Via Marconi

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someone

Rosse alle traverse, la domenica
nel momento di massimo splendore,
uno di noi, fascino d’attore,
ci insegnava l’arte della mimica.

Oggi svanita, ma non dimentica
di notti, volti, sere e qualche errore;
sui vent’anni dominò il colore
impresso in quella via profetica.

Il destino, quindi, era nel nome
tracciato in una forma di contatto
sensibile ad immagini pulsanti

di quanti, in guisa di sgomenti amanti,
rimpiangono momenti senza scatto,
bellissimi, come le stinte chiome.

Metti "Mi piace" alla nostra pagina Facebook e ricevi tutti gli aggiornamenti de L'Undici: clicca qui!
Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someone

Tag

Chi lo ha scritto

Antonio Capolongo

Antonio Capolongo è nato a San Paolo Bel Sito, in provincia di Napoli, nel 1968. Dopo la laurea in Economia e Commercio ed il lavoro in ambito aziendale scopre, nell'anno 2007, la passione per la scrittura. Nel 2011 pubblica il suo primo romanzo, "Un incontro d’Amore". È anche autore di poesie, presenti in numerose antologie poetiche. Nelle sue opere indaga l'animo umano. Le tematiche sociali trovano degna collocazione nel suo ultimo libro: "Cassa integrazione guadagni... la mia è straordinaria".

Perché non lasci qualcosa di scritto?