I film in aprile al cinema

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someone

Tra i tanti film italiani si trova anche qualcosa di buono da Pappi Corsicato ad Alina Marrazzi a un documentario su Beppe Grillo. Usciranno i nuovi film di Rob Zombi, François Ozon, Pablo Larraìn, Steven Soderbergh… Rivedremo Tom Cruise, Nicole Kidman, Daniel Auteil, Gemma Arterton… La tradizione dice che la primavera porta male al cinema ma qualcosa che valga la pena vedere allieterà anche questo (per ora) autunnale aprile. Poi a fine mese le vostre attese saranno soddisfatte…


The Croods“I Croods” [The Croods] di Chris Sanders, Kirk De Micco. 20th Century Fox – Animazione

Una preistorica commedia d’avventura che segue il viaggio intrapreso dalla prima famiglia della storia del mondo, quando la caverna che la protegge dai pericoli viene distrutta. Viaggiando attraverso paesaggi straordinari, i Croods scopriranno un incredibile mondo popolato da creature fantastiche e il loro modo di vedere cambierà per sempre.

gli-amanti-passeggeri- almodovar“Gli amanti passeggeri” [Los amantes pasajeros] di Pedro Almodóvar (Spagna).
Con Antonio de la Torre, Hugo Silva, Miguel Angel Silvestre, Laya Martí, Javier Cámara.

Un gruppo di variopinti personaggi vive una situazione a rischio su un aereo diretto a Città del Messico. Un guasto tecnico – una negligenza giustificabile per quanto questo possa sembrare assurdo (ma le azioni umane spesso lo sono) – mette in pericolo la vita delle passeggeri del volo 2549 della compagnia Península. I piloti fanno il possibile per trovare una soluzione insieme ai loro colleghi della Torre di Controllo. Intanto, gli assistenti di volo e il responsabile di cabina, personaggi strani e quasi barocchi, di fronte al pericolo, cercano in ogni modo di mettere da parte le loro vicende personali per garantire ai passeggeri il miglior viaggio possibile, in attesa di una soluzione.

Da Giovedì 28 marzo

THE HOST ANDREW NICCOL“The Host” di Andrew Niccol.
Con Saoirse Ronan, Max Irons, Diane Kruger, Jake Abel, William Hurt

Tratto da L’ospite, il romanzo fantascientifico di Stephenie Meyer, autrice del cult generazionale Twilight, questo film narra di un’invasione aliena messa in atto da un esercito di entità extracorporee, note come “anime”, in grado di occupare le menti degli esseri umani cancellandone la coscienza e trasformandone i corpi in involucri da controllare. Ma, quando l’aliena Wanderer invade l’umana Melanie, accade qualcosa di inaspettato: le due anime entrano in simbiosi e Wanderer, che dovrebbe usare la ragazza come una pedina nella conquista della Terra da parte della propria specie, scopre quanto la forza dell’amore possa essere potente.

UN GIORNO DEVI ANDARE - giorgio diritti“Un giorno devi andare” di Giorgio Diritti
Con Jasmine Trinca, Anne Alvaro, Sonia Gessner, Pia Engleberth, Amanda Fonseca Galvao

Augusta, una giovane donna italiana di poco più di trenta anni, giunge in Amazzonia per reagire ad alcune vicende personali particolarmente dolorose. Affianca una suora amica della madre nel lavoro con le comunità indigene dell’alto rio Andirà, ma poi se ne distacca nel desiderio di un’esperienza che risponda in modo semplice al suo bisogno di ritrovare un senso nella vita. Dal contatto totale con la natura selvaggia della Foresta Amazzonica e dall’incontro con le piccole comunità indios che vivono sulle rive del fiume, Augusta cercherà una riconciliazione con se stessa, con il mondo e con Dio.

come pietra paziente“Come pietra paziente” [ Pierre de patience] di Atiq Rahimi. (Francia, Germania, Afghanistan)
Con Golshifteh Farahani, Hamid Djavadan, Massi Mrowat, Hassina Burgan Genere

