I cartoni animati che andremo a vedere

11
Share on Facebook52Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someone

Tutti i cartoni animati che usciranno al cinema nel 2012 e nelle stagioni successive. Tutti i progetti in preparazione da Pixar, Dreamworks, Disney, Studio Ghibli … I lavori animati di Tim Burton, Guillermo del Toro, Sylvain Chomet,  Enzo D’Alò, Iginio Straffi …

Il cinema di animazione si è ritagliato uno spazio sempre più ampio. Sono moltiplicate le produzioni di qualità  e ormai tutte le majors hollywoddiane hanno creato propri Studios per la realizzazione di cartoni animati. Sulla spinta tecnologica e creativa della Pixar abbiamo visto molti film in grado di soddisfare un pubblico sempre più esigente e smaliziato.

And the winner is … Rango

Negli ultimi anni anche il cinema di animazione si è adeguato alla tendenza generale che vuole la produzione di sequel, remake, spin off. Insomma un po’ per mancanza di idee, un po’ per andare incontro a ciò che il pubblico conosce, si cerca di andare sul sicuro. Anche per questo alla recente cerimonia degli Oscar è stato l’outsider Rango ad aggiudicarsi la preziosa statuetta come miglior film di animazione. Quest’anno non c’era il solito film Pixar pigliatutto (il sequel di Cars era davvero irrilevante) e sembrava che potesse essere il turno dei rivali della Dreamworks, ma né  Kung Fu Panda 2 nè lo spin off di Shrek Il gatto con gli stivali hanno convinto l’Accademy.

Dr Seuss - The Lorax

“Dr Seuss – The Lorax” al cinema dal 1 giugno 2012

Il regista di Rango, Gore Verbinsky, è tornato al live action (cioè il cinema con attori più o meno in carne e ossa), ma non resteremo a bocca asciutta perché le prossime stagioni hanno in programma cartoni animati per tutti i gusti. I cartoni animati non sono più film esclusivamente per bambini e forse non sono neanche più un genere a se stante. Noi abbiamo voluto fare una ricerca per scoprire quali cartoni animati potremo vedere al cinema in questa e nelle prossime stagioni.

Il primo a vedere il buio delle sale sarà Lorax. Gli  studios della Universal con alcuni degli autori di Cattivissimo me, portano al cinema la famosa fiaba del Dr. Seuss  Lorax – Il guardiano della foresta. Il libro è un successo mondiale da 40 anni e affronta tematiche ambientaliste alla portata dei bambini. Negli Stati Uniti è uscito in marzo arrivando ad incassi insperati (oltre 200 milioni di dollari). In Italia lo vedremo subito,  dal 1 giugno 2012.

Il logo della Pixar animation studioPixar Animation Studios

La locandina di The Brave - Ribelle, il prossimo film della Pixar

The Brave – Ribelle, il prossimo film della Pixar. In Italia dal 5 settembre 2012

La Pixar, da qualche anno di proprietà della Disney, è sempre stata il motore della sperimentazione nel campo dell’animazione digitale e ha sfornato tanti capolavori (dalla saga di Toy Story a Monsters & Co, da Wallee a Ratatouille, da Gli Incredibili a Up …): dopo i seguiti di Toy Story e Cars, le saghe che permettono di vendere più merchandising, torna finalmente ad una storia originale: The brave – Ribelle che uscirà negli Stati Uniti il 22 giugno e in Italia il 5 settembre. È la storia di una ragazzina scozzese ribelle che involontariamente scatena una maledizione sul suo villaggio alla quale dovrà rimediare. Il film sarà preceduto dal cortometraggio La luna dell’italiano Enrico Casarosa.

Pixar: corto La luna dell'italiano Casarosa

“La Luna” il corto Pixar firmato dall’italiano Casarosa

In seguito ci proporrà un prequel del meraviglioso Monsters & co (2001) che si chiamerà Monster university la cui uscita americana è pervista il 21 giugno 2013.

