Cosa ci propone l’America seriale?

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someone
GOTHAM

GOTHAM

Settembre è ormai agli sgoccioli ma dal punto di vista di colui che si diverte, piange, ride o passa semplicemente il tempo con le serie televisive questo è solo l’inizio di nuove visioni. Il palinsesto che ci propongono i diversi canali americani è ricco di supereroi, nuovi detective, alieni e principi canterini. Vediamoli più nello specifico.

La FOX propone:

- Dal 22 settembre Gotham, ideata da Bruno Heller. Ricordate il biondino di The O.C.? Bene, Ben McKenzie torna in formato seriale nella serie Gotham per interpretare l’importante figura di James Gordon. Ciò a cui assisteremo sarà un prequel sulle origini di Gotham e dei suoi personaggi: Batman, Catwoman, Pinguino, Alfred Pennyworth. In Italia verrà trasmessa a partire dal 12 ottobre su Italia 1 per quanto riguarda le prime due puntate, le successive saranno trasmesse su PREMIUM ACTION.

- Dal 2 ottobre Gracepoint ideata da Chris Chibnall. Riadattamento americano della serie britannica Broadchurch con una prassi ormai

MULANEY

MULANEY

già vista: lo scenario viene presentato come un posto tranquillo, “welcome to Gracepoint, whit friendly people, until today”. Un bambino scompare rompendo la quiete. Il corpo verrà ritrovato da due detective che indagheranno sull’omicidio. Per gli appassionati un altro tassello da aggiungere alla collezione.

- Dal 5 ottobre Mulaney in cui la protagonista la stand-up comedy in cui ci viene mostrato il dietro le quinte insieme al comico John Mulaney che interpreta sé stesso alle prese con la ricerca di una grande occasione lavorativa.

- Tra supereroi, detective e comici, la FOX ci propone anche il suo lato musicale con la serie Empire, la cui premiere è prevista per la primavera del 2015. Lo scenario esplorato è quello dell’hip hop raccontato attraverso Lucious (Terrence Howard), produttore musicale della casa discografica Empire.

- Nel 2015 invece si attende The last man on heart scritta da Will Forte che interpreta l’ultimo uomo sulla terra nel 2022 con toni da commedia nera.

La ABC invece colpisce sul fronte poliziesco, fiabesco e fantascientifico.

HOW TO GET AWAY WITH MURDER

HOW TO GET AWAY WITH MURDER

- Ieri, 25 settembre, è stata lanciata la premiere di How to get away with murder, dai creatori di Grey’s anatomy e Scandal, scritta da Peter Nowalk e con l’attrice di The Help Viola Davis. Ciò che la ABC propone è un legal drama che vede la Davis interpretare una spietata docente di legge nella prestigiosa università di Philadephia il cui obiettivo è quello di porre i propri studenti dinanzi all’anima nera del mestiere dell’avvocato tra sesso, menzogne e assassini.

- Tornano i mondi fiabeschi di Once upon a time con la serie Galavant, una commedia musicale che narra le avventure sentimentali del principe da cui prende nome la serie realizzata con il contributo sonoro del compositore vincitore di numerosi oscar Alan Menken (curatore della composizione musicale di molti classici della Disney).

- Fantascienza sotto la supervisione di Spielberg. The Whispers, creata da Soo Hug ed ispirata dalla short story “Zero hour” di Ray Bradbury, narra cosa accade quando gli alieni decidono di entrare a contatto con la terra sotto forma di amici immaginari dei bambini. Dal trailer siamo molto lontani dall’affettuosità di E.T. Tra i detective abbiamo Lily Rabe (vista ultimamente in American Horror Story).

- Comicità pura per Fresh off the boat all’inseguimento dell’American Dream da parte di Eddie Huang e della sua famiglia i quali decidono

FRESH OFF THE BOAT

FRESH OFF THE BOAT

di andar via da Chinatown per approdare alla soleggiata Florida.

NBC

- Dal 17 novembre verrà trasmessa State of Affairs ideata da Joe Carnahan e con principale interprete l’attrice Katherine Heigl (Grey’s Anatomy; La dura verità). Qui abbiamo un’ulteriore poliziesco a stretto contatto con la Casa Bianca.

- Il 2 ottobre andrà in onda la premiere di A to Z, una sorta di 500 giorni insieme in versione sitcom, creata da Ben Queen e con interpreti Ben Feldman e Christin Miloti. Ciò che la NBC propone è una romantic comedy che ripercorre tutte le fasi di una relazione.

- Anche in questo canale abbiamo i fumetti con la serie Constantine, il cacciatore di demoni interpretato da Matt Ryan e trasmessa a partire dal 24 ottobre.

CBS

AMERICAN HORROR STORY FREAK SHOW

AMERICAN HORROR STORY FREAK SHOW

- Dopo How i met your mother, la CBS si lancia in un’altra serie dai toni comici con protagonisti dei geni alla Sheldon Cooper che hanno il compito di difendere il mondo. La prima puntata di Scorpion è stata trasmessa lo scorso 22 settembre.

- True Detective sulla CBS? Questo è ciò che ricorda l’ultimo lavoro di Vince Gillian (Breaking Bad) intitolato Battle Creek. I protagonisti sono due detective con una visione della vita molto diversa, un po’ come Rust e Marty…giusto un po’.

Infine, la serie più attesa. Dall’8 ottobre ricomincia American Horror Story alla sua quarta stagione. Questa volta saranno i freaks i protagonisti indiscussi di una delle serie più seguite degli ultimi anni.

 

 

Metti "Mi piace" alla nostra pagina Facebook e ricevi tutti gli aggiornamenti de L'Undici: clicca qui!
Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someone

Tag

Chi lo ha scritto

Elena Usai

Studentessa di moda, appassionata di cinema con una grande ammirazione per quel polemico\genio di Godard. Amante della musica anni '60 e '70, in particolare del genere folk. In una vita passata sarebbe voluta essere Joan Baez ma nel 2014 ha ereditato semplicemente i suoi capelli. Niente voce, solo una chitarra affianco al letto. Si perde facilmente nelle poesie di Ginsberg, tanto quanto si perde nelle terre straniere. L'unica filosofia di vita che segue è quella del viaggio come unico scopo puro nella vita dell'essere umano.

Perché non lasci qualcosa di scritto?