Ai piedi delle montagne attorno a Kabul, una giovane moglie accudisce il marito, eroe di guerra, in coma. La guerra fratricida lacera la città, i combattenti sono alla loro porta. Costretta all’amore da un giovane soldato, contro ogni aspettativa la donna si apre, prende coscienza del suo corpo, libera la sua parola per confidare al marito ricordi e segreti inconfessabili. A poco a poco in un fiume liberatorio tutti i suoi pensieri diventano voce: incanta, prega, grida e infine ritrova se stessa. L’uomo privo di conoscenza al suo fianco diventa dunque, suo malgrado, la sua “syngué sabour”, la sua pietra paziente, la pietra magica che poniamo davanti a noi stessi per sussurrarle tutti i nostri segreti, le nostre sofferenze… finché non va in frantumi.

Dal 4 aprile

Jimmy Bobo - Bullet To the Head“Jimmy Bobo – Bullet To the Head” di Walter Hill.
Con Sylvester Stallone, Jason Momoa, Christian Slater, Sarah Shahi, Adewale Akinnuoye

Si racconta la storia di un sicario di New Orleans (Jimmy Bobo) che non conosce le buone maniere e che medita vendetta contro Keegan, un mercenario senza scrupoli che prova a ‘liquidarlo’ dopo avergli commissionato un omicidio. Lo aiuterà Taylor Kwon, un detective di Washington D.C. col vizio del BlackBerry e della navigazione virtuale, a cui salva la vita. Jimmy e Taylor metteranno le mani su documenti scottanti e su un politico corrotto, che vorrebbe cambiare faccia alla città e poi lucrare sull’edilizia.

the place beyond the pines“Come un tuono” [The Place Beyond the Pines] di Derek Cianfrance.
Con Ryan Gosling, Bradley Cooper, Eva Mendes, Dane DeHaan, Emory Cohen.

Luke (Ryan Gosling) è uno stuntman motociclista la cui vita viene sconvolta quando incontra la sua ex, Romina (Eva Mendes), e scopre di essere diventato padre. Luke decide di prendersi le sue responsabilità di genitore, ma per affrontare le difficoltà economiche a cui deve far fronte, inizia a rapinare banche. Questo lo porta a scontrarsi con Avery Cross (Bradley Cooper), ex poliziotto pronto a tutto pur di incastrarlo.

Le avventure di Zarafa - Giraffa Giramondo“Le avventure di Zarafa – Giraffa Giramondo” di Rémi Bezançon, Jean-Christophe Lie (Francia, Belgio, animazione)

All’ombra di un baobab, nel cuore dell’Africa, un vecchio saggio racconta a un gruppo di bambini la storia dell’amicizia tra il piccolo Maki, 10 anni, e Zarafa, una giraffa orfana offerta in dono dal Pascià d’Egitto al re di Francia Carlo X nel 1827. Il beduino Hassan riceve dal Pascià il compito di portare la giraffa in Francia, ma il piccolo Maki è pronto a fare tutto il possibile, persino rischiare la vita, pur di ostacolare la missione di Hassan, salvare la giraffa e ricondurla nella sua terra natia, in Africa, per mantenere la promessa fatta alla madre di Zarafa. Maki affronta così un lungo, movimentato, epico viaggio dal Sudan a Parigi, attraversando Alessandria d’Egitto, Marsiglia, le Alpi, affrontando avventure e peripezie di ogni tipo, insieme ai suoi amici, il pilota di mongolfiere Malaterre, la coppia di mucche gemelle Mounh e Sounh, e la piratessa Bouboulina. Da una storia vera.

