Il grande video film quiz

19
Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someone

Finalmente il primo meraviglioso video offerto dall’Undici. Si tratta di un film quiz con undici video domande. Ne sapete? Quanta ne sapete? Entrate, divertitevi, mettetevi alla prova. Lustratevi gli occhi, lucidate la mente, godetevi lo spettacolo e indovinate gli 11 film nascosti nelle 11 video domande.

E’ con immenso orgoglio che l’Undici propone il suo primo video. Si tratta di un video film quiz creato in sacrificio per noi da deetrais con il supporto del suo gruppo (con diritto di recesso),  i Panda Project (segui le attività dei Panda Project su facebook e visita il loro canale Youtube)The wonderful artist dee trice from Panda project

Sono Undici brevi video (durano poco più di un minuto l’uno, tranne il primo che contiene anche un po’ di istruzioni) per spaziare nella storia del cinema dalle origini ai ‘cazzo di anni zero’, per testare la vostra cultura cinematografica o anche solo per gustarvi degli originalissimi video realizzati appositamente per l’occasione.

Note e avvertimenti:

Si tratta di un contest il cui premio in palio è la vostra soddisfazione personale: visto che nessuno clicca sugli ads, l’Undici non è in grado di promettere alcuna ricompensa materiale, ma siamo sicuri che potrete bullarvi con gli amici di avere risposto alle domande e trarre da questo enorme giovamento. Solleticare l’ego dei lettori è la nostra più grande soddisfazione.

L’idea del video film quiz in sé non è originalissima, originalissima è invece la realizzazione, i video vi stupiranno e faranno viaggare la vostra immaginazione anche se siete meno interessati alla storia del cinema di quanto non lo siate delle canzonette delle ultime mirabolanti gesta di Mario Balotelli.
Per molte domande sarà facile rispondere, per altre meno, per alcune dovrete scrivere supplicando di darvi la risposta. Non scoraggiatevi, non fate i timidi, potete inviare le risposte via email a lundici@lundici.it oppure lasciate un commento all’articolo.

Anche se alcuni video potrebbero fare credere il contrario, gli autori non assumono sostanze stupefacienti. Se pensate che farlo possa aiutarvi a rispondere noi non ne siamo responsabili, anzi siamo contrari perché negli anni ottanta abbiamo imparato che winners don’t use drugs.

Istruzioni:

Lasciate ogni speranza o voi ch’entrate: no sul serio, non si vince niente.
Per i lettori de L’Undici avezzi ad aver solleticato l’intelletto, un video film quiz per rimpolpare l’ego.
Quante ne sapete? Chi siete?

Sono 11 domande: undici filmati.

Ogni filmato contiene una domanda e il suggerimento ad hoc.
Alla fine del filmato, cliccando su continua si andrà alla domanda successiva.
Le note devono essere attive- se avete software che blocca le note di youtube non funziona -
se questo è il vostro caso o non avete la pazienza di cliccare, ecco il link alla playlist, dove si possono guardare di fila. Senza la cornice de L’Undici però.
Se poi qualcuno indovina anche tutti i suggerimenti, un omaggio sentito gli verrà volentieri inviato.

Iniziate da qui e, dopo aver indovinato il titolo del film, il regista, gli attori principali, l’anno di produzione, i premi vinti, gli incassi, il direttore della fotografia, le voci dei doppiatori italiani … o anche solo il titolo, cliccate su continua e ripetete tutto ciò per ognuno degli  Undici video:

In alternativa qui avete la possibilità di visitare il canale youtube con  il giuoco completo

Oppure potete concentrarvi su una singola domanda per volta, guardare un video al giorno (che giova alla salute), spremere le meningi, digitare i suggerimenti su google e indovinare.

Domanda numero 1 (uno):


Le origini: piazzala sul cavalletto e gira la manovella

Domanda numero 2 (due):

Arriva il sonoro e noi per mano verso il sol dell’avvenire, ce la ridiamo

Domanda numero 3 (tre):

I grandi classici sono grandi e classici

Domanda numero 4 (quattro):

Les années cinquante:  la svolta è un’onda che travolge

Domanda numero 5 (cinque):

I favolosi anni sessanta: solo gli Autori possono fare gli autori

Domanda numero 6 (sei):

The seventies: il grande cinema arriva da lontano e arriva oltre

Domanda numero 7 (sette):

Cosa resterà di questi anni ottanta

Domanda numero 8 (otto):

I novanta iniziano alla fine degli ottanta…

Domanda numero 9 (nove):

… e finiscono all’alba del 2000

Domanda numero 10 (dieci):

Il memorabile nuovo millennio

La domanda numero 11 (l’Undici):

Cosa racconteremo di questi cazzo di anni zero?