Monster & Co.2 - Monster University

Monster University: 21 giugno 2013

Sempre per il 2013 è anche previsto un film sui dinosauri ancora senza titolo. Come sarebbe la terra se l’asteroide che ha sterminato i dinosauri avesse mancato il bersaglio? Il plot promette bene.

 

 

 Walt disney picture logoWalt Disney Animation Studios

Wreck it ralph - Ralf spacca tutto - Disney

Wreck it ralph – Ralf spacca tutto – Disney. Dal 21 dicembre

Intanto la Disney sta ultimando il suo Ralf spacca tutto [tit. orig. Wreck-It Ralph]. Ralph, il protagonista della storia, è un personaggio dei videogiochi old-school disegnati con i pixel, un clone del “Donkey Kong” 8-Bit che si ritrova a dover fronteggiare i giochi moderni con grafica tridimensionale in alta risoluzione. In Italia sarà il film di Natale (esce il 21 dicembre 2012, negli Usa il 30 novembre).

Per il 2014 arriverà King of elves (Il re degli elfi) e sarà diretto dal regista del (mediocre) Bolt.

La bella e la bestia al cinema in 3d in giugno 2012

La bella e la bestia e altri classici in 3D: minima spesa, massima resa

La Disney poi continua il suo programma di portare in 3D i suoi classici di successo. Dopo il colpaccio del Re Leone che con un investimento di pochi milioni di dollari ne ha incassati oltre 100, ora arriveranno nelle sale in 3D altri classici. La politica prevede di creare l’evento e lanciare il film in contemporanea in tutto il mondo per lasciarlo in sala pochi giorni. E poi rilanciare il merchandising.
Si inizia subito con La carica dei 101 3D (9 e 10 giugno)La bella e la bestia 3D (dal 13 al al 28 giugno). Poi il 30 giugno sarà la volta di Cenerentola, ma solo per un paio di giorni.

Frankenweenie di Tim Burton

L’attesissimo Frankenweenie di Tim Burton. Dal 26 ottobre al cinema

Sotto l’ala protettrice della Walt Disney Picture sarà anche quello che da molti è considerato l’evento animato più atteso dell’anno: l’arrivo sui grandi schermi di Frankenweenie di Tim Burton. L’autore di Batman, Edward mani di forbice, Big Fish, Alice in wonderland ha fatto diventare un lungometraggio animato uno dei suoi primi corti che narra la storia di una bimba che, come il barone Frankenstein col mostro, resuscita il suo cagnolino. Soggetto e realizzazione molto burtoniani. Al cinema dal 26 ottobre di quest’anno.

Intanto Tim Burton sta realizzando in stop motion (la plastilina) un il film The Addams family, sì, proprio un lungometraggio animato con la famiglia Addams. E’ ancora in fase di preproduzione ed è annunciato per il 2014.

 

 Dreamworks logoDreamworks animation

La rivale storica della Pixar è la Dreamworks (Madagascar, Shrek, Kung fu panda, Dragon trainer …) fondata tra gli altri da Steven Spielberg nel 1994.  La prolifica casa californiana ha in serbo diverse proposte in questa e nella prossima stagione.

 

Madagascar 3

Madagascar 3: in USA in giugno, da noi il 22 agosto al cinema

E’ già pronto Madagascar 3 – Ricercati in Europa che uscirà l’8 giugno negli Stati Uniti e il 22 agosto in Italia. Alex il leone, Marty la zebra, Melman la giraffa e Gloria l’ippopotamo vogliono tornare a New York. Cercando l’aeroplano dei pinguini arrivano in qualche modo a Montecarlo e poi si fanno un giro per l’Europa con un circo. Riusciranno a toranre a casa?

Rise of the guardians - Le 5 leggende

Rise of the guardians – Le 5 leggende. Dal 30 novembre al cinema

Le 5 leggende [tit. orig Riseof the guardians] sarà il film di Natale: “Babbo Natale, il Coniglio Pasquale, l’Omino del Sonno, Jack Frost e la Fatina dei denti si coalizzano per sconfiggere Pitch, l’Uomo nero, il re del Regno delle tenebre che sta rapidamente facendo cadere il mondo intero in un’oscurità totale, sia fisica che mentale, togliendo dalle menti dei bambini l’immaginazione, le speranze e i desideri” [da wikipedia]. Uscita il 21 novembre 2012 negli USA, il 30 in Italia (perché 9 giorni dopo non si sa).

