Gli uomini, l’astrologia e il sesso

Share on Facebook12Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someone
Zodiac Sign's on a gradient sky background

Si può identificare una persona in base al segno zodiacale? L’astrologia è solo una stupidaggine… Chi crede a queste cose?
Eppure, quando conosciamo qualcuno, cerchiamo sempre di inserirlo in una qualche categoria, per capire più o meno che trattamento aspettarci, l’astrologia aiuta molto nelle fasi iniziali.
Soprattutto per chi, come me, è maniaca del controllo, salvo poi non controllare proprio nulla, neanche le sue stesse emozioni, figuriamoci quelle degli altri.
Ogni tanto l’articolo, il post scanzonato, leggero, divertente occorre, un po’ come si fa ad una serata tra amiche e si ‘sparla’ un po’.
Andiamo, signore, non ditemi che siete immuni da chiacchiere da ‘parrucchiere’ perché non vi crederei mai, quindi accantoniamo un attimo i trattati filosofici, gli approfondimenti culturali e facciamoci due risate di gusto: giuro che la toccherò pianissimo. Nessuno dei vostri mariti sarà maltrattato.
Ma possiamo fare una sorta di cernita degli uomini in base all’appartenenza zodiacale? I più fiscali mi risponderebbero che bisogna avere il tema natale, controllare in che pianeta si trova Marte del poveretto in questione, e tante altre piccole finezze in cui non siamo assolutamente esperte, vero?
Quindi limitiamoci a parlare di quello che ‘sappiamo’ bene.
Ma vi è mai capitato di conoscere, a periodi, uomini con lo stesso segno zodiacale?
Io ho avuto il periodo in cui mi sono capitati prima tutti Ariete, poi tutti della Vergine, poi dell’Acquario (o sarebbe più corretto scrivere Aquario come è d’uopo in astrologia, ndr).
Ma come se la cavano i vari segni zodiacali a letto?
Secondo una mia modesta opinione, anche confrontandomi con altre amiche, siamo giunte alla conclusione che non è come ci si aspetterebbe e che le prestazioni più appassionate le manifestano proprio i segni di terra, che dovrebbero essere i più freddi, invece tra le lenzuola si scaldano e rivelano grandi sorprese.
Ma vediamo un po’ insieme.
Sapete quando escono quelle rubriche ridicole sulle bacheche di Facebook? Ho deciso di dire la mia.
Ariete: segno di fuoco, testardo e abbastanza egoista, passionale, affettuoso, irruente, fedele, magari poco cerimonioso, poco attento ai preliminari, ma sa il fatto suo. Temperatura piuttosto calda, un 7 pieno.
Toro: segno di terra, combattivo, un po’ l’avvocato delle cause perse, parte per grandissime imprese salvo poi accorgersi che sta affrontando una tempesta in un bicchiere. È passionale, cerebrale, caldo, attento ai dettagli e anche galante. Riesce a far sentire unica e protetta la sua partner sia nelle relazioni di lunga durata, sia in quelle di una notte. Ha un carattere dominante che riesce a manifestare apertamente anche sotto le lenzuola, riesce ad accendere desideri, e questo, per chi piace il tipo, non è affatto male. Temperatura elevata, 8.
Gemelli: segno d’aria, Ahia! Iniziamo con i segni d’aria, che a dispetto di qualunque aspettativa deludono un po’. Sornioni, sognatori, poco costanti, più che una notte di sesso sembrano esibirsi, più che con la fantasia pensano di sedurre come se fosse un esercizio ginnico, divertente (molto) per i primi tempi, ma dopo un po’ ci si annoia, e si perde facilmente l’interesse. L’eccitazione è generata più dagli eterni ritorni, di motrice narcisistica, che da un vero e profondo coinvolgimento. Abbastanza freddino, ma si merita il suo 7, perché sa giocare nel suo ruolo.
Cancro: segno di acqua. Il cancro introduce i segni di acqua, che, a onor del vero, sono molto passionali, giocosi, intraprendenti. Peccato che siano un po’ troppo lamentosi. Sono amanti fantasiosi, coinvolgenti e capaci, si coinvolgono emotivamente nelle loro relazioni, e sono famelici nelle loro manifestazioni. Ottimi amanti/amici. Un bel 8 anche per loro.
Leone: segno di fuoco, forse se mettessero un po’ da parte la loro prosopopea mista alla sicumera, se riuscissero ad uscire fuori dal personaggio di re incontrastato della foresta e a mettersi un po’ più in discussione, il risultato potrebbe essere un tantino diverso. Più che un incontro di sensi, sembra un’esibizione di intenti. Poca spontaneità, predisposizione verso l’altro, molta freddezza e distanza. È anche vero che se si va oltre questa loro corazza, a letto poi sono scintille, ma mica tutte hanno la pazienza di aspettare per il frutto proibito? Voto 7-.
Vergine: segno di terra, amanti instancabili, pieni di inventiva, dominanti, passionali. Acidi nelle loro risposte e manifestazioni, difficilmente un uomo della Vergine risulta simpatico a primo acchito, però la sua passionalità la manifesta tutta in un secondo momento. È il classico tipo di uomo che se vuole qualcosa fa di tutto per ottenerla, non molla la presa finché la preda non cade tra le sue braccia. Nel corteggiamento sarà assiduo, quasi pedante, riesce a far sentire voluta e desiderata l’altra persona. È fedele e costante nel tempo, un partner ideale. Voto 9-.
Bilancia: segno d’aria, frivolo, leggero, fantasioso, ottimo amante, ma poco, troppo poco, fedele. Il termine fedeltà è proprio una contraddizione in termini per l’eterea Bilancia. La conquista è più importante della ‘posizione’. Di solito gli uomini che appartengono a questo segno sono tutti bellocci, e la vita gli viene abbastanza facile, peccato che si perdano dietro sogni di fantasia, castelli incantati e poca concretezza. Il voto 8.
Scorpione: segno di acqua, è risaputo, furoreggia ovunque come l’amante migliore, il segno passionale per antonomasia, quello capace di far provare sensazioni uniche. Pungente e vendicativo, l’uomo Scorpione a letto è realmente unico: avvolgente, passionale, caloroso, conosce i tempi giusti, sa cosa fare e quando. È realmente un numero uno. Voto 9.
Sagittario: segno di fuoco, e che dire? Anche l’uomo Sagittario non se la cava male, il problema è che lui avendo Giove nel segno è un goliardico per natura, ricerca il gioco, la novità, ma non concede mai la sua parte emotiva, quindi quello che dovrebbe essere coinvolgente ed avvolgente, diventa qualcosa di estremamente freddo, magari si impegnano pure, ma i risultati non mantengono le aspettative. Un po’ più di calore, di emozione ardente, non guasterebbe. Rimane anche sempre il dubbio che non si sappia mai con quante persone si stia relazionando, ma è solo colpa di Giove. Ecco, forse, è uno dei segni più adatti ai giochi nella coppia. Comunque, un 7+.
Capricorno: segno di terra, chi è che ha provato il brivido di una relazione con un esponente del Capricorno? Spigoloso, pignolo, polemico, nevrotico, puntiglioso, permaloso, insomma sembra che sia un concentrato di note negative, eppure queste stesse cose che potrebbero sembrare difetti potrebbero rivelarsi dei pregi con l’andare del tempo. Il Capricorno è di solito un uomo concreto e posato, non promette mai la Luna se sa che non può andare a prenderla e non crea false illusioni, visti i tempi che corrono, nella mia classifica, risulta essere il migliore in assoluto perché non racconta favole. Di natura fortemente dominante a letto, diventa un gattino fuori se chi lo guida è una persona di cui si fida davvero. Le fantasie sono notevoli, riesce a creare solidi legami cerebrali, il sesso è animalesco, privo di fronzoli, ma passionale, potente, unico. Mai dire di no ad un Capricorno. Voto 10, livello very hard/Pornhub.
Acquario: segno d’aria, Acquario… Acquario… Acquario… Potrei continuare all’infinito. Grandissimi corteggiatori, ammaliatori, cantastorie, sognatori, impalpabili come l’aria, sfuggenti come il vento, imprendibili come la scia di una cometa. No, ma serio, qualcuna di voi è riuscita ad andare oltre gli stucchevoli convenevoli con un Acquario? Se sì, fateci sapere come è andata, perché nella nostra pagella, l’Acquario risulta N.C. Non Classificato, proprio come l’aria fritta.
Pesci: segno d’acqua, emotivo, anche troppo, per niente fedele, più portato all’amicizia che al sesso in sé. Non è tra gli amanti più calorosi, tendente alla bugia a fin di bene, non ama perdere il ruolo che occupa. Come voto vola bassa, un 6.
Spero che vi siate divertite con noi, nessuno si senta coinvolto, nessun riferimento personale, solo un semplice gioco tra amiche. :)

