I film da vedere in aprile al cinema

8
Share on Facebook34Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someone

Visto che come da tradizione aprile prevede ogni giorno un barile cosa di meglio di andare al cinema: il mese porterà in sala alcune dei film più attesi dell’anno: favole, supereroi, cartoni animati, pagine nere della nostra storia, commedie… Poi Woody Allen, Garrone, Bertolucci, Johnny Depp, i Beatles …

In sala l’11 aprile

Romanzo di una strage - Piazza Fontana - Marco Tullio Giordana“Romanzo di una strage” di Marco Tullio Giordana
Con Valerio Mastandrea, Pierfrancesco Favino, Laura Chiatti, Luigi Lo Cascio, Fabrizio Gifuni
Romanzo (il termine va molto di moda) di una strage ci parla dell’inzio della strategia della tensione con la bomba a Piazza Fontana. Giordana  (Sabato Italiano, Il delitto Pasolini, I cento passi, Sanguepazzo e La meglio gioventù) sa raccontare la storia del nostro paese. Questa volta è alle prese con una delle pagine più delicate e irrisolte. Polemiche e dibattiti hanno seguito il film. [dal 30 marzo]

Biancaneve - fratelli Grimm“Biancaneve” di Tarsem Singh
Con Julia Roberts, Lili Collins
Bianca neve e i 7 nani ladri alle prese con la matrigna Julia Roberts in un film molto più vicino ai fratelli Grimm che a Disney. [dal 4 aprile]

 

“Pirati! Briganti da strapazzo” [tit. orig The Pirates! Band of Misfits]

Animazione britannica dagli autori di Wallace & Gromit e del recente Il figlio di Babbo Natale. Una gara tra pirati per vincere il titolo di pirata dell’anno. Viaggi e avventure in 3D. [dal 4 aprile]

 

“Titanic 3D” di James Cameron
Con Leonardo di Caprio e Kate Winslett
In occasione del centesimo anniversario dell’affondamento del Titanic James Cameron riedita in 3D  il film record di incassi di tutti i tempi (prima di Avatar dello stesso Cameron). Amore ed effetti speciali. Nel frattempo i due ragazzini Leo Di Caprio e Kate Winslett sono diventati due dei migliori attori in circolazione. Farà un effetto strano rivederli in 3D  com’erano 15 anni fa. [dal 6 aprile] Leggi la recensione

“Pollo alle prugne” di Vincent Paronnaud, Marjane Satrapi [tit.orig Poulet aux prunes]
Dal romanzo a fumetti omonimo di Marjane Satrapi (l’autrice di Persepolis). Quando la moglie distrugge il suo strumento musicale un suonatore di violino decide che la sua vita non ha più senso. Una favola che è metafora politica e umana. [dal 6 aprile]

 

Piccole bugie tra amici“Piccole bugie tra amici” di Guillaume Canet [tit. orig. Les petits mouchoirs]
Con Marion Cotillard, Jean Dujardin
Un gruppo di amici trentenni si ritrova come tutte le estati nella villa al mare di uno di loro. Ma questa volta tutte le tensioni emergeranno facendo cadere la maschera che ognuno aveva indossato. Una commedia francese di segreti, bugie, lacrime e risate. Con i premi Oscar Marion Cotillard e Jean Dujardin. [dal 6 aprile]

Dal 13 aprile

Diaz - Don't clean up this blood“Diaz. Don’t clean up this blood” di Daniele Vicari
Con Elio Germano, Claudio Santamaria.
Dopo il successo di ACAB ancora poliziotti bastardi in azione. Dopo il Romanzo di una strage un altro film che parla di una pagina buia e insoluta della nostra storia. Ricostruzione dei drammatici fatti occorsi nel 2001 a Genova, nella scuola Diaz, in occasione del G8. Il titolo fa riferimento a una frase scritta sui muri della scuola dopo l’infausto raid in cui numerosi attivisti appartenenti a movimenti pacifisti furono feriti nel corso della notte dalle forze di polizia. Con le star italiane Elio Germano e Claudio Santamaria.

robert Pattinson e Uma Thurman in Bel ami“Bel ami” di Declan Donnellan, Nick Ormerod
Con Robert Pattinson, Uma Thurman, Kristin Scott Thomas, Christina Ricci.
Una rilettura dell’omonimo classico di Guy de Maupassant. Robert Pattinson si toglie i panni del vampiro per indossare quelli del bello e vuoto, rapace e spietato George Duroy.