Dreamworks - The croods

The coords. La Dreamworks lo distriuirà in marzo 2013

Nel 2013 arriveranno Truckers, dalla trilogia fantasy umoristica del “Piccolo popolo” di Terry Pratchett.

Poi sarà la volta di The croods  ambientato una fantastica preistoria in cui una famiglia deve sfuggire a vulcani, terremoti, bestie feroci. Uscita prevista il 23 marzo 2013.

Nell’estate del 2013 arriverà Turbo, con protagonista una lumaca da giardino con il pallino delle corse automobilistiche e dell’alta velocità.

Me and my shadow - dreamworks

Me and my shadow – dreamworks: Esce in novembre 2013

Poi sarà la volta di Me and my shadow diretto dall’italiano Alessandro Carloni. Il film racconta la storia di Stan, un’ombra alla ricerca di una vita più eccitante. Sarà un progetto con ambizioni più sperimentali e meno commerciali rispetto agli standard Dreamworks e sarà realizzato utilizzando una tecnica mista: il mondo umano sarà realizzato in computer grafica, mentre per il mondo delle ombre si ricorrerà a una tecnica di disegno classica. L’uscita è prevista per novembre 2013.

Intanto stanno già preparando per il sequel di uno dei loro migliori film: Dragon trainer [How to train your dragon], annunciato per il 2014.

Nel 2014 ci sarà anche un lungometraggio interamente dedicato ai Pinguini di Madagascar.

 fox animation studios logoFox Animation Studios

L'era glaciale 4 - Continenti alla deriva

L’era glaciale 4 – Continenti alla deriva. Dal 28 settembre 2012 al cinema

In Italia ha sempre avuto un grande successo L’era glaciale (prodotto dalla Fox). I 3 episodi ambientati nella preistoria sono fatti di sketch divertenti e personaggi la cui simpatia non può non conquistare i bambini. Il terzo episodio mostrava un po’ la corda e rischiava la ripetitività. Ora è in uscita il quarto episodio L’era glaciale 4 – Continenti alla deriva in cui i protagonisti Manny, Sid, Diego, Ellie e Scrat arrivano in qualche modo ai giorni nostri. Negli Stati Uniti uscirà in luglio, da noi si aspetterà la fine dell’estate, il 28 settembre 2012,

Nel  maggio 2013 il regista dell’Era glaciale porterà sugli schermi Leafmen,  basato sul libro per bambini “The Leaf Men and the Brave Good Bugs” di William Joyce. La storia del libro vede protagonista una truppa di insetti che, nel tentativo di proteggere il giardino della regina, convoca i mitici Uomini Foglia come loro aiutanti.

In cantiere anche un grandioso King Kong in 3D per il quale la Fox non lascia trapelare nulla.

Poi nel 2014 dagli studi della Fox uscirà il non certo indispensabile sequel del già trascurabile Rio.

 

Universal animation studiosUniversal animation Studios

Di Loraxabbiamo già detto sopra, ma la Universal ha in serbo altre produzioni.

Il premiatissimo Paranorman sarà al cinema dall'11 ottobre

Il premiatissimo Paranorman sarà al cinema dall’11 ottobre

L’11 ottobre arriverà Paranorman: una piccola cittadina viene assaltata dagli zombie. A chi chiedere aiuto? L’unico è Norman, l’incompreso ragazzo del posto capace di comunicare con i morti. Per salvare le sorti della sua città colpita da una maledizione secolare, Norman sarà costretto ad affrontare, oltre agli zombie, fantasmi, streghe, come se non bastasse, adulti ottusi. Ma non spaventatevi è un divertente film per bambini. Andatelo a vedere perché Paranorman ha vinto un sacco di premi come il Golden Globe e il BAFTAed è stato candidato agli Academy Awards per la categoria Miglior Film di Animazione. É stato inoltre nominato tra i migliori dieci film dell’anno dall’American Film Institute (AFI), vincendo un AFI Award.

