I film in ottobre al cinema

2
Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someone

E’ autunno: cadono le foglie ma la stagione cinematografica è più viva che mai: grandi autori, grandi attori, grandi attrici, grandi storie … grande cinema

Ottobre è il mese più ricco, arrivano in sala grandi autori come William Friedkin, Oliver Stone, Bernardo Bertolucci. Il migliore cinema europeo di Jacques Audiard, Cristian Mungiu, Michael Haneke e Álex De la Iglesia. Ritornano i migliori autori di commedie italiane come Paolo Virzì e Silvio Soldini.
Arrivano bellissimi cartoni animati e film di fantascienza, horror, thriller ed anche il nuovo 007 diretto da Sam Mendes.
Grandi attori da Tommy Lee Jones a Colin Farrel, da Daniel Craig a Viggo Mortensen e soprattutto attrici da Kirsten Dunst a Meryl Streep, da Marion Cotillard a Jessica Biel, da Kristen Stewart a Isabelle Hupper, da Uma Thurman a Penelope Cruz.

Azzerate l’agenda e volate al cinema che un’offerta così quando vi ricapita?


reality-Matteo-Garrone
“Reality” di Matteo Garrone
Con Aniello Arena, Loredana Simioli, Nando Paone, Graziella Marina, Nello Iorio

Il film del regista di Gomorra arriva finalmente in sala dopo aver vinto il premio speciale della giuria al Festival di Cannes nel maggio scorso. Il film racconta la storia di Luciano un pescivendolo napoletano che per integrare i suoi scarsi guadagni si arrangia facendo piccole truffe insieme alla moglie Maria.  Un giorno, spinto dai familiari, partecipa a un provino per entrare nel “Grande Fratello”. Da quel momento la sua percezione della realtà non sarà più la stessa. (dal 28 settembre)

lera-glaciale-4-continenti-alla-deriva“L’era glaciale 4 – Continenti alla deriva” [tit. orig. Ice Age 4 - Ice Age: Continental Drift] di Steve Martino, Mike Thurmeier (20th Century Fox)

Nuovo episodio della saga dell’Era Glaciale dopo l’incredibile successo dei primi 3. Nuove gag per i soliti Scrat lo scoiattolo, Manny il Mammut, Diego la tigre e Sid il bradipo.  (dal 28 settembre)

 

Resident Evil: Retribution di Paul W.S. Anderson. Con Milla Jovovich, Ali Larter, Michelle Rodriguez, Sienna Guillory, Kevin Durand.“Resident Evil: Retribution” di Paul W.S. Anderson.
Con Milla Jovovich, Ali Larter, Michelle Rodriguez, Sienna Guillory, Kevin Durand.

Torna Milla Jovocich nella saga di Resident Evil. Il T-virus mortale della società farmaceutica Umbrella Corporation continua a devastare la Terra, trasformando la popolazione mondiale in legioni di zombie affamati di carne umana. Alice (Milla Jovovich), l’unica e ultima speranza per la razza umana, si risveglia all’interno della struttura segreta della Umbrella e svolgendo indagini approfondite, scopre alcuni segreti del suo misterioso passato. (dal 28 settembre)

jacques AudriardUn sapore di ruggine e ossa” ["De rouille et d'os"] di Jacques Audiard.
Con Marion Cotillard, Matthias Schoenaerts, Armand Verdure, Céline Sallette, Corinne Masiero

Il regista francese Jacques Audriard è già diventato un autore di culto col precedente “Il profeta”. Torna con una (melo) dramma duro e profondo su un padre che ritrova il figlio di cinque anni. Un film d’autore con poche parole e molti fatti. (dal 4 ottobre)

ted dai griffin“Ted” di Seth MacFarlane.
Con Mark Wahlberg, Mila Kunis, Seth MacFarlane, Joel McHale, Giovanni Ribisi

Dal creatore dei Griffin una commedia che racconta la storia di un bambino che per una magia riesce a far vivere il suo orsetto pupazzo Ted. Poi il bimbo cresce e dopo 30 l’orsetto è ancora lì vivo e invadente.  Il trailer di questo film non rende onore ad questa specie di commedia di formazine che risulta divertente e meno stupida e superficiale di quanto possa apparire. (dal 4 ottobre)

padroni di casa con elio germano, valerio mastrandrea e gianni morandiPadroni di casa” di Edoardo Gabbriellini.
Con Valerio Mastandrea, Elio Germano, Gianni Morandi, Valeria Bruni Tedeschi,