Dal 19 aprile

martin scorsese: george harrison“George Harrison: Living in the Material World” di Martin Scorsese
Con Terry Gilliam, George Harrison, Paul McCartney, Ringo Starr, Jane Birkin. «continua Eric Idle, Ravi Shankar, Eric Clapton, Yoko Ono …
La musica è una delle passioni di Martin Scorsese. Dopo il Blues, i Rolling Stones, Bob Marley, Frank Sinatra … ci regala questo documentario sul chitarrista dei Beatles andando a cercare nella sua personalità più profonda. Materiale d’archivio, interviste, inediti … Il film è un vero e proprio evento: correte al cinema perché sarà distribuito in poche sale e per un solo giorno

Dal 20 aprile

Woody Allen dirige benigni in To Rome With Love“To Rome With Love” [tit. orig. Nero Fiddled] di Woody Allen
Con Woody Allen, Alec Baldwin, Roberto Benigni, Penelope Cruz, Judy Davis, Riccardo Scamarcio, Isabella Ferrari, Sergio Rubini, Ornella Muti, Massimo Ghini, Antonio Albanese
Dopo Londra, Barcellona e Parigi Woody Allen arriva a Roma. Woody Allen non ha voluto fare trapelare nulla sul film. Si tratta di una serie di episodi liberamente tratti dal Decameron di Boccaccio e ambientati nella Roma di oggi.

leafie-la storia di un amore“Leafie – La storia di un amore”  di Oh Seongyun
Un cartone animanto coreano che arriva in Italia “a furor di critica”.  La ricerca della libertà di una gallina in fuga le farà sbattere il becco in un mondo che non è certo ospitale. Un film divertente e politicamente scorretto.

 

Il primo uomo - gianni amelio da albert Camus“Il primo uomo” di Gianni Amelio
Con Jacques Gamblin, Catherine Sola, Maya Sansa
Tratto dal romanzo di Albert Camus il film di Amelio racconta di uno scrittore che torna in Algeria dov’è nato e cresciuto e ripercorre le tappe della sua formazione. Il film è un percorso che rivendica l’importanza della memoria personale e collettiva. Applauditissimo alle anteprime, è salutato come il miglior film di Amelio dal tempo de Il ladro di bambini.

Dal 23 aprile

Jonh Lennon a New york city“Lennnon NYC” di Michael Epstein.
Con John Lennon, Yoko Ono
E’ un anniversario legato ai Beatles? Forse. Michael Epstein ci racconta la vita di John Lennon a New York, con la moglie Yoko Ono e il figlio Sean. Uno dei periodi più vitali della storia della musica e uno dei personaggi dalla personalità più potente. Alcune cose le conosciamo a memoria, altre meno (la fuga a Los Angeles, un’altra donna …). Su John Lennon ne abbiamo visti tanti, non ci sarà il maestro Scorsese come per George Harrison, ma sarà comunque da non perdere per chi ama John Lennon o la cultura dei Seventies.

Dal 24 aprile

the rum diary cronache di una passione - Johnny Depp“The Rum Diary – Cronache di una passione” di Bruce Robinson.
Con Johnny Depp, Amber Heard, Giovanni Ribisi, Aaron Eckhart
Siamo negli anni cinquanta. Jonny Depp è un giornalista annoiato che si trasferisce a Puerto Rico dove inizia un percorso di scoperta e autodistruzione, annega nell’alcool e si innamora della moglie di un boss. Un film fortemente voluto da Depp che riporta al cinema lo scrittore   Hunter S. Thompson (Where the Buffalo Roam, Paura e delirio a Las Vegas) e il regista Bruce Robinson (che non dirigeva un film da 20 anni,  Gli occhi del delitto, nel 1997). Uno dei film più attesi dell’anno.

Dal 25 aprile

il castello nel cielo di Hayao Miyazaki“Il castello nel cielo” [tit. orig. Laputa] di Hayao Miyazaki
Uno dei film più ‘magici’ di Miyazaki arriva finalmente in Italia oltre 25 anni dopo la sua nascita (il film è del 1986). Finalmente potremo vedere sul grande schermo Laputa, il film con cui Miyazaki partendo dai suoi successi televisivi (Conan, Lupin III) avviò il mitico Studio Ghibli. Romaticismo e avventura rese con la riconoscibile animazione che caratterizzerà i successivi capolavori assoluti di Miyazaki (da Il mio vicino Totoro a Ponyo sulla scogliera). Ringraziamo la Lucky Red per questa operazione.

The avengers - i vendicatori della marvel“The Avengers” di Joss Whedon.
Con Robert Downey Jr., Chris Evans, Mark Ruffalo, Chris Hemsworth, Scarlett Johansson.
Preparato al ritmo di un superoe all’anno arriva l’attesissimo The Avengers che mette insieme un folto gruppo di superoi Marvel: da Iron Man a Capitan America, da Thor a Wolverine, da Hulk a Silver Surfer. Azione ed effetti speciali nel film che punta ad essere il blockbuster dell’anno.

Dal 27 aprile

Hunger di Steve McQueen con Michael Fassbender“Hunger” di Steve McQueen.
Con Helena Bereen, Larry Cowan, Liam Cunningham, Michael Fassbender.
Grazie al successo di Shame viene finalmente distribuita l’opera prima di Steve McQueen. Le ultime 6 settimane in carcere  dell’attivista  irlandese Bobby Sands (Michael Fassbender). Un film duro che è un inno alla forza di portare avanti le proprie idee.