Cattivissimo me 2

Cattivissimo me 2 – 2013

La Universal ha trovato il successo nel 2010 con Cattivissimo Me di cui nel 2013 uscirà il seguito. Il film aveva avuto successo negli Stati Uniti e in tutto il mondo. Seguiva la ricetta dei cartone contemporaneo: una storia divertente e personaggi che piacciono ai bambini, in cui ogni tanto c’erano battute e ammiccamenti per il pubblico adulto. Sicuramente ci sarà più spazio per le buffe creaturine gialle, i minion.

La Universal ha anche in cantiere il progetto di portare sullo schermo  il fumetto cult (con enorme merchindising incorporato) Emily the strange  che arriverà al cinema probabilmente già nel 2013. L’adattamento cinematografico racconterà “le origini punk e goth del personaggio e come arriva a guadagnare le sua abilità che miscelano tecnologia ed immaginazione”.  L’ingaggio di Chloe Moretz sarà solo per la voce o il film sarà in live action?

il logo della AardmanSony Picture e Aardman

La Aadrman da cui sono usciti i film con Wallace & Gromit e il recente Il figlio di Babbo Natale è in sala con il sorprendente Pirati! briganti da strapazzo che sta andando bene. Sono annunciati nuovi progetti di cui si sa solo che non ci saranno Wallace & Gromit. Il lavoro con la classica plastilina della Aardman richiede un lungo lavoro e ancora siamo in pre produzione.

Hotel Transilvania - Poster

Hotel Transilvania – Mostri very firendly in autunno al cinema

Per la distribuzione dei sui ultimi film la Aardman si era affidata alla Sony. Sony picture animantion logoLa Sony Pictures (I Puffi, Piovono polpette) sta per fare uscire (21 settembre negli USA, in Italia non ci sono ancora date ufficiali) Hotel Transilvania. Il conte Dracula chiama diversi mostri famosi a festeggiare il diciottesimo compleanno della figlia, ma dovrà proteggerla da un umano un po’ troppo fascinoso. Le voci originali sono di Adam Sandler, Selena Gomez, Steve Buscemi.

Per chi ne sente in bisogno nel 2013 ci sarà il sequel del film dei Puffi e nel 2014 quello di Piovono polpette.

Totoro nel mitico logo dello studio GhibliLo Studio Ghibli di Ayao Miyazaki

Un’altra notizia importante è che l’autore di La città incantata, Il mio vicino Totoro, Ponyo sulla scogliera e di Laputa – Il castello nel cielo (distribuito ora in Italia dalla Lucky Red 15 anni dopo la sua realizzazione) Ayao Miyazaki sta lavorando a un nuovo lungometraggio animato. Da qualche parte si sussurra che potrebbe trattarsi di un sequel di Porco rosso, ma per ora si sa solo che sarà una storia più realistica rispetto agli ultimi lavori del maestro giapponese.

Goro Miyazaki: From-Up-on-Poppy-Hill-

Goro Miyazaki, lo vedremo al cinema?

Il mitico Studio Ghibli ha prodotto anche il secondo lungometraggio di Goro Miyazaki, From up on Poppy Hill – Dalla collina dei papaveri. Il figlio di Ayao si è riconciliato col padre, ma lo scarso successo del suo precedente I racconti di Terramare ha creato non pochi problemi distributivi. Il film è stato presentato fuori concorso al Festival di Roma e al Future Film Festival. La Lucky Red ne ha comprato i diritti ma ancora non sappiamo quando lo vedremo in Italia.

Altri progetti

Peter jackson e Steven Spielberg si scambiano i ruoli per il prossimo Tin Tin

Peter Jackson e Steven Spielberg si scambiano i ruoli per il prossimo Tin Tin

Peter Jackson appena terminato Lo hobbit inizierà le riprese del secondo film di Tin Tin che si chiamerà The Adventures of Tintin: Prisoners of the Sun e dovrebbe essere pronto già per fine 2013.

