Tre poesie di Matteo

1
Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someone

Semina raccolto semina

I versi come i fiori
non li voglio essiccare
ma piuttosto far marcire
e vederli decomporre

In un dialogo trasversale
dal particolare all’universale
dal classico al tossico
e ritorno

In diffusione orizzontale
ritrovarli germogliare
continuamente
altrove.

Fino a far arrossire i semafori

Mi piace proprio tanto quando
ci baciamo sui marciapiedi
fino a far arrossire i semafori.

E quando camminiamo per mano per Milano
per chilometri senza meta
come avessimo delle vele
sotto le suole.

E quando sulle scale saliamo piano
al secondo, e ti spingo con le dita da sotto
per farti fare meno fatica.

E quando passate due porte mi porgi
la tua gioia alla luce offuscata
della finestra socchiusa
della lampada accesa soffusa.

E quando ti schiudi distesa
sbucciata come un’arancia nuda
sento cento brividi carezzevoli
dalle spalle giù ai lombi

e ti cerco senza pace
fino a raggiungere i tuoi baci.

Veglia

Un’intera nottata
sbattuto
per le arterie periferiche
della metropoli isterica
dalle piazzette lunatiche
alla formicolante stazione

Smarrito tra le mille facce
della peggiore feccia
in perpetua ricerca
in ossessiva caccia

Armato fino alle vene
delle magre braccia
di sottilissime spade
di affilatissime lame

Quando, sorpassato il limite
della sopportazione,
comincio a riempire
ogni mio vuoto
con un buco.

Metti "Mi piace" alla nostra pagina Facebook e ricevi tutti gli aggiornamenti de L'Undici: clicca qui!
Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someone

Tag

Chi lo ha scritto

Matteo Villa

Matteo è nato a Carate Brianza nel 1985. Laureato in Lettere Moderne alla Statale di Milano, ha pubblicato una raccolta di poesie, “Inquiete notturne” (edizioni Nuovi poeti). Coltiva da sempre un interesse per i poeti simbolisti, la musica grunge e i fumetti di Andrea Pazienza.

Cosa ne è stato scritto

Perché non lasci qualcosa di scritto?