"Hitchcock" di Sacha Gervasi“Hitchcock” di Sacha Gervasi.
Con Anthony Hopkins, Helen Mirren, Scarlett Johansson, James D’Arcy, Jessica Biel

Alfred Hitchcock, il maestro del brivido, la straordinaria icona cinematografica nota per aver ideato alcune delle sequenze più spaventose ed intriganti mai apparse sul grande schermo, nascondeva un segreto: una lunga ed intensa storia d’amore con una donna forte e decisa, sua moglie Alma Reville, nonché sua collaboratrice professionale. Il film fa luce sulla loro relazione affascinante e complessa. E lo fa attraverso il racconto della loro avventura cinematografica più coraggiosa: la lavorazione dell’inquietante thriller PSYCHO, del 1960, che sarebbe stato il film più controverso del noto regista nonché il suo maggiore successo. Alla fine di questa produzione tumultuosa ed incredibile, nulla nel cinema sarebbe più stato lo stesso, l’opera nata dalla loro unione sentimentale e professionale che, cambiò per sempre il volto del cinema.


Dal 10 aprile

tsunami tour beppe grillo film“Tsunami Tour” di Francesco G. Raganato.

Prodotto dalla Todos Contentos y yo tambien, “Tsunami Tour” racconta con una prospettiva inedita ed immagini esclusive il viaggio “on the road” al seguito del tour del comico genovese: 40 giorni, 77 piazze, da nord a sud della penisola, un lungo itinerario attraverso un paese in crisi di identita`, disincantato e deluso dalla politica tradizionale e dai partiti. Un instant-movie inedito che parla attraverso i palchi dei comizi di Beppe Grillo, che si racconta in prima persona nel corso di un’intervista inedita arricchita dalle opinioni di cittadini, analisti e firme del giornalismo italiano ed internazionale.

Dall’11 aprile

l'impotista“L’ipnotista” (Hypnotisören) di Lasse Hallström, Svezia.
Con Tobias Zilliacus, Mikael Persbrandt, Lena Olin, Helena af Sandeberg, Jonatan Bökman.

L’ispettore Joona Linna ha un testimone oculare della brutale carneficina di una famiglia nei sobborghi di Stoccolma. Il testimone, il figlio adolescente della famiglia è vivo per miracolo e non può essere interrogato in maniera convenzionale. Anche la figlia maggiore è scomparsa misteriosamente. Sembra che qualcuno stia cercando di annientare l’intera famiglia e Joona Linna teme che la ragazza possa essere la prossima vittima dell’assassino. Lottando contro il tempo, Linna persuade l’ipnotista a fare un tentativo per comunicare con il ragazzo e farlo parlare sotto ipnosi. Erik Maria Bark rompe la sua promessa solenne di non praticare più l’ipnosi e un pericoloso viaggio nella smisurata oscurità del subconscio ha inizio.

oblivion tom cruise“Oblivion” (Oblivion) di Joseph Kosinski
Con Tom Cruise, Morgan Freeman, Nikolaj Coster-Waldau, Olga Kurylenko, Zoe Bell, Melissa Leo, Andrea Riseborough

Jack è un ex soldato, l’ultimo sopravvissuto sulla Terra, devastata dalla guerra contro una razza aliena. Dopo aver ritrovato un’astronave distrutta, la storia dell’unica superstite al suo interno lo trascina in un’ avventura che cambierà per sempre il loro destino. Jack mette in discussione tutto ciò che credeva di sapere sul suo mondo, sulla sua missione e su se stesso. In un inseguimento per terra, aria e spazio. Jack è costretto a un confronto con i suoi superiori per conoscere la verità.

tutto parla di te“Tutto parla di te” di Alina Marrazzi
Con Charlotte Rampling, Elena Radonicich, Maria Grazia Mandruzzato, Valerio Binasco, Alice Torriani, Marta Lina Comerio, Emiliano Audisio

Al centro della storia ci sono due donne di diversa età, Pauline ed Emma. Pauline è una donna adulta che nasconde un segreto e che ha dedicato la sua intera vita a studiare e capire il comportamento degli animali, sottraendosi di proposito al contatto con gli altri e ai forti legami intimi. Emma è una giovane ballerina, sfuggente ed evanescente; è da poco diventata mamma ma è in piena crisi. Intorno ruotano altri personaggi, come la dottoressa Gualtieri, la direttrice della casa del quartiere, molto appassionata del suo lavoro e punto di riferimento per Pauline, e Valerio, il regista teatrale con cui Emma ha lavorato, da sempre caldo e accogliente ma incapace stavolta di far fronte al periodo di forte turbamento che sta vivendo l’amica.