 

dal creatore di winx e gormiti: i gladiatori di roma

Produzione americana per il creatore di Winx e Gormiti:Gladiatori a Roma dal 19 ottobre al cinema

I progetti italiani di portare sul grande schermo serie televisive di successo come Winx o Cuccioli non hanno sfondato, per cui al momento non sono previste nuove produzioni.
Il creatore delle Winx e dei Gormiti Iginio Straffi sta però preparando il suo prossimo film: Gladiatori a Roma [Not born to be gladiators] che uscirà in Italia il 19 ottobre 2012: un orfano dell’eruzione di Pompei viene adottato da un generale e cresciuto nella prestigiosa Accademia dei Gladiatori. Ma la vita del gladiatore non fa proprio per lui. La produzione in collaborazione con la Paramount garantirà un budget adeguato e una qualità tecnica superiore a quella dei precedenti film delle Winx.

Enzo d'Alò - Pinocchio

Quando vedremo il Pinocchio di Enzo D’Alò?

Dovrebbe tornare sul grande schermo Enzo D’Alò, ma il condizionale è d’obbligo. L’autore di La gabbianella e il gatto e La freccia azzurra sta lavorando ad una coproduzione europea ad un nuovo film su Pinocchio già previsto per il 2011 non ha ancora una data d’uscita definitiva.

il prequel di Appuntamento a Belleville di Sylvain Chomet si chiamerà Swing poppa swing

Le Triplettes de Belleville di Sylvain Chomet

Sylvain Chomet, l’autore di Appuntamento a Belleville e L’illusionista (per i quali potremmo spendere l’assoluto di capolavori)  sta lavorando al prequel di Appuntamento a Belleville che si intitolerà Swing Poppa Swing ed uscirà nel 2013.

Sempre da Sylvian Chomet è in pre-produzione Ivan the fool, addirittura un cartone animato che parte da Ivan il terribile di  Aleksei Tolstoi. Ma per questo bisognerà aspettare il 2015

Il nome di Sylvain Chomet figura anche tra gli autori del progetto The prophet insieme ad altri autori tra i quali il regista del Re leone Roger Allers, quello di Kung Fu Panda e Shrek John Stevenson, Marjane Satrapi, Bill Plymplton  e un paio di premi oscar per cortometraggi animati (Kunio Katò e Chris Landreth).  Il cartone animato sarà ispirato alla raccolta dei poesie Il profeta che l’artista e il filosofo libanese Kalil Gibran pubblicò negli Stati Uniti e poi in tutto il mondo nel 1923.

Escape from Planet Earth

Escape from Planet Earth

Lo studio californiano-canadese che produce i terribili film con le Barbie sta terminando Escape from Planeth Earth. La versione originale si avvarrà delle prestigiose voci di Jessica Alba, Sarah Jessica Parker, Brendan Fraser e altre star.

Altre produzioni non hollywodiane come quella sudafricana di Khumba, la storia di una zembra o quella australiana di Trouble Down Under, la storia di un canguro, difficilmente saranno visibili in Italia.

The Embryo Who Came in from the Cold è un cartone animato tedesco che racconta la storia di cinque embrioni, uno israeliano, uno americano, uno tedesco, uno lituano e uno giapponese che per un guasto tecnico acquistano super poteri. In Germania uscirà il prossimo anno.

No se permiten mascotas – No pets allowed è cartone spagnolo anche questo previsto per il 2013. Un ragazzo deve difendersi da mostri deliranti nel condominio Londra dove suo padre è il custode.

L’ex Pixar Jimmy Hayward  (effetti per Alla ricerca di Nemo e Toy Story) ha in pre produzione Turkey, un film su due tacchini che, scoperta una macchina del tempo, decidono di tornare indietro al primo giorno del ringraziamento per modificare la tradizione che esige di mangiare tacchino farcito.