Metti "Mi piace" alla nostra pagina Facebook e ricevi tutti gli aggiornamenti de L'Undici: clicca qui!
Share on Facebook12Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someone

Tag

Chi lo ha scritto

Imma I.

Benvenuto! Se mi stai leggendo è perché molto probabilmente anche tu sei attratto dalla musica, dall’arte, dal cinema, dalla letteratura, dai videogiochi, dai fumetti, dalla fantascienza. Insomma essere sempre al corrente sulle ultime novità in qualsiasi campo. Scrivo praticamente da sempre, mi sono dedicata nei primi anni del mio lavoro alla cronaca locale, arrivando poi a collaborare con alcune riviste di cultura (lastanzadivirginia) e con webgiornali nazionali (YOUng). E questa con l’Undici è proprio la collaborazione che aspettavo da un po’… Mi piace informarmi e conoscere quante più cose mi riesce, ma mi piace anche condividere i miei pensieri con chi è curioso come me. Oltre alla passione per la scrittura, sono una editor/consulente editoriale, collaboro con diverse case editrici. Amo il surf, il punk, il rock, l’handmade, creare bolle di sapone giganti e le olive verdi. Sono felice di poter condividere un po’ del mio mondo con chi avrà il piacere di leggermi. A presto! Seguimi anche su Facebook! Mi trovi come: Imma Stellato Iava, o Imma I.

Perché non lasci qualcosa di scritto?