Luce

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someone
logo

 

 

Gennaio:
il sole si sveglia tardi
ma splende vivissimo nel cielo.
L’infinito brilla di una luce intensa
che accende ogni forma e colore.
L’aria è cristallina, pulita, frizzante,
tutto risalta attraverso profili nitidi.

La luce d’inverno permea di sé ogni cosa:
le strade ghiacciate,
gli alberi sommersi dalla neve,
le facce curiose della gente…
scalda e conforta.

Scalda i corpi pigri, ancora assopiti
dentro cappotti e sciarpe colorate.
Conforta le membra intorpidite
ad accogliere il divenire
di un giorno ancora giovane.

Ma il tempo scorre veloce
e il paesaggio muta:
il sole tramonta, la luce impallidisce,
il mondo, placidamente, si addormenta
aspettando sornione
il raggio che l’indomani lo accarezzerà.

 

Metti "Mi piace" alla nostra pagina Facebook e ricevi tutti gli aggiornamenti de L'Undici: clicca qui!
Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someone

Tag

Chi lo ha scritto

Erica Bonanni

Sito web

Nata a Trieste, laureata in giurisprudenza e in scienze politiche, in possesso dell’abilitazione all’esercizio della professione forense, Coach in PNL, Giudice Sportivo Regionale FIP… stop. Amo ogni tipo di risveglio, amo l’atmosfera del mattino, amo la solitudine, amo riflettere, amo il cielo che minaccia tempesta, amo fare sport, amo viaggiare, amo il gelato, amo sorridere, amo giocare, amo entusiasmarmi, amo soffrire, amo lottare, amo vincere, amo studiare, amo trovare una soluzione, amo i picnic, amo suonare il flauto traverso, amo le notti insonni, amo sorprendere, amo stuzzicare, amo preparare i dolci, amo mangiare i dolci, amo leggere, amo scrivere e… amo amare ed essere amata. Odio… ops, un errore di ortografia. Volevo dire: oddio quante cose amo!

Perché non lasci qualcosa di scritto?