Il regista Guillermo Del Toro (Hellboy, Il labirinto del fauno) dopo aver collaborato con la Dreamworks per Kung fu Panda 2, Il gatto con gli stivali  e il prossimo Le 5 leggende (vedi sopra), ora si mette a produrre in proprio. Inizia con  il cartone animato Day of the dead. Il cartoon realizzato in CGI è una storia d’amore in stile Romeo e Giulietta sullo sfondo delle celebrazioni del Día de Muertos, la celebre festa messicana dei defunti.

Chico & Rita

Chico y Rita: nominato agli Oscar 2012 ma in Italia non è distribuito

 

Chico & Rita è un film spagnolo-americano di animazione che parla della storia d’amore tra un pianista e una cantante nella Cuba del secondo dopoguerra. Atmosfere jazz e animazione morbida per un film candidato all’oscar 2012 e vincitore di vari premi che però in Italia non è mai stato distribuito. Magari nei buchi della stagione estiva?

A cat in Paris - nominato agli oscar

A cat in Paris – nominato agli oscar ma noi non lo vedremo

A Cat in Paris [Une vie de chat] è un altro film di animazione europeo, francese questa volta, candidato agli oscar 2012 e che ha vinto il premio Generation al festival di Berlino (dove era in concorso). Animazione old school curatissima e la storia romantica di un gatto ‘normale’ di giorno e ladro acrobatico di notte. Impossibile vederlo in un cinema italiano.

The suicide Shop di Patrice Leconte

La commedia Le magasin des suicides è il primo lungometraggio animato di Patrice Leconte

Intanto al Festival di Cannes 2012 il regista francese Patrice Leconte (Il marito della parrucchiera, L’uomo del treno, Confidenze troppo intime) ha presentato il suo primo lungometraggio di animazione. Il titolo originale è Le Magasin des Suicides. E’ la storia di un negozio in cui si vendono le giuste attrezzature per aspiranti suicidi. Si tratta di una commedia divertente e piena di vita, a dispetto del titolo. Il film è tratto dal romanzo di Jean Touleé. Il film uscirà in Francia il 26 settembre, da noi non si sa.

 

Guardando un po’ più in là

Coraline aveva avuto un gran successo ed erastato il primo lungometraggio animato a sfruttare al meglio le tecnologie 3D. Ora il suo autore Henry Selcik sta lavorando a un nuovo progetto in 3D. Ancora non si conosce il titolo, ma dovrebeb essere pronto per la fine del 2013.

Oz war, dall'autore de La sposa cadavere

Oz war, dall’autore de La sposa cadavere

Nello stesso periodo dovrebbe uscre Oz wars di Mike Johnson (La sposa cadavere).  Adattamento dei temi principali de Il mago di Oz, nel quale Dorothy viene catturata in un labirinto di streghe guerriere, magia nera, mostri e arti marziali.

Il Pinocchio dark di Guillermo del Toro

Il Pinocchio dark di Guillermo del Toro

Per il 2014 è annunciata una versione dark di Pinocchio prodotta da Guillermo del Toro con le musiche di Nick Cave.

Dai successi TV di Simpsons, Griffiths e South Park non sono al momento previsti ritorni al grande schermo. Qualcuno si può consolare col secondo lungometraggio di Sponge Bon – SquarePants. La folle spugna gialla tornerà al cinema col suo assurdo mondo sottomarino nel 2014. Ma prima (fine 2013) ci sarà anche un nuovo lungometraggio con le tartarughe ninja.

Sempre nel 2014 dal regista del primo Kung Fu Panda, Mark Osborne, una versione 3D de Il piccolo principe, il capolavoro di Antoine de Saint-Exupéry.

Ci sarà poi un lungometraggio coi classici Moomins dell’autore finlandese Tove Jansson: Moomins the Movie. Sarà in 3D e arriverà nell’autunno 2014.

