L’ultima parola

2
Share on Facebook110Tweet about this on TwitterShare on Google+2Share on LinkedIn0Email this to someone

Qualche tempo fa, mentre viaggiavo nel tempo, mi sono avventurato nel sentiero che conduce alla fine… una fine imprecisata.

Ad ogni passo, la circospezione faceva posto ad un’apparente serenità, travestimento di quel graduale obnubilamento che diveniva sempre più inafferrabile.

Persone, luoghi e fatti – in guisa di luci evanescenti – affioravano nella mia mente, portandomi in dono un’ultima parola…

 

L’ultima parola
 
Letta scritta proferita pensata
ricercata narrata melodiosa
viva dolce sognata misteriosa
celata svelata riammantata.
 
Calorosa napoletana amata
adorata sussurrata francese
misurata commovente cortese
amara scelta sbiadita serbata.
 
Icastica trasmutata sfuggente
perduta ineluttabile evocante
emblematica stridente decisa
 
straordinaria solenne precisa
nobile poetica ridondante
ineffabile libera innocente.
 
 
Metti "Mi piace" alla nostra pagina Facebook e ricevi tutti gli aggiornamenti de L'Undici: clicca qui!
Share on Facebook110Tweet about this on TwitterShare on Google+2Share on LinkedIn0Email this to someone

2 commentiCosa ne è stato scritto

Perché non lasci qualcosa di scritto?