A due tra i nostri migliori attori come Elio Germano e Valerio Mastrandrea si aggiunge il ritorno al cinema di Gianni Morandi in un giallo ambientato sugli appennini emiliani. Il film è stato applaudito (ma non premiato) al concorso del Film Festival Locarno 2012. (dal 4 ottobre)

Da giovedì 11 ottobre

Killer Joe di William Friedkin“Killer Joe” Di William Friedkin
Con Matthew McConaughey, Emile Hirsch, Thomas Haden Church, Gina Gershon, Juno Temple

Un altro ritorno, quello del grandissimo William Friedkin (Il braccio violento della legge, Vivere e morire a Los Angeles, L’esorcista, Cruising …). Quando scopre che la madre ha rubato la sua scorta di droga, Chris, uno spacciatore di 22 anni, deve racimolare seimila dollari in fretta, o sarà un uomo morto. Un thriller che coniuga il miglior cinema anni settanta ad un’azione allucinata e violenta. Accolto con entusiasmo a Venezia a 2011 e annunciato nelle sale già in primavera riuscirà finalmente ad avere la distribuzione che merita?

Iron sky - nazi vostri“Iron Sky – Saranno nazi vostri”
di Timo Vuorensola. Con Julia Dietze, Gotz Otto (Finlandia, Germania, Gran Bretagna)

Un what if fantascientifico: nel 1945 i nazisti si sono rifugiati in una loro base sulla Luna e adesso (nel 2018) si preparano a tornare sulla terra per conquistarla. Un film di azione coprodotto da tre paesi e in parte finanziato dai fans che si trasforma in una satira dissacrante nei confronti dei nazisti cattivi ma che non risparmia neanche i paladini americani.

Colin Farrell - Total Recall remake“Total Recall – Atto di forza” di Len Wiseman.
Con Colin Farrell, Kate Beckinsale, Jessica Biel

Remake dell’omonimo successo degli anni ottanta che aveva come protagonisti Arnold Schwarzenegger e Sharon Stone. Tratto dal racconto di Philip K. Dick “We Can Remember it for You Wholesale/Ricordiamo per voi”. Questo remake ha un approccio più realistico e moderno rispetto al materiale originale. Colin Farrell interpreta Douglas Quaid, un uomo perseguitato da un sogno ricorrente su un viaggio su Marte. Negli Stati Uniti non è stato ben accolto né dalla critica né dal pubblico. E il pubblico italiano lo andrà a vedere?

Paranorman“ParaNorman” di Chris Butler (Universal)

Una piccola cittadina viene assaltata dagli zombie. A chi chiedere aiuto? L’unico è Norman, l’incompreso ragazzo del posto capace di comunicare con i morti. Per salvare le sorti della sua città colpita da una maledizione secolare, Norman sarà costretto ad affrontare, oltre agli zombie, fantasmi, streghe, come se non bastasse, adulti ottusi. Ma non spaventatevi è un divertente film per bambini. Andatelo a vedere perché Paranorman ha vinto un sacco di premi come il Golden Globe e il BAFTAed è stato candidato agli Academy Awards per la categoria Miglior Film di Animazione. É stato inoltre nominato tra i migliori dieci film dell’anno dall’American Film Institute (AFI), vincendo un AFI Award. Scopri tutti i cartoni animati che stanno per uscire al cinema

Tutti i santi giorni di Paolo Virzì“Tutti i santi giorni” di Paolo Virzì.
Con Luca Marinelli, Thony, Micol Azzurro, Claudio Pallitto, Stefania Felicioli.

