Luglio: caldo, mare e … qualche film

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someone

Dopo i mesi passati pesantemente in casa o in ufficio, causa della stagione invernale, ci apprestiamo ad affrontare l’estate fatta di caldo, mare e magari anche qualche film. Tutti sappiamo che purtroppo i mesi estivi sono abbastanza poveri dal punto di visto cinematografico, anche se quest’anno, ad onor del vero, vi sono un paio di titoli niente male più un direi quasi immancabile Blockbuster. A differenza dei mesi scorsi, la lista scende da 11 a 7 film, anche e soprattutto in virtù della riduzione del cartello programmatico. Vediamo dunque cosa ci aspetta in anteprima, magari tra una fetta di cocomero e un bel gelato.

Layout 1IL PARADISO PER DAVVERO: Un film di Randall Wallace. Con Greg Kinnear, Kelly Reilly, Connor Corum, Margo Martindale, Thomas Haden Church. Titolo originale Heaven Is for Real. Drammatico, Ratings: Kids, durata 99 min. – USA 2014. – Warner Bros Italia uscita giovedì 10 luglio 2014. CONSIGLIATO: SI

Tratto dall’omonimo best-seller che ha ottenuto la prima posizione nella classifica del New York Times , Il Paradiso per Davvero porta sullo schermo una storia vera che ha commosso milioni di persone in tutto il mondo: la straordinaria esperienza che ha cambiato la vita di un bambino e la decisione coraggiosa di suo padre di condividerla con tutti. Candidato all’Oscar e vincitore dell’Emmy Award, Greg Kinnear (Qualcosa è cambiato, Little Miss Sunshine) interpreta Todd Burpo, imprenditore di una piccola città, vigile del fuoco volontario e pastore, che cerca di andare avanti in un anno difficile per la sua famiglia. Dopo che suo figlio Colton (interpretato da Connor Corum al suo debutto cinematografico) è stato ricoverato in ospedale per un intervento chirurgico d’urgenza, Todd e sua moglie Sonja (Kelly Reilly, Volo, Sherlock Holmes) sono felici per la sua guarigione miracolosa. Ma sono del tutto impreparati a ciò che succede dopo. Colton inizia a descrivere nei particolari il suo incredibile viaggio verso il cielo. Mentre Colton racconta con innocenza dettagli che non poteva conoscere, il padre Todd si trova a scontrarsi contro un muro di mistero e dubbio, finché non riesce a ritrovare la speranza, la fede e la forza di andare avanti. Wallace dietro la macchina da presa lascia sempre il segno, il film è da vedere per qualità narrativa e bravura stilistica.

poster-MAI-COSI-VICINI-716x1024MAI COSI VICINI: Un film di Rob Reiner. Con Michael Douglas, Diane Keaton, Sterling Jerins, Frances Sternhagen, Andy Karl.Titolo originale And So It Goes. Commedia sentimentale, Ratings: Kids+13, durata 94 min. – USA 2014. – Videa – CDE uscita giovedì 10 luglio 2014. CONSIGLIATO: NI

Oren era il migliore agente immobiliare di tutta la contea di Fairfield, ma nel mercato depresso post crisi non riesce a piazzare la sua stessa villona al prezzo che si era prefissato, dopo la morte della moglie. In attesa di concludere quella vendita e trasferirsi nel Vermont, Oren si è parcheggiato in un appartamento pieno di scatoloni nel piccolo complesso residenziale sulla costa che è di sua proprietà, e ha affittato gli appartamenti attigui ad un gruppetto di vicini che non ne possono più del suo caratteraccio. Fra questi c’è Leah, vedova inconsolabile e cantante di nightclub, un’anima sensibile che non riesce ad esibirsi in pubblico senza scoppiare in lacrime e nasconde il suo aspetto ancora assai gradevole dentro abiti severi. Quando Luke, il figlio di Oren con un passato di tossicodipendente, affida al nonno la figlia Sarah, gli equilibri fra i due vicini saltano. Riuscirà la gentilezza di Leah a fare breccia nella corazza di quell’uomo scorbutico e politically incorrect il cui complimento migliore per lei è: “Ho venduto case molto più vecchie di te, e in condizioni peggiori”? Spiegazione alquanto ricamata di un rapporto sentimentale tra coppie molto avanti con l’età, lezioni di stile e charme, ma spesso ridondanti e pesanti.

PARANORMAL STORIESPARANORMAL STORIES: Un film di Andrea Gagliardi, Stefano Prolli, Tommaso Agnese, Roberto Palma, Marco Farina, omar Protani. Con Daniele De Angelis, Primo Reggiani, Jonathan Coppola, Giulia Moscatelli, Genny Santin Nalin. Horror, durata 82 min. – Italia 2014. – Explorer Entertainment uscita giovedì 10 luglio 2014. CONSIGLIATO: NO

Dopo il funerale di un celebre scrittore i suoi figli pernottano con un’amica presso un casolare sperduto nei boschi dove trovano un taccuino su cui lo scrittore ha descritto un delitto da lui commesso. Un ragazzo riceve messaggi via Internet da un amico che si è appena suicidato. Una medium ciarlatana deve fare i conti che le anime dei morti che ha finto di evocare. Un bambino muto e cardiopatico viene additato come mostro dal suo paese. Infine tre ragazze, tornando a casa in macchina di notte brille e impasticcate, investono qualcosa per strada e non si fermano a prestare soccorso, dando origine ad una careficina. Per chi come me crede che l’horror sia una splendida performing art, eviti come la peste questo film.

