Dèmoni – Il regno delle tenebre

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someone
cover

Leggo sempre con piacere le opere edite dalla Rustblade Records di Stefano Rossello, e anche questa volta sono rimasta soddisfatta.
Il nuovo lavoro, oltre al disco della colonna sonora di Dèmoni di Lamberto Bava, è accompagnato dal fumetto “Dèmoni – Il regno delle tenebre”, sceneggiato da Andrea Gallo Lassere e disegnato dalla bravissima Simona Simone.
Un duo che non smette di regalarci piacevoli performance fumettistiche.

ink tav_08 a
I disegni riproducono una giovanissima scrittrice (Ingri Haller) che riprende i tratti somatici di Asia Argento. La protagonista è vittima di incubi che poi si ritrova a vivere… Le vicende di Ingrid Haller si svolgono a dieci anni di distanza dall’ultimo capitolo del film di Bava e si pongono quindi come un sequel dei suoi film horror.
La scrittrice ricorda il regno delle tenebre conosciuto da bambina, sostiene che i demoni esistano e ne parla nei suoi libri, fino a quando non si ritrova a vivere nell’incubo.

ink tav_15 a
Ambientazioni dark, horror, cupe. Sceneggiatura veloce e coerente al genere.
Possiamo riuscire a controllare le nostre ansie, le nostre paure più profonde, i nostri demoni?
E se domani ci svegliassimo in una realtà completamente diversa dalla nostra saremmo in grado di affrontarla semplicemente indossando una maschera?

ink tav_12 a
Lo stile di Simona Simone è inconfondibile, i suoi personaggi ci catturano, ci conquistano e le ambientazioni sono spettacolari, ci fanno rivivere le scenografie dei film di Bava. Lo stile narrativo di Gallo Lassere è fluido, preciso e piacevole, a tratti tagliente, ma avvincente, le inquadrature delle tavole sono più che giuste. La lettura è piacevole e più che consigliata. All’interno dell’opuscolo vi è anche un’illustrazione a colori realizzata da Lola Airaghi.
Il libricino accompagna il prezioso vinile che potete trovare in vendita sul sito della casa discografica.
L’opera impreziosisce ancora una volta il lavoro dettagliato della Rustblade Records.

“Faranno dei cimiteri le loro cattedrali e delle città le vostre ombre”.

Metti "Mi piace" alla nostra pagina Facebook e ricevi tutti gli aggiornamenti de L'Undici: clicca qui!
Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someone

Tag

Chi lo ha scritto

Imma I.

Benvenuto! Se mi stai leggendo è perché molto probabilmente anche tu sei attratto dalla musica, dall’arte, dal cinema, dalla letteratura, dai videogiochi, dai fumetti, dalla fantascienza. Insomma essere sempre al corrente sulle ultime novità in qualsiasi campo. Scrivo praticamente da sempre, mi sono dedicata nei primi anni del mio lavoro alla cronaca locale, arrivando poi a collaborare con alcune riviste di cultura (lastanzadivirginia) e con webgiornali nazionali (YOUng). E questa con l’Undici è proprio la collaborazione che aspettavo da un po’… Mi piace informarmi e conoscere quante più cose mi riesce, ma mi piace anche condividere i miei pensieri con chi è curioso come me. Oltre alla passione per la scrittura, sono una editor/consulente editoriale, collaboro con diverse case editrici. Amo il surf, il punk, il rock, l’handmade, creare bolle di sapone giganti e le olive verdi. Sono felice di poter condividere un po’ del mio mondo con chi avrà il piacere di leggermi. A presto! Seguimi anche su Facebook! Mi trovi come: Imma Stellato Iava, o Imma I.

Perché non lasci qualcosa di scritto?