Gli occhi gialli della notte

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someone

Gli occhi gialli della notte,

a passi leggeri,

nei cieli acerbi

di primavera.

Trepidante,

accosto le tende,

mentre saccheggio giornate

di malinconia eccitante,

acclarando che i sogni

non tarderanno a venire,

tra i passi sicuri e sciolti

di inviti a decidersi,

tra i nodi del vorrei,

ora che le navi salpano

dal mio balcone.

Gli occhi gialli,

distanti,

invitano al sonno.

 

 

 

 

Metti "Mi piace" alla nostra pagina Facebook e ricevi tutti gli aggiornamenti de L'Undici: clicca qui!
Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someone

Tag

Chi lo ha scritto

Milena Pellegrini

Le piace scrivere, da sempre e solo a tratti con continuità, ma resta comunque l'attività in cui di più ama esprimersi. Esegue volentieri esercizi di fotografia e collega le due cose, che sente congeniali. Anche se, da grande, vorrebbe riuscire a suonare il pianoforte...

Perché non lasci qualcosa di scritto?