Il regista livornese torna ad affrontare la commedia intima su una coppia che si ama veramente ma deve far fronte ad un realtà impoverita, non solo dal punto di vista materiale e alle prese con la ricerca di un figlio che non arriva. Questa volta la critica è concorde ad esaltare una commedia che finalmente riesce a raccontare due vite reali.

on the road film“On the road” di Walter Salles
Con Kristen Stewart, Garrett Hedlund, Kirsten Dunst, Sam Riley, Viggo Mortensen

Adattamento dell’omonimo libro culto di Jack Kerouac che nel 1951 racconta i suoi anni in viattio attraverso l’America alla ricerca di una vita alternativa ai vincoli e alle regole dell’America del dopo guerra. Un cast di star hollywoodiane diretto dal regista brasiliano noto per il suo I diari della motocicletta (evidentemente il regista ha una passione per il viaggio e per i miti)

Mercoledì 17 ottobre

LLed Zeppelin Celebrationed Zeppelin – Celebration Day
di Dick Carruthers

Il 10 dicembre 2007 si sono riuniti i Led Zeppelin per un concerto evento. Cinque anni dopo esce il film evento su quel concerto che ci va vedere da vicino i mitici Led Zeppelin in una esibizione con versioni sentitissime dei loro pezzi che hanno fatto la storia del rock.

 

Da giovedì 18 ottobre


"The Possession" di Ole Bornedal. Con Jeffrey Dean Morgan, Kyra Sedgwick, Grant Show, Madison Davenport, Natasha Calis
“The Possession” di Ole Bornedal.
Con Jeffrey Dean Morgan, Kyra Sedgwick, Grant Show, Madison Davenport, Natasha Calis

Ennesimo film di genere a tema possessione. Stroncato dalla critica in America ha avuto un inaspettato successo di pubblico.

 

bachelorette - the wedding party“The Wedding Party – Un matrimonio con sorpresa” (Bachelorette) di Leslye Headland
Con Kirsten Dunst, Isla Fisher, James Marsden

Quattro vecchie compagne di liceo, che non si amavano poi così tanto, tornano a riunirsi quando l’insopportabile Regan (Kirsten Dunst) è invitata a organizzare il matrimonio della robusta Becky, vittima prediletta di scherzi e derisioni, con uno degli scapoli più ambiti di New York e a farle da damigella. Dimenticare i vecchi dissapori però non è una cosa semplice e la situazione è destinata a degenerare nel peggiore dei modi possibili prima delle nozze. Commedia acida con delle trentenni cattive interpretate da attrici in ottima forma.

il-matrimonio-che-vorrei-immagini-film“Il matrimonio che vorrei” (Hope Springs) di David Frankel.
Con Meryl Streep, Steve Carell, Elisabeth Shue, Tommy Lee Jones, Jean Smart

Kay (Meryl Streep) e Arnold (Tommy Lee Jones) sono la classica coppia annoiata da tanti anni di matrimonio. Stanca della routine e con tanta voglia di riaccendere la passione, Kay sconvolge suo marito con una proposta “folle”: una settimana di terapia matrimoniale nella cittadina di Great Hope Springs, dove vive un famoso consulente matrimoniale (Steve Carell). Nessuno dei due, però, sembra sapere cosa li aspetta: all’inizio superare le inibizioni e gli imbarazzi non sarà affatto semplice ma sarà l’unico modo per riaccendere quella scintilla di quando si erano innamorati. Il regista di Il diavolo veste Prada torna a dirigere Meryl Streep in una commedia divertente e adulta.

gladiatori-di-roma-iginio-straffi“Gladiatori di Roma” di Iginio Straffi

Il creatore delle Winx e dei Gormiti Iginio Straffi sta però preparando il suo prossimo film: Gladiatori a Roma [Not born to be gladiators] che uscirà in Italia il 19 ottobre 2012: un orfano dell’eruzione di Pompei viene adottato da un generale e cresciuto nella prestigiosa Accademia dei Gladiatori. Ma la vita del gladiatore non fa proprio per lui. La produzione in collaborazione con la Paramount garantirà un budget adeguato e una qualità tecnica superiore a quella dei precedenti film delle Winx.

