Luce

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someone

Luce, luce, luce,
tu della terra sei il canto audace.
Senza di te le foglie non danno gioia,
i fiori pace! Frugale o maestosa,
superi ogni notte, sempre puntuale.

Vicino a te non piango più
per le mie scarpe rotte,
o il cuore delicato.
Siamo tuoi figli,
Luce, nonostante il peccato.

Metti "Mi piace" alla nostra pagina Facebook e ricevi tutti gli aggiornamenti de L'Undici: clicca qui!
Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someone

Tag

Chi lo ha scritto

Miriam Bruni

Miriam Bruni è docente di Spagnolo a Bologna, ma ancora in forme precarie. Ha due figli in età scolare e tre libri di poesie sono usciti a suo nome: CRISTALLI, CONIUGATA CON LA VITA e CREDERE NELL'ATTESA. Ogni giorno va in cerca di Bellezza, per conoscerla e diffonderla nelle modalità a lei più congeniali.

Perché non lasci qualcosa di scritto?