Elena Usai

Studentessa di moda, appassionata di cinema con una grande ammirazione per quel polemico\genio di Godard. Amante della musica anni '60 e '70, in particolare del genere folk. In una vita passata sarebbe voluta essere Joan Baez ma nel 2014 ha ereditato semplicemente i suoi capelli. Niente voce, solo una chitarra affianco al letto. Si perde facilmente nelle poesie di Ginsberg, tanto quanto si perde nelle terre straniere. L'unica filosofia di vita che segue è quella del viaggio come unico scopo puro nella vita dell'essere umano.

Quello che ha scritto

Articoli di questo autore in archivio