Quali film salvereste dalla fine del mondo?

29
Share on Facebook94Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someone

vedere film dopo la fine del mondo1Dieci giorni alla fine, dicono i Maya. Fra dieci giorni tutto sarà finito, concluso, Gone with the Wind. Quali film portereste con voi nel prossimo mondo? Ecco gli 11 film necessariamente salvati dagli autori.

In questi dieci giorni non vi conserverete gelosamente una serata per rivedere i vostri film preferiti? E non vorreste qualche film per le vostre serate post apocalittiche? Fatelo! o almeno immaginate di avere il tempo e farlo (magari non ne avrete di tempo, magari spenderete i vostri ultimi dieci giorni a comprare scatole di Lego per i nipoti, candele alla cannella per le amiche zitelle, biancheria a poco prezzo per l’amante e boule de neige contenenti il profilo del (ex?) Presidente Monti per quell’antipatico del vostro capoufficio).

Se avessero davvero ragione gli estinti Maya arriverebbe la fine del mondo, ma noi non abbiamo paura perché sicuramente saremmo tra gli eletti che si salverebbero. Dopo di che, a parte il problema di procurarsi il cibo, doversi riparare dal freddo e scampare alle orde di cannibali resterebbe un sacco di tempo libero visto anche che, ovviamente, i server su cui stanno Facebook e Twitter saranno crashati (scusate la parola). Quindi cosa di meglio che mettersi lì a guardare un bel film? Con cineclub rasi al suolo, canali tematici spenti e utenti di eMule offline bisognerà premurarsi di portare con sé i propri (Undici) film preferiti.

Quali film vedreste per conservarli dentro di voi? Quali sono le immagini di grande (o piccolo) cinema che vorreste portare con voi per la sempiterna eternità? Quali mattoni cinematografici propinereste ai cannibali post apocalittici per convincerli a cibarsi di radici?

Alla fine dell’anno tutti compilano liste. Noi approfittiamo della fine del mondo per cercare la lista definitiva dei film da salvare e cogliamo l’occasione per darvi una idea sommaria dei gusti di chi abitualmente scrive di cinema per l’Undici. Ma tocca anche a voi.

Confidatevi con l’Undici, amici della celluloide e delle profezie: scrivete nei commenti o via email quali sono i vostri film preferiti di tutti i tempi,  coraggio indicate 1, 3, 5, 11 film di cui non potreste proprio fare a meno nel post fine del mondo.

AnnaRita P

  1. “L’Appartamento’” di Billy Wilder (1960, USA)
  2. “Fargo” di Joel ed Ethan Coen (1996, USA)
  3. “Frankenstein Junior “di Mel Brooks (1974, USA)
  4. “Io e Annie” di Woody Allen (1977, USA)
  5. “Lanterne rosse” di Zhang Yimou (1991, Cina-Hong Kong-Taiwan)
  6. “Lezioni di piano” di Jane Campion (1993, Nuova Zelanda-Australia)
  7. “Il Padrino” di Francis Ford Coppola (1972, USA)
  8. “Pulp Fiction” di Quentin Tarantino (1994, USA)
  9. “Rocco e i suoi fratelli” di Luchino Visconti (1960, Italia-Francia)
  10. “Scrivimi fermo posta” di Ernst Lubitsch (1940, USA)
  11. “La Sottile linea rossa” di Terrence Malick (1998, USA)

Anselmo

  1. “Amadeus”, M. Forman, USA, 1984.
  2. “Il Bacio della donna ragno”, H. Babenco, USA-Brasile, 1985
  3. “Blade runner”, R. Scott, USA, 1982.
  4. “Il Dottor Stranamore”, S. Kubrick, GB, 1964.
  5. “Io e Annie”, W. Allen, USA, 1977.
  6. “Il Padrino”, F.Ford Coppola, USA, 1972.
  7. “Papà…è in viaggio d’affari”, E. Kusturica, Jugoslavia, 1985.
  8. “Pulp Fiction”, Q. Tarantino, USA, 1994.
  9. “I Quattrocento colpi”, F. Truffaut, Francia, 1959.
  10. “Sur”, F. Solanas, Argentina-Francia, 1988.
  11. “L’Ultima corvée’”, H. Ashby, USA, 1973.