il volto di un'altra“Il volto di un’altra” di Pappi Corsicato
Con Laura Chiatti, Alessandro Preziosi, Lino Guanciale, Iaia Forte, Angela Goodwin, Franco Giacobini, Fabrizio Contri

Bella è la splendida ed esuberante conduttrice di un famoso programma televisivo sulla chirurgia estetica. René è suo marito, un medico chirurgo che nello stesso programma effettua gli interventi sugli ospiti. Il film inizia con il licenziamento di Bella. La motivazione è che gli ascolti dello show sono in calo, il pubblico è stanco ormai di vedere la sua faccia. Bella, infuriata, lascia lo studio televisivo e, sulla via del ritorno a casa, ha un brutto incidente d’auto e rimane fortemente sfigurata . Quello che potrebbe sembrare il colpo di grazia che sancisce la fine della carriera di Bella, si rivela invece essere un’ottima occasione per rilanciare la propria immagine. Bella decide infatti di farsi ricostruire dal marito un volto totalmente nuovo, un volto con il quale vendicarsi di chi la dava per finita e riconquistare l’attenzione e l’amore del suo pubblico…

la città ideale“La città ideale” di Luigi Lo Cascio
Con Luigi Lo Cascio, Catrinel Marlon, Luigi Maria Burruano, Massimo Foschi, Alfonso Santagata

Michele Grassadonia è un fervente ecologista. Molto tempo fa ha lasciato Palermo per trasferirsi a Siena, che lui considera, tra tutte, la città ideale. Da quasi un anno sta portando avanti un esperimento nel suo appartamento: riuscire a vivere in piena autosufficienza, senza dover ricorrere all’acqua corrente o all’energia elettrica. In una notte di pioggia, Michele rimane coinvolto in una serie di accadimenti dai contorni confusi e misteriosi. Da questo momento in poi, la sua esperienza felice di integrazione gioiosa nella città ideale comincerà a vacillare.


Dal 18 aprile

nella casa“Nella casa” (Dans la maison) di François Ozon, Francia
Con Con Fabrice Luchini, Ernst Umhauer, Kristin Scott Thomas, Emmanuelle Seigner, Denis Menochet

Claude è uno studente di sedici anni con il dono della scrittura. Il suo professore di letteratura, Germain, lo incoraggia ad affinare questo talento fuori dal comune. Nel frattempo il ragazzo stringe amicizia con il compagno di classe Rapha e incomincia a frequentare la sua casa, entrando in contatto con i genitori, borghesi frustrati. Claude userà queste esperienze di vita per condire i suoi racconti, creando scompiglio nelle relazioni di chi gli sta intorno.

il ministro“Il ministro – L’esecizio dello Stato” (L’exercice de l’Etat) di Pierre Schoeller, Francia
Con Olivier Gourmet, Michel Blanc, Zabou Breitman, Laurent Stocker, Sylvain Deblé.

ll ministro dei trasporti Bertrand Saint-Jean viene svegliato in piena notte dal responsabile del gabinetto. Un’auto è caduta in un burrone. Deve andare, non ha scelta. Così comincia l’odissea di un uomo dello Stato in un mondo sempre più complesso e ostile. Velocità, conflitti di potere, caos, crisi economica… Tutto è incatenato e collide contro se stesso. Un’emergenza sostituisce un’altra. Per quali sacrifici sono fatti gli uomini? Quanto a lungo possono resistere in uno Stato che divora chi lo serve?