Silvio Soldini- IL comandante e la cicogna“Il comandante e la cicogna” di Silvio Soldini.
Con Valerio Mastandrea, Alba Rohrwacher, Giuseppe Battiston, Claudia Gerini, Luca Zingaretti

“Il comandante e la cicogna è il mio film più surreale, fantasioso e divertente ma decisamente deflagrante. Ho la sensazione di vivere in un Paese melmoso fino al marcio e i miei personaggi se lo portano dentro e le loro esistenze ne sono condizionate”.(Silvio Soldini)
Soldini torna sui toni di Pane e tulipani e Agata e la tempesta in un film accolto con entusiasmo in vari festival

Brad Pitt strafigo in killing them softly“Cogan – Killing them softly”  di Andrew Dominik.
Con Brad Pitt, Ray Liotta, James Gandolfini, Richard Jenkins, Vincent Curatola

Il regista di “L’assassassinio di Jesse James per mano del codardo Robert Ford” torna a dirigere Brad Pitt in un gangster movie tiratissimo. Franky e il suo socio, due piccoli delinquenti, accettano il colpo che gli viene proposto e svaligiano una bisca clandestina. La colpa dovrebbe ricadere sul gestore, per via di un suo vecchio errore. Ma le cose si complicano. La mafia fa allora appello a Jackie Cogan, perché regoli i conti e restauri i rapporti di potere.

Da giovedì 25 ottobre

le belve oliver stone“Le belve” (Savages) di Oliver Stone.
Con Blake Lively, John Travolta, Aaron Johnson, Benicio Del Toro, Uma Thurman, Salma Hayek

Grandi attori (e soprattutto attrici) agli ordini di Oliver Stone in un thriller tratto dal best seller di Don Winslow, nominato dal New York’s Time come uno tra i migliori dieci libri del 2010. Due amici di Laguna Beach conducono una vita idilliaca coltivando marijuana in casa. Quando la bella Ophelia, di cui entrambi sono innamorati, viene rapita dal cartello della droga della Mexican Baja, guidato dalla spietata Elena, che vuole imporsi nella loro attività, i due amici iniziano una battaglia senza esclusione di colpi contro il cartello, con l’aiuto di un agente della DEA.

io-e-te bernardo bertolucci“Io e te” di Bernardo Bertolucci.
Con Jacopo Olmo Antinori, Tea Falco, Sonia Bergamasco, Pippo Delbono, Veronica Lazar

Applauditissimo all’ultimo Festival di Cannes arriva finalmente al cinema l’ultimo lavoro del maestro Bernardo Bertolucci. Il film racconta la storia di Lorenzo, un adolescente solitario e problematico nei rapporti con la famiglia e con il mondo che lo circonda, che sceglie di passare la settimana bianca nascosto nella cantina di casa. E di Olivia, la sua sorellastra, che piomba con il proprio bagaglio di problemi nella vita del fratello, rovinando i suoi accurati piani di fuga dalla quotidianità che lo opprime.

amour michael-haneke“Amour”  di Michael Haneke.
Con Isabelle Huppert, Jean-Louis Trintignant, Emmanuelle Riva, Rita Blanco, Laurent Capelluto.

Il grandissimo regista austriaco (“La pianista”, “Il nastro bianco”, “Niente da nascondere”, “Funny games”)  porta in Italia il suo ultimo film che ha vinto la palma d’oro all’ultimo festival di Cannes e che è stato acclamato dalla critica e dal pubblico francesi.
Georges e Anne, una coppia sposata, hanno circa ottant’anni. Sono entrambi due raffinati insegnanti di musica in pensione. La loro figlia, anche lei musicista, vive all’estero assieme alla sua famiglia. Un giorno, Anne ha una specie di infarto che la lascia ammutolita e paralizzata, senza che, dopo essersi ripresa, possa ricordarsi di cosa le è accaduto. Il legame d’amore della coppia da questo momento viene messo alla prova, dal momento che Georges decide di prendersi cura personalmente della moglie…

Da mercoledì 31 ottobre

Oltre le colline -  Mungiu“Oltre le colline” (Dupa dealuri) di Cristian Mungiu.
Con Cosmina Stratan, Cristina Flutur, Valeriu Andriuta, Dana Tapalaga, Catalina Harabagiu.

L’autore rumeno già premiato con la palma d’oro a Cannes per “4 mesi, 3 settimane e 2 giorni” si concentra ancora su (bravissime) protagoniste femminili in un film sull’amore e le responsabilità derivanti dalle nostre scelte.

 

skyfall-007“Skyfall” di Sam Mendes.
Con Daniel Craig, Judi Dench, Ralph Fiennes, Javier Bardem, Naomie Harris.