Metti "Mi piace" alla nostra pagina Facebook e ricevi tutti gli aggiornamenti de L'Undici: clicca qui!
Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someone

19 commentiCosa ne è stato scritto

  1. manu

    devo dire che sono stata più colpita dalle immagini dalle ripese che dal quizzone in se visto che neppure uno son riuscita a risolvere PS più che un panda cara lola mi sembravi un po’depressa tvb zia manu

    Rispondi
  2. Ugo Tini (Gigi)

    Mandate le risposte a lundici@lundici.it. Poi inceseremo i più bravi. Suggerimenti:
    La prima domanda è la più difficile, ma guardandando il video fino alla fine ci sono indizi che aiutano a cercare la risposta (sono due film) su google.
    La domanda numero 8 NON è Fight Club, ma Anselmo non mi ha voluto dire che film è.
    Per alcune domande aiutano di più le parole pronunziate dall’attrice (es. la 2 “film di Charlot”), per altre (come per l’ultima, dai, i palloncini) aiutano di più le immagini (e i suoni).

    Coraggio mandate le risposte a lundici@lundici.it
    Potete anche rispondere nei commenti, tanto i lettori dell’Undici sono furbissimi e sanno che non si leggono i commenti se non si vogliono conoscere le risposte.

    Rispondi
  3. Lello

    Anselmo, ma da quando hai un dottorato? Ed in che cosa?

    P.s. Anche secondo me non ė fight club, ma non so perchė

    Rispondi
    • marinda

      ma che faccio, lo scrivo? la 8 è … no, gigi e anselmo dateci la possibilità di rispondere privamente

      Rispondi
    • anselmo

      Sapete come è l’Italia: se sei un pataccaro, ti fai chiamare conte (Igor Marini), se sei un ragioniere ti fai chiamare dottore; se hai la laurea, inventi che hai un dottorato… (detto tra noi, Gigi nello scrivere il mio profilo ha dato per scontato che una volta iniziato sarei arrivato in fondo… invece mi hanno buttato fuori a novembre scorso; adesso sto cercando di recuperare alla cepu).

      L’8. non è fight club perché, a parte la storia del doppio, non c’è nulla che rimandi a fight club (vedi commento di kiki qua sotto)

      Gigi, urge un piano B. ‘Sti giovani vogliono l’anonimato, probabilmente hanno individuato un mucchio di titoli porno e si vergognano ad ammettere di averli visti. Che famo? Qual è la linea? Cosa dice il Diretùr?

      Rispondi
  4. Penelope Pras

    Lo ammetto: per risolvere l’1 ho dovuto fare una ricerca, ma il 2 l’ho indovinato! Però se lo scrivo rovino il gioco…e se vi mandassimo le soluzioni via mail?

    Rispondi
    • kiki

      Un mio collega dice di averne scovati cinque, ma non vuole metterle perché non vuole farsele bruciare…
      Gigi+Anselmo: aprite la casella postale a cui inviarvi le soluzioni e date un tempo max! Ve lo chiede il Paese

      Rispondi
  5. marinda

    L’8 ho capito, posso dirlo? Uno si è trovato una Secretary e l’altro è sempre figaccione ed è un candidato repubblicano in un serial ispirato ai film de chevet di questo mese. Sua suocera è Sally Field e la moglie è Callista Flockhart

    Rispondi
    • kiki

      Secondo me, chi sa deve iniziare a parlare. FUORI I TITOLI!!!
      (è bastato citare una giacca di Armani che subito Marinda ha trovato il bandolo).
      Ps: Callista????

      Rispondi
      • marinda

        scusa ho sbagliato, si chiama Calista, la rimpianta Ally McBeal, moglie nella realtà di Harrison Ford

        Rispondi
  6. kiki

    E’ bellissimo!!! Anch’io al n. 8 avevo pensato a Fight Club, però è impossibile per una serie di motivi: 1. Brad Pitt ed Edward Norton dovevano diventare i nuovi figaccioni del cinema USA… e infatti lo sono diventati; 2. Nessuno dei due si è perso per strada 3. nessuno dei due fa una parte minore in Austin Powers 4.Fight Club non è (né è ambientato negli) degli anni ’80; 5. Fight Club è troppo banale e quegli snobbettini de L’Undici banali non sono. Se ho due certezze nella vita, una è che il n. 8 NON E’ fight club (l’altra è che il buridone nella Lega è un complotto dei Servizi segreti)

    Rispondi

Perché non lasci qualcosa di scritto?