Da mercoledì 25 aprile

kiki consegne a domicilio“Kiki consegne a domicilio” (Majo no Takkyuubin) di Hayao Miyazaki, Giappone, 1989

Compiuti 13 anni Kiki, una streghetta simpatica e maldestra, parte alla ricerca di una città bagnata dal mare in cui svolgere il suo anno di apprendistato. In compagnia dell’inseparabile gatto nero parlante Jiji, Kiki arriva nella città di Koriko dove inizia a guadagnarsi da vivere facendo consegne a domicilio a cavallo della sua scopa di saggina. Superate le difficoltà iniziali, la giovane strega, grazie ai suoi poteri magici e alla conoscenza di persone che la fanno sentire a casa, riesce a rendersi indipendente. Ma nella vita, si sa, non tutto fila sempre liscio e le sorprese sono dietro l’angolo…
Finalmente dopo 24 arriva anche nei cinema italiani uno dei primi capolavori di Hayao Miyazaki. Corriamo tutti a vederlo!

iron man 3“Iron Man 3″ di Shane Black.
Con Robert Downey Jr., Gwyneth Paltrow, Don Cheadle, Guy Pearce, Rebecca Hall

Il nuovo film Marvel vede lo sfacciato ma brillante industriale Tony Stark/Iron Man combattere contro un nemico senza limiti. Quando Stark vedrà il suo mondo distrutto per mano del suo nemico, intraprenderà una straziante missione alla ricerca dei responsabili. Si tratterà di un’impresa che metterà a dura prova il suo coraggio. Con le spalle al muro, Stark dovrà sopravvivere senza i dispositivi da lui creati, fidandosi solo del proprio ingegno e istinto per proteggere le persone che ama.

le streghe di salem“Le streghe di Salem” (The Lords of Salem) di Rob Zombie.
Con Sheri Moon Zombie, Bruce Davison, Jeffrey Daniel Phillips, Ken Foree, Dee Wallace

Heidi, deejay di una famosa radio locale di Salem, meglio conosciuta come la città delle streghe, riceve in regalo una scatola di legno con all’interno un vinile, “un regalo dalle streghe”. Credendo in una trovata originale di un nuovo gruppo musicale, la ragazza ascolta i suoni che provengono dal disco e presto ne viene condizionata, perdendo progressivamente il contatto con la realtà. Sta diventando pazza o le streghe di Salem stanno per tornare?

Da mercoledì 1 maggio

hansel e gretel cacciatori di streghe“Hansel & Gretel: cacciatori di streghe” (Hansel and Gretel: Witch Hunters) di Tommy Wirkola.
Con Jeremy Renner, Famke Janssen, Gemma Arterton, Peter Stormare, Thomas Mann

Quindici anni dopo l’incidente nella casa di marzapane in cui furono coinvolti, Hansel e Gretel sono diventati dei cacciatori di taglie che danno la caccia alle streghe. Il sindaco di Augsburg affida loro un compito a dir poco proibitivo: catturare entro due giorni la perfida Muriel.

il cecchino daniel auteil“Il cecchino” di Michele Placido
Con Daniel Auteuil, Mathieu Kassovitz, Olivier Gourmet, Francis Renaud, Nicolas Briançon

Un film che inizia con una serie di rapine durante le quali un cecchino, Kassovitz, uccide tutti i poliziotti accorsi sul luogo. Da qui parte la caccia all’uomo del commissario interpretato da Auteuil, con annessa una serie di storie parallele sullo sfondo della malavita parigina, in cui i protagonisti incontreranno anche un serial killer.

side effects steven sodebergh“Effetti collaterali” (Side Effects) di Steven Soderbergh.
Con Channing Tatum, Vinessa Shaw, Jude Law, Catherine Zeta-Jones, Rooney Mara.

Un thriller provocatorio che racconta la storia di Emily e Martin (Rooney Mara e Channing Tatum), una coppia di successo di New York il cui mondo si sconvolge quando un nuovo farmaco, prescritto dallo psichiatra (Jude Law) di Emily ha degli imprevisti effetti collaterali.

qualcuno da amare“Qualcuno da amare” (Like Someone in Love) di Abbas Kiarostami.
Con Ryo Kase, Denden, Rin Takanashi, Tadashi Okuno

Una giovane studentessa giapponese decide di prostituirsi per pagare gli studi. Inaspettatamente però, rimane coinvolta da una tenera amicia che nasce con un cliente anziano.