Il regista di “American Beauty” e “Revolutionary Road”  si cimenta addirittura col mito di James Bond. Potrebbe davvero essere la sua dimensione. Daniel Craig torna nei panni di 007 circondato da un cast di attori straordinari.

 

un'estate da giganti“Un’estate da giganti” (Géants) di Bouli Lanners.
Con Marthe Keller, Martin Nissen, Zacharie Chasseriaud, Paul Bartel

È estate. Zak e Seth si ritrovano nel cottage di famiglia senza un soldo e abbandonati dalla madre costantemente assente. Come ogni anno, sono rassegnati a trascorrere l’ennesima estate noiosa. Ma quest’anno le cose cambiano quando incontrano Dany, un ragazzo del posto. Insieme, con il futuro nelle loro mani, iniziano il grande ed emozionante viaggio della loro vita. Ancora una volta il cinema francese ci racconta in maniera magistrale l’età della fanciullezza e dell’adolescenza

Da maertedì 6 novembre

LA-COLLINA-DEI-PAPAVERI Miyazaki“La collina dei papaveri” di Goro Miyazaki

Opera seconda di Goro, sceneggiata da, padre Hayao Miyazaki e prodotta dal mitico studio Ghibli. Ambientata nel 1963, un anno prima delle Olimpiadi di Tokyo) e racconta la storia della maturità di una normale ragazza con le trecce che frequenta le superiori. Il padre, un marinaio, dopo un incidente è stato dichiarato disperso in mare mentre la madre, una fotografa, è spesso all’estero per lavoro. Il film al contrario del precedente “I racconti di terramare” è stato accolto benissimo dalla critica ed ha avuto un buon successo in Giappone e in Europa.

Da giovedì 8 novembre

Venuto-al-mondo-di-Sergio-Castellitto con la sexy Penelope Cruz“Venuto al mondo” di Sergio Castellitto
Con Penelope Cruz, Emile Hirsch, Mira Furlan, Jane Birkin

Con questo film tratto dall’omonimo romanzo della moglie Margaret Mazzantini torna a dirigere Penelope Cruz. La protagonista, Gemma, decide di ritornare a Sarajevo insieme a suo figlio Pietro. Lì ritrova il suo passato doloroso e il fantasma di un vecchio grande amore con un fotografo genovese.

 

balada_triste_de_trompeta ALEX DE LA IGLESIA“Ballata dell’odio e dell’amore” (Balada triste de trompeta) di Álex De la Iglesia.
Con Carlos Areces, Antonio de la Torre, Carolina Bang

Alex de la Iglesia (“La comunidad”, “Crimen perfecto”) ha vinto con questo film il Leone d’argeno al festival di Venezia del 2010. Non si sa perché si siano aspettati due anni per poter vedere un film davvero bello ambientato durante la guerra civile spagnola. Un sulla solitudine e la malinconia, l’odio e l’amore. Temi forti affrontati in maniera decisa dal regista spagnolo.

aRGO BEN AFFLECK“Argo” di Ben Affleck.
Con Bryan Cranston, Ben Affleck, Michael Cassidy, Taylor Schilling, John Goodman

L’attore e regista nel suo nuovo film racconta la rocambolesca fuga di un gruppo di diplomatici statunitensi dall’Iran durante la rivoluzione del ’79. Da una storia vera un film d’azione diretto magistralmente da Ben Affleck per il quale si parla già di Oscar

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someone
Metti "Mi piace" alla nostra pagina Facebook e ricevi tutti gli aggiornamenti de L'Undici: clicca qui!

2 commentiCosa ne è stato scritto

  1. Penelope Pras

    Ho visto (in anteprima) “Tutti i santi giorni” di Virzì: un film piacevole e divertente, che tratta di un argomento delicato con leggerezza ma non superficialità. Affezionarsi ai personaggi, protagonisti e non, è inevitabile.

    Rispondi
  2. marinda

    Sapore di Ruggine e Ossa. Da vedere, c’è anche un remix di State Trooper che taglia il cuore in due. Marion Cotillard è brava oltre ogni dire e bellissima.

    Rispondi

Perché non lasci qualcosa di scritto?