Santa's helper - il cartone del Natale 2014

Santa’s helper – il cartone del Natale 2014

Per il Natale 2014 vedremo l’ennesimo aiutante di Babbo Natale in Santa’s Helper che vedrà alla regia Shannon McGee, il curatore degli effetti speciali di Il figlio di Babbo Natale, Rapunzel e Men in black III.

Angry birds - the movie

Ve lo immaginate un lungometraggio con gli Angry birds?

Nel 2015 arriverà anche un film tratto dal celebre gioco per smart phone Angry Birds, impossibile immaginarsi una trama.

Abbiamo analizzato le attività dei maggiori studios di animazione e scovato le attività degli autori più amati, la ricerca non può essere esaustiva ma difficilmente vedrete cartoni animati che non sono segnalati in questa pagina. Non sempre è facile reperire le informazioni anche se soprattutto le grosse case di produzione lasciano trapelare informazioni per iniziare a lanciare il film e per sondare l’attesa per il prodotto.
Se avete informazioni su cartoni animati che non avete trovati qui segnalatecelo nei commenti.

 

 

 

Metti "Mi piace" alla nostra pagina Facebook e ricevi tutti gli aggiornamenti de L'Undici: clicca qui!
Share on Facebook52Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someone

11 commentiCosa ne è stato scritto

  1. FEDERICO GUGLIELMO

    Evviva! Visto che dopodomani alla fine della festa al Tangram mia sorella, Antonella vedrà la prima visione televisiva in alta definizione del film a cartoni animati della Walt Disney Pictures del 1967, Il Libro della Giungla della serie Disney Animal Friends – I grandi re perché io farò una bella confessata a Don Roberto con i miei amici all’Azione Cattolica Giovani per tutti i torti che avevo subito in passato con la mia famiglia, sapendo che il 24-12-2012 su RAI 1 ritorna Bambi (1942, con il doppiaggio n°2 del 1968 e le voci di Loretta Goggi) e il 2-1-2013 ritorna anche Il Re Leone (1994, con le voci di Tullio Solenghi, Vittorio Gassman, Riccardo Rossi e Rita Savagnone) inclusi altri film marchiati Disney e non-Disney su RAI 2 e RAI 3 come:
    1.LA PRINCIPESSA E IL RANOCCHIO
    2.GLI ARISTOGATTI
    3.ALVIN SUPERSTAR
    4.BOLT
    5.LA TRILOGIA DI TOY STORY
    6.RED & TOBY 2
    7.CARS, MOTORI RUGGENTI
    6.IL CANTO DI NATALE DI TOPOLINO (1983)
    7.TOPOLINO NE IL PRINCIPE E IL POVERO (1990, altro mini-classico di Walt Disney per le feste natalizie dai creatori de La Sirenetta e Bianca e Bernie nella Terra dei Canguri)
    8.TRILLI E I GIOCHI DELLA RADURA INCANTATA
    9.TRILLI 3 – TRILLI E IL GRANDE SALVATAGGIO
    10.TARZAN 2
    11.BAMBI 2 – BAMBI E IL GRANDE PRINCIPE DELLA FORESTA
    12.IL RE LEONE 2 – IL REGNO DI SIMBA
    13.IL RE LEONE 3 – HAKUNA MATATA
    14.LA TRILOGIA DI SPY KIDS
    15.G-FORCE: SUPER SPIE IN MISSIONE
    tranne Up che io non l’ho voluto vedere e Pomi d’ottone e manici di scopa che l’ho già visto nella primavera 2009 su RAI 3 in serata.

    Rispondi
    • Ugo Tini (Gigi)

      Grazie per la segnalazione, Federico.

      1) Oggi, 20 dicembre, esce anche “Ernest & Celestine” un bellissimo cartone animato francese scritto e sceneggiato da Daniel Pennac. Un disegno classico ad acquarello che farà sognare anche i bimbi più piccoli.
      2)”La bottega dei suicidi” di Patrice Leconte uscirà il 28 dicembre. Con motivazioni ridicole la commissione censura ha imposto un divieto ai minori di 18 anni
      3)L’uscita del Pinocchio di Enzo D’Alò è stata spostata al 21 febbraio 2013. Non se la sono sentita di sfidare i film natalizi?