Gigi

  1. “Apocalypse Now” di Francis Ford Coppola (USA, 1979)
  2. “The Blues Brothers” di John Landis (USA, 1980)
  3. “C’era una volta il west” di Sergio Leone (Italia, 1968)
  4. “Il decalogo” di Krzysztof Kieslowski  (Pololia, 1989)
  5. “L’infernale Quinlain” di Orson Welles (USA, 1958)
  6. “Il posto delle fragole” di Ingmar Bergman (Svezia, 1957)
  7. “Rashomon” di Akira Kurosawa (Giappone, 1950)
  8. “La signora della porta accanto” di François Truffaut (Francia, 1981)
  9. “Tempi Moderni” di Charlie Chaplin (USA, 1936)
  10. “Up” di Pete Docter (Pixar, USA, 2009)
  11. “La 25ª ora” di Spike Lee (USA, 2002)

Metti "Mi piace" alla nostra pagina Facebook e ricevi tutti gli aggiornamenti de L'Undici: clicca qui!
Share on Facebook94Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someone

29 commentiCosa ne è stato scritto

  1. COSTANZA

    La mia..anche se è estremamente difficile:
    1. Mediterraneo (Salvatores)
    2. Arancia Meccanica (Kubrick)
    3. Shining (Kubrick)
    4. Casablanca (Curtiz)
    5. Ultimo tango a Parigi (Bertolucci)
    6. Philadelphia (Demme)
    7. Il favoloso mondo di Amilie (Jeunet)
    8. Nuovo cinema paradiso (Tornatore)
    9. American History X (Kanye)
    10. The Million Dollar Hotel (Wenders)
    11. American Beauty (Mendes)

    Ho amato tantissimi film. E molti dovrebbero entrare nella lista. Le scelte sono così. Forse potrei cambiare idea..

    Rispondi
  2. Mario

    Questa la mia
    1. A qualcuno piace caldo
    2. La grande guerra
    3. I soliti ignoti
    4. Una vita difficile
    5. cantando sotto la pioggia
    6. I sette samurai
    7. La conversazione
    8. Testimone d’accusa
    9. La cosa da un altro mondo
    10. La notte dei morti viventi
    11. Winchester ’73

    Rispondi
  3. Lord Dunsany

    Amo le liste, ecco la mia!

    - Arancia Meccanica (S. Kubrick)
    - C’era una volta in America (S. Leone)
    - Hong Kong Express (W. Kar-wai)
    - Mission (R. Joffè)
    - Gattaca (A. Niccol)
    . Scarface (B. de Palma)
    - Platoon (O. Stone)
    - The killer (J. Woo)
    - Fuga di mezzanotte (A. Parker)
    - L’uomo che amava le donne (F. Truffaut)
    - Barry Lyndon (S. Kubrick)

    Primo degli esclusi: L’abominevole dottor Phibes (R. Fuest)

    Rispondi
    • Anselmo

      Ottima lista, caro Lord, ma del grandissimo Kar-Wai mi colpisce la presenza di HK Express piuttosto che del formidabile In the mood for love (egualmente claustrofobico, ma più completo, più riuscito). Come la vedi?

      Rispondi
  4. Lord Dunsany

    Adoro fare liste, ecco i miei magnifici 11:
    - Arancia Meccanica (S. Kubrick)
    - C’era una volta in America (S. Leone)
    - Hong Kong Express (W. Kar – wai)
    - Platoon (O. Stone)
    - Love Exposure (S. Sion)
    - Scarface (B. De Palma)
    - Barry Lyndon (s. Kubrick)
    - The killer (J. Woo)
    - Fuga di mezzanotte (A. Parker)
    - Gattaca (A. Niccol)
    - Mission (R. Joffè)

    Rispondi
  5. Vincenzo Bumbica

    ecco la mia lista:Il sorpasso; Lo spaccone; Scandalo a Filadelfia; L’uomo che amava le donne; Qualcuno volò…; Il posto delle fragole; il buono, il brutto e il cattivo; I vitelloni;Iblues Brothers; I dieci comandamenti;Come eravamo.

    Rispondi
  6. Vincenzo Bumbica

    Ecco la mia lista:
    Lo spaccone; Il sorpasso; Scandalo a Filadelfia; L’uomo che amava le donne; Qualcuno volò sul nido del cuculo;Il posto delle fragole; Il buono,il brutto e il cattivo; I vitelloni; Blues Brothers; I dieci comandamenti;Come eravamo.