 

"Muffa" (Küf)“Muffa” (Küf) di Ali Aydin, Turchia, Germania
Con Ercan Kesal, Muhammet Uzuner, Tansu Biçer

Basri è un uomo di 55 anni che lavora duramente come guardiano delle ferrovie, controllando a piedi ogni giorno chilometri di binari. Il suo pensiero fisso è però il ritrovamento del figlio scomparso misteriosamente diciotto anni prima, quando studiava all’università di Istanbul e venne fermato dalla polizia per attività antigovernative.

Da giovedì 2 maggio

"Sta per piovere" di Haider Rashid.“Sta per piovere” di Haider Rashid.
Con Lorenzo Baglioni, Mohamed Hanifi, Francesco Grifoni, Giulia Rupi, Amir Ati.

Said, un giovane sicuro e ambizioso, nato e cresciuto in Italia da genitori algerini, studia e lavora come panettiere part-time. A seguito del suicidio del direttore della fabbrica in cui lavora suo padre Hamid, la famiglia si trova di fronte alla lacerante realtà di non poter rinnovare il permesso di soggiorno, come fa da trent’anni, e riceve un decreto di espulsione. L’Italia, il paese che Said ha sempre considerato suo, appare ora come un muro di gomma che lo spinge a “tornare a casa”, in Algeria, luogo che lui non ha neanche mai visitato. Nel tentativo di trovare una soluzione, Said si appella agli avvocati, ai sindacati e alla stampa, cercando di portare attenzione su un problema concreto e sempre più presente nella società italiana; questo percorso lo porterà attraverso i meandi di una burocrazia legislativa retrograda e alla riconsiderazione della sua identità, riflettendo su un dilemma profondo: rimanere in Italia clandestinamente o partire per l’Algeria con la sua famiglia, aiutandola a ricostruirsi una vita nel paese che ha lasciato trent’anni fa?

Da giovedì 9 maggio

evil dead remake“La casa” (Evil Dead) di Fede Alvarez.
Con Jane Levy, Jessica Lucas, Shiloh Fernandez, Lou Taylor Pucci, Elizabeth Blackmore

Il remake del cult horror che ha lanciato il regista Sam Raimi.
Mia e David sono due fratelli che hanno perso da poco la madre. Mia sta soffrendo di più, visto che ha trascorso la maggior parte dei suoi giorni a vedere la madre deteriorarsi all’ospedale. Un giorno i due fratelli si riuniscono insieme ad alcuni amici in una capanna di montagna e qui Mia decide di buttare in un pozzo la droga che le è rimasta. Quando viene trovato il Libro dei Morti, però, Mia subisce gli effetti di una specie di possessione demoniaca.

Stoker di Chan-wook Park.“Stoker” di Chan-wook Park.
Con Mia Wasikowska, Matthew Goode, Nicole Kidman, Jacki Weaver, Alden Ehrenreich

La vita tranquilla e solitaria di India Stoker viene sconvolta quando, nel giorno del suo 18° compleanno, perde suo padre Richard in un tragico incidente. India è una ragazza sensibile, che sfoggia un comportamento impassibile, mascherando i suoi sentimenti profondi e le sensazioni più intime che solo suo padre conosceva e capiva. Al funerale di Richard, India incontra il fratello di suo padre, Charlie, un uomo che dopo una lunga assenza torna proprio con l’intenzione di restare accanto a lei e a sua madre Evie, una donna fragile e instabile. India inizialmente non si fida dello zio, tuttavia subirà il suo fascino misterioso soprattutto quando si rende conto di avere molto in comune con lui. E mentre Charlie inizia gradualmente a rivelarsi, India ne è sempre più infatuata e capisce che il suo arrivo nella loro casa non è affatto casuale. Suo zio è lì per lei, e intende guidarla nell’aiutarla a compiere il suo strano destino.

