Sandras

Sovrastata dal grigiore milanese e dalla precarietà e per non finire risucchiata dal Truman Show, si diletta nella ricerca del senso della vita, rincorre stati di coscienza ispirati e cerca di scovare la bellezza nelle piccole cose che sfuggono agli occhi pigri e annoiati, qualche volta cercando di immortalarle in qualche scatto fotografico. Odia le discriminazioni, l'ingiustizia e la violenza; ama la vita e cerca di coglierne i segni del sacro.  

Quello che ha scritto

Articoli di questo autore in archivio