    Rispondi
  7. Marinska

    La lista dei 10 films non riesco a farla (soffro troppo a dover fare esclusioni) ma il mio film del cuore in assoluto (ed ogni volta che lo vedo è una conferma) è Il cielo sopra Berlino di Wenders

    Rispondi
  8. tiziana

    nessuno ha citato quel meraviglioso film che è stato- Nessuno volò sul nido del cuculo- di Milos Forman con un immenso Nicholson. Lo faccio io

    Rispondi
  9. Penelope Pras per un minuto

    Butto a mare Elizabethtown (un minuto di silenzio) e recupero Top Secret! (Zucker-Abrahams-Zucker, 1984). Che la résistance mi perdoni.

    Rispondi
  10. Roberto

    Posso contribuire anch’io a elencare i 10 migliori film chevabbia mai visto?
    In ordine, come tornano alla memoria e non di preferenza.
    - Blade runner (Ridley Scott)
    - Il monello (Charlie Chaplin)
    - 2001 Odissea nello spazio (Stanlry Kubrick)
    - Frankenstein junior (Mel Brooks)
    - The blues brothers (john Ladis)
    - Trilogia Matrix
    - Quarto potere (orson Welles)
    - Settimo sigillo (IngmarBergman)
    - i sette samurai (Akira Kurosawa)
    - il cacciatore (Michael Cimmino)
    - Blow up (M. Antonioni)

    Rispondi
  11. monica fabbri

    non ci ho ancora pensato, ma, visto che il capodanno è passato, passerò l’anno a vedere i film che mi mancano tra queòòi suggeriti ( non ci ho ancora pensato perchè vi ho scoperto oggi!)

    Rispondi
  12. Gabriele

    Difficile scegliere. Oh beh.

    1. Ran (A. Kurosawa)
    2. Il miglio verde (F. Darabont)
    3. Sogni (A. Kurosawa)
    4. Pulp Fiction (Q. Tarantino)
    5. La rosa purpurea del Cairo (W. Allen)
    6. Le notti bianche (L. Visconti)
    7. 8 1/2 (F. Fellini)
    8. 2001: Odissea nello spazio (S. Kubrick)
    9. Barry Lyndon (S. Kubrick)
    10. La città incantata (H. Miyazaki)
    11. Oldboy (Chan-Wook Park)

    Tristezza a palate per ciò che non ho potuto tirarmi dietro

    Rispondi
  13. SIMONA BERNINI

    Ecco i miei 11:

    1. Il favoloso mondo di Amélie
    2. Shining
    3. Il colore viola
    4. 8 1/2
    5. Million dollar Baby
    6. Il profumo del mosto selvatico
    7. Midnight in Paris
    8. Edward mani di forbice
    9. Il piccolo Lord
    10. A time for dancing
    11. Le fate ignoranti

    Rispondi
  14. Marco Sorrentino

    IL CACCIATORE (M. Cimino)
    SALVATE IL SOLDATO RYAN (S. Spielberg)
    2001: ODISSEA NELLO SPAZIO (S. Kubrick)
    SHINING (S. Kubrick)
    IL POSTO DELLE FRAGOLE (I. Bergman)
    IL SETTIMO SIGILLO (I. Bergman)
    LOST IN TRANSLATION (S. Coppola)
    INTO THE WILD (S. Penn)
    MANHATTAN (W. Allen)
    MATCH POINT (W. Allen)
    MILLION DOLLAR BABY (C. Eastwood)

    Rispondi
  15. Antonio Capolongo

    Con grande difficoltà, ho stilato la lista dei miei undici film da salvare ma… ex aequo, tre telefilm.