Transformers-4-e1396263042152TRANSFORMERS 4: L’ERA DELL’ESTINZIONE: Un film di Michael Bay. Con Mark Wahlberg, Stanley Tucci, Kelsey Grammer, Nicola Peltz, Jack Reynor. Titolo originale Transformers: Age of Extinction. Fantascienza, durata 127 min. – USA 2014. – Universal Pictures uscita mercoledì 16 luglio 2014.
CONSIGLIATO: NI

Mentre l’umanità cerca di riprendersi dopo gli eventi di Transformers 3, gli Autobots e i Decepticons sono praticamente spariti dalla faccia del pianeta. Un gruppo di potenti e geniali uomini d’affari tenta di imparare dalle passate incursioni dei Transformers e spingono i confini tecnologici al di là di quello che possono controllare – il tutto mentre un’antica e potente minaccia Transformer punta il mirino sulla Terra. Ne consegue questa epica battaglia tra il bene e il male, la libertà e la schiavitù. Emozioni alla leggera con Bay dietro la cinepresa, esplosioni gratuite e product placemente lanciati come televendite. Per chi ama il casino e la non trama, per il resto scegliete altro prego.

22 JUMP STREET22 JUMP STREET: Un film di Phil Lord, Christopher Miller. Con Jonah Hill, Channing Tatum, Peter Stormare, Ice Cube, Dave Franco. Azione, durata 112 min. – USA 2014. – Warner Bros Italia uscita mercoledì 23 luglio 2014. CONSIGLIATO: NI

Dopo aver finito a modo loro le superiori (due volte), sono in serbo dei grandi cambiamenti per gli agenti Schmidt (Jonah Hill) e Jenko (Channing Tatum), quando si trovano sotto copertura in un college locale. Ma quando Jenko incontra uno spirito affine nella squadra di football e Schmidt si infiltra nella scena artistica bohémien, i due cominciano a mettere in discussione la loro partnership. Ora non devono solamente risolvere il caso, ma devono anche capire se possono avere un rapporto maturo. Se questi due adolescenti troppo cresciuti riusciranno crescere da matricole a uomini veri, il college potrebbe essere la cosa migliore che sia loro capitata.
Piacevole commedia americana passatempo, nulla di più.

2047-POSTER-SIGHTS-of-DEATH2047: LA NOTTE DEL GIUDIZIO: Un film di Alessandro Capone. Con Daryl Hannah, Neva Leoni, Kai Portman, Timothy Martin, Benjamin Stender. Azione, – Italia 2015. – Ambi Pictures uscita giovedì 24 luglio 2014. CONSIGLIATO: NO

2047. Il nostro pianeta è governato cinicamente e con la repressione da un governo confederato centrale. I paesi che non hanno aderito sono terra bruciata. Ryan, un agente dei ribelli di GreenWar (Stephen Baldwin), viene inviato in missione da Sponge (Danny Glover), capo dell’organizzazione, allo scopo di raccogliere delle prove con cui inchiodare l’ala militare del governo ai suoi crimini efferati. Sulla sua strada troverà però il temibile colonnello Asimov (Rutger Hauer), coadiuvato dal maggiore Anderson (Daryl Hannah) e da alcuni mercenari senza scrupoli guidati da Lobo (Michael Madsen), e la sua missione si trasformerà presto in una intima resa dei conti, che riguarda molto da vicino il suo tormentato passato. Dalla sua parte avrà solo Tuag (Neva Leoni), una sopravvissuta e forse una mutante, così innocente da poter solo essere sognata, così sanguinaria da far credere all’inferno. Film post apocalittico, che ricalca troppo la fortunata serie dei mercenari stalloniani. Evitabile.

PLANET-APESAPES REVOLUTION – IL PIANETA DELLE SCIMMIE: Un film di Matt Reeves. Con Gary Oldman, Kirk Acevedo, Judy Greer, Angela Kerecz, Keri Russell.Titolo originale Dawn of the Planet of the Apes. Azione, – USA 2014. – 20th Century Fox uscita mercoledì 30 luglio 2014. CONSIGLIATO: SI

Il film è ambientato quindici anni dopo gli eventi del primo episodio ed è incentrato su un gruppo di scienziati che stanno cercando di sopravvivere a San Francisco, mentre Caesar (Andy Serkis) cerca di mantenere il controllo sul regno delle scimmie, ormai geneticamente evolute. Le scimmie sono minacciate da un gruppo di umani sopravvissuti al virus devastante rilasciato una decade prima. Dopo aver raggiunto una pace precaria ed effimera, la guerra tra le due fazioni si riaccende, in modo da determinare quale sia la vera specie dominante della Terra. Interessante sequel della saga del “Pianeta delle scimmie”, esce strategicamente alla fine di luglio, in modo da non avere avversari degni sul campo. C’è anche Gary Oldman, oltre allo spettacolare Serkis. Promette bene.

 

 

Metti "Mi piace" alla nostra pagina Facebook e ricevi tutti gli aggiornamenti de L'Undici: clicca qui!
Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someone

Perché non lasci qualcosa di scritto?