      Rispondi
      • FEDERICO GUGLIELMO

        Bella domanda, ma la risposta è sì.
        Perché oggi la Walt Disney Pictures ha presentato un’altro film in 3D dopo Dinosauri, Uno Zoo in Fuga e Rapunzel – L’intreccio della Torre: s’intitola Ralph Spaccatutto (quello che è uscito oggi).

        Rispondi
  2. Ugo Tini (Gigi)

    Il 22 novembre arriva (in poche sale), il bel cartone animato francese “Un mostro a Parigi”

    Scritto e diretto da Eric ‘Bibo’ Bergeron, il film, costato circa 25 milioni di dollari, è uscito un anno fa in patria, incassando ben 16,166,105 dollari. Questa la sinossi ufficiale:

    “In una serata particolare, Raoul, accompagnato da Emile, si reca per una consegna al laboratorio di un eccentrico scienziato all’interno di un enorme giardino botanico custodito in assenza del professore, dal suo assistente: una scimmia di nome Charles. Curiosando tra sieri e provette Raoul innesca accidentalmente un miscuglio tra un fertilizzante instabile e una miscela che agisce sulle corde vocali dando così vita inconsapevolmente ad una mostruosa creatura dalla voce soave che altri non è che una piccola pulce ingigantita dalla reazione chimica seguita alla grande esplosione nel laboratorio. Il Mostro impaurito gira per la città seminando il panico. In pochi giorni la strana creatura è su tutti i giornali, così braccata, si rifugia dietro le quinte del Club L’Oiseau Rare dove abitualmente si esibisce la bellissima Lucille”. [Cineblog http://www.cineblog.it/post/73061/un-mostro-a-parigi-poster-e-trailer-in-italiano-per-il-cartoon-doppiato-da-arisa

    Rispondi
    • FEDERICO GUGLIELMO

      Arisa, Raf, Enrico Brignano, Enzo Decaro, Maurizio Mattioli e Simona Borioni: i sei moschettieri della storia del cinema, del teatro, della comicità e della musica italiana!

      Rispondi
  3. Ugo Tini (Gigi)

    Visto che le sale sono sovraffollate di cartoni da “L’era glaciale” a “Gladiatori a Roma” all’ottimo “ParaNorman”, l’uscita dell’attesissimo Frankenweenie di Tim Burton (che negli Stati Uniti non sta andando troppo bene) è stata rimandata al 18 gennaio 2013

    Rispondi
  4. Ugo Tini (Gigi)

    Lo studio Ghibli annuncia che anche il secondo lungometraggio di Goro Miyazaki, From up on Poppy Hill – Dalla collina dei papaveri avrà anche una distribuzione italiana. Sarà al cinema il 6 novembre.

    Rispondi
  5. Ugo Tini (Gigi)

    Grande accoglienza a Venezia per il Pinocchio di Enzo D’Alò, Lucio Dalla e Lorenzo Mattotti. C’è anche una data per l’uscita: in Italia sarà al cinema il 20 dicembre

    Rispondi
  6. Ugo Tini (Gigi)

    Il Pinocchio di Enzo D’Alò aprirà la settimana degli autori al Festival di Venezia. La colonna sonora con le ultime musiche composte da Lucio Dalla nobiliteranno il film che a questo punto avrà una consona distribuzione in sala anche se date certe ancora non ce ne sono.

    Rispondi
  7. Ugo Tini (Gigi)

    E’ uscito Ice Age 4 (il quarto capitolo dell’Era glaciale). Negli Stati Uniti e in tutto il mondo è un gran successo. Sembra sia divertente. In una settimana ha incassato 400 milioni di dollari in tutto il mondo. Ed è già in testa al botteghino spazzando via il più pompato Amazing Spider-man. l’Italia come spesso accade arriva buon ultima: qui da noi uscirà, come detto sopra, solo il 28 settembre

    Rispondi

Perché non lasci qualcosa di scritto?