(In the Fog) di Sergei Loznitsa. “Anime nella nebbia” (In the Fog) di Sergei Loznitsa.
Con Vladimir Svirskiy, Vladislav Abashin, Vlad Ivanov, Yulia Peresild, Nadezhda Markina

Frontiere occidentali dell’Unione Sovietica, 1942. La zona è sotto l’occupazione tedesca e sostenitori locali stanno combattendo una brutale campagna di resistenza. Un treno è deragliato non lontano dalla città, dove Sushenya, un operaio ferroviario, vive con la sua famiglia. L’innocente Sushenya viene arrestato con un gruppo di sabotatori, ma l’obiettivo ufficiale tedesco prende la decisione di liberarlo. Le voci del tradimento di Sushenya si diffondono rapidamente.

"Confessions" di Tetsuya Nakashima“Confessions” di Tetsuya Nakashima.
Con Takako Matsu, Yukito Nishii, Kaoru Fujiwara, Masaki Okada, Yoshino Kimura

Conscia dell’inutilità di procedere attraverso i canali legali, l’insegnante Moriguchi medita un proprio personale piano per vendicare la morte della figlia, uccisa dalla violenza insensata di due suoi alunni. Tetsuya Nakashima è un tipo ambizioso, uno a cui è bastata la chiassosa genialata di Kamikaze Girls per autoconvincersi di poter riscrivere le regole del cinema così come lo intendiamo. Un talento imbarazzante (in senso positivo), a cui basterebbe un minimo di senso della misura per metterlo al servizio di opere destinate all’immortalità.

No - I giorni dell'arcobaleno“No – I giorni dell’arcobaleno” (No) di Pablo Larraìn, Cile
Con Gael García Bernal, Alfredo Castro, Antonia Zegers, Luis Gnecco, Marcial Tagle

Nel 1988, il dittatore militare cileno Augusto Pinochet, a causa della pressione internazionale, e` costretto a indire un referendum allo scopo di rimanere alla guida del paese. Il popolo dovra` decidere se far restare Pinochet al potere per altri otto anni. I leader dell’opposizione convincono un giovane e audace pubblicitario, di nome Rene’ Saavedra, a condurre la campagna per il NO. Con pochi mezzi a disposizione e sotto il controllo costante del dittatore, Saavedra e il suo team concepiranno un ambizioso progetto per vincere le elezioni e liberare il paese dall’oppressione.

mi faccio vivo di sergio rubini“Mi faccio vivo” di Sergio Rubini.
Con Pasquale Petrolo, Neri Marcorè, Margherita Buy, Valentina Cervi, Emilio Solfrizzi
L’esilarante storia dell’imprenditore Biagio Bianchetti, proprietario della BB magazzini e della sua eterna rivalità, cominciata sui banchi di scuola, con il fortunato e affascinante Ottone Di Valerio. Dopo una serie di disgraziati eventi, perseguitato dalla iella e ormai a un passo dalla rovina, Biagio compie l’ultimo ed estremo gesto. Eppure una Volontà Suprema gli offre una seconda opportunità che lui decide di afferrare unicamente per vendicarsi e distruggere il suo antagonista nella vita e negli affari. Nelle disavventure tragicomiche che Biagio, tornato sulla terra sotto mentite spoglie, si troverà ad affrontare, sua moglie e la stessa moglie di Ottone saranno le complici ignare che riveleranno a Biagio la vera personalità di Ottone, non così vincente e scaltra come ama far apparire all’esterno. Sarà l’intervento di due eminenze grigie, il guru di Ottone, l’uomo a cui si ispira in ogni sua scelta, tale Dennis Rufino e la sua sensuale psicologa ad offrire a Biagio l’opportunità di ribaltare la situazione. Il finale a sorpresa farà emergere una semplice verità che nessuno dei personaggi aveva mai preso prima in considerazione: per vincere bisognerà aiutarsi a vicenda.

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someone
Metti "Mi piace" alla nostra pagina Facebook e ricevi tutti gli aggiornamenti de L'Undici: clicca qui!

Perché non lasci qualcosa di scritto?