    I film

    1. The big Kahuna (di John Swanbeck, con Kevin Spacey e Danny DeVito)
    2. Il ferroviere (di e con Pietro Germi)
    3. Sono innocente (di Fritz Lang, con Henry Fonda)
    4. La classe operaia va in paradiso (di Elio Petri, con Gian Maria Volontè)
    5. L’angelo azzurro (di Josef von Sternberg, con Marlene Dietrich)
    6. Così parlò Bellavista (di e con Luciano De Crescenzo e… un elenco infinito di attori)
    7. Il buono, il brutto e il cattivo (di Sergio Leone, con Clint Eastwood, Eli Wallach e Lee Van Cleef)
    8. Pacco, doppio pacco e contropaccotto (di Nanni Loy, con… un elenco infinito di attori)
    9. Le ali della libertà (di Frank Darabont, con Tim Robbins e Morgan Freeman)
    10. La banda degli onesti (di Camillo Mastrocinque, con Totò, Peppino De Filippo e Giacomo Furia)
    11. I soliti ignoti (di Mario Monicelli, con… un elenco infinito di attori)

    I telefilm (ex aequo)

    1. Attenti a quei due
    2. Happy days
    3. Saranno famosi

    Rispondi
  16. Max Keefe

    Ecco i miei 11 film. Visto che è la fine del mondo, me la voglio passare in allegria. Del resto, che bisogno c’è di vedere quei pensosi film d’autore che girano a Cannes o quei tremendi film sulla crisi della coppia italiana? E allora.
    1. The Blues Brothers di John Landis
    2. Hollywood Party di Blake Edwards
    3. Frankenstein Junior di Mel Brooks
    4. A qualcuno piace caldo di Billy Wilder
    5. Picnic a Hanging Rock di Peter Weir
    6. Hugo Cabret di Martin Scorsese
    7. C’eravamo tanto amati di Ettore Scola
    8. Alla ricerca di Nemo della Pixar
    9. I predatori dell’arca perduta di Steven Spielberg
    10.Shine a Light (Rolling Stones) di Martin Scorsese
    11.Momenti di gloria di Hugh Hudson

    Rispondi
  17. Penelope Pras

    Ecco i primi 11 che mi sono venuti in mente, in rigoroso ordine sparso:
    - Frankenstein junior (di M Brooks, 1974)
    - Lezioni di piano (di J Campion, 1993)
    - Le fate ignoranti (di F Ozpetek, 2001)
    - La meglio gioventù (di MT Giordana, 2003)
    - Il favoloso mondo di Amelie (di JP Jeunet, 2000)
    - La serie di Indiana jones (i primi 3, anni ’80, di S Spielberg)
    - Alice nel paese delle meraviglie (Disney, 1951)
    - Elizabethtown (di C Crowe, 2005)
    - tutti i film di Bud Spencer e Terence Hill (solo quelli in coppia)
    - Robin Hood (Disney, 1973)
    - I Promessi Sposi (sceneggiato tv, del trio Lopez-Marchesini-Solenghi, 1990)

    Rispondi
    • Penelope Pras

      In una tasca dello zaino ho trovato Mediterraneo (di G Salvatores, 1991). Mica lo posso abbandonare…

      Rispondi
  18. Marinda

    In rigoroso ordine casuale:
    1 – Il Grande Leboski – 1998 Fratelli Coen
    2 – School of rock – 2003 Richard Linklater.
    3 – Into the wild – 2007 Sean Penn
    4 – Io e Annie – 1977 Woody Allen
    5 – Zelig – 1983 Woody Allen
    6 – Come eravamo – 1973 Sidney Pollack
    7 – Un mondo perfetto – 1993 Clint Eastwood
    8 – La 25 ora – 2002 Spike Lee
    9 – La messa è finita – 1985 – Nanni Moretti
    10 – Non ci resta che piangere – 1985 Massimo Troisi e Roberto Benigni
    11 – Eva contro Eva – 1950 Joseph L. Mankiewicz

    Rispondi
  19. MARIANGIOLA GALLINGANI

    Quali film salvereste dalla fine del mondo?

    I 10 seguenti:

    1. Arsenico e vecchi merletti (Frank Capra)
    2. A qualcuno piace caldo (Billy Wilder)
    3. Totò, Peppino e la malafemmina (Camillo Mastrocinque)
    5. La strana coppia (Gene Sacks)
    6. L’appartamento (Billy Wilder)
    7. I due marescialli (Sergio Corbucci)
    8. Radio Days (Woody Allen)
    9. I Miserabili (film tv, di Gérard Depardieu)
    10. Totò e Cleopatra (Fernando Cerchio)

    Rispondi

Perché non lasci qualcosa di scritto?