Maria Lorello

Maria Lorello è nata nel 1950 a Rossano Calabro e dal 1963 vive a Pistoia. Ha scritto il romanzo breve intitolato “Verso dove?”, pubblicato da MEF Firenze nel 2005 e premiato al concorso Viareggio carnevale. Ha scritto racconti vari (Ugo il Tarlo, Una storia vera, La macchia, Il pesciolino d’argento) coi quali ha ottenuto riconoscimenti e segnalazioni a concorsi letterari. Gli ultimi due sono stati pubblicati da Del Bucchia Livorno nella collana Delitti tra il libri. È arrivata finalista al Premio letterario Ormanno Tedici del 2013 con la raccolta intitolata Frammenti. I suoi lavori “Testimonianze della Seconda Guerra mondiale a Pistoia” (fatto in classe coi ragazzi) e “Vita di Arturo Bargellini, reduce della Campagna di Russia e prigioniero di guerra in Germania” sono stati inseriti nel programma dedicato alla Giornata della Memoria organizzato dall’Assessorato al Comune di Pistoia, rispettivamente nel gennaio del 2013 e del 2014.

Quello che ha scritto

Articoli di questo autore in archivio