Dal 1 maggio

Hunger games“Hunger games” di Gary Ross.
Con Lenny Kravitz, Jennifer Lawrence, Elizabeth Banks, Woody Harrelson, Stanley Tucci
Tratto dal romanzo di Suzanne Collins è un film per giovani con protagonisti giovani lontano anni luce dalle vuote e concilianti saghe di Twighlight o simili. Un futuro post apocalittico gli Hunger games sono un gioco televisivo imposto dal governo che prevede lo scontro mortale tra i partecipanti. Osannato dalla critica, negli Stati Uniti ha avuto un successo strepitoso. Colonna sonora indie con Arcade Fire, Decemberists, Maroon 5 …

Dal 4 maggio

Big house di Matteo Garrone“Big house” di Matteo Garrone.
Con Claudia Gerini, Arturo Gambardella
Quattro anni dopo Gomorra torna Matteo Garrone con un film che ha nascosto gelosamente durante tutta la fase di lavorazione. Ora sappiamo che la protagonista Clauda Gerini è la conduttrice di un reality show. Si racconta la storia di un pescivendolo trentenne, appassionato di tv e reality, che inizia a comportarsi nella vita quotidiana come un concorrente del Grande Fratello. Il film è stato selezionato per il concorso di Cannes (ma ancora non è ufficiale). Contiamo su di lui per risollevare il cinema italiano schiacciato da troppe commediole fotocopia

Dal 9 maggio

Chronicles“Chronicles” di Josh Trank.
Con Dane DeHaan, Alex Russell, Michael B. Jordan, Michael Kelly, Ashley Hinshaw
Un specie di mockumentary, un po’ thriller, un po’ fantascienza. Tre amici scoprono di avere poteri telecinetici. Ma questo non è esattamente un dono del cielo. Il film ha partecipato con successo a numerosi festival e i suoi incassi hanno già decuplicato il budget iniziale.

Dal 11 maggio

io e te di bernardo bertolucci“Io e te” di Bernardo Bertolucci.
Con Jacopo Olmo Antinori, Tea Falco, Sonia Bergamasco, Pippo Delbono, Veronica Lazar
Torna dopo 9 anni il maestro Bernardo Bertolucci per raccontarci l la storia di Lorenzo, un adolescente solitario e problematico nei rapporti con la famiglia e con il mondo che lo circonda. E di Olivia, la sua sorellastra, che piomba con il proprio bagaglio di problemi nella vita del fratello, rovinando i suoi accurati piani di fuga dalla quotidianità che lo opprime.

Dark Shadow di Tim Burton con Johhny Depp, Michelle Pfeiffer, Chloe Moretz“Dark Shadow” di Tim Burton
Con Johnny Depp, Michelle Pfeiffer, Helena Bonham Carter, Eva Green, Chloe Moretz, Christopher Lee, Alice Cooper>
Torna la coppia Tim Burton – Johnny Depp e porta sul grande schermo una soap opera che spopolò in America tra il 1966 e il 1971. Johnny Depp è un ricco playboy che una strega ha trasformato in un vampiro e seppellito in una cripta. Liberato in qualche modo cercherà di recuperare il tempo perduto, confrontadosi con segreti, bugie e con il magico mondo di Tim Burton

Metti "Mi piace" alla nostra pagina Facebook e ricevi tutti gli aggiornamenti de L'Undici: clicca qui!
Share on Facebook34Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someone

8 commentiCosa ne è stato scritto

  1. Ugoth

    Visto Pirati! Briganti da strapazzo.
    Divertente. I “cattivi” sono Darwin e la Regina Vittoria. Poi alla Aardman sono davvero bravi con quella plastilina

    Rispondi
  2. Your namegiusy5216

    Ho visto “Bel Ami” ieri sera…Maupassant c’è tutto, bel film, tre attrici strepitose…Un attore,non lo so: o è così di natura,o è veramente bravo…fatto sta che è ‘sgradevole’ al punto giusto…

    Rispondi
  3. Ugo Tini (Gigi)

    Ora è ufficiale: Big House di Garrone sarà in concorso al prossimo festival di Cannes. Anche Io e te di Bernardo Bertolucci ci sarà, ma fuori concorso.
    In una sezione collaterale del festival sarà presentato anche il Dracula 3D di Dario Argento

    Rispondi
      • Ugo Tini (Gigi)

        No, Garrone è bravo.
        Siccome il film andrà a Cannes, l’uscita è stata spostata a dopo il festival. E’ stato anche modificato il titolo che non sarà più “Big House” ma “Reality”

        Rispondi
  4. Max Keefe

    Consiglio di andare a vedere “Il castello nel cielo” di Miyazaki. Non è uno dei suoi capolavori come la principessa Mononoke o la città incantata, ma è comunque una splendida fantasiosa avventura ambientata in un futuro prossimo. Due ragazzi vanno in cerca di una mitica città tra le nuvole, Laputa, inseguiti da un feroce generale in cerca delle armi nascoste nella città e da pirati pasticcioni capitanati da una simpatica nonna, che invece vogliono solo arricchirsi. Piacerà sicuramente ai bambini, ai ragazzi e anche agli adulti. Per disintossicarsi dall’iperrealismo e dalla melensità di Hollywood.

    Rispondi
    • Ugo Tini (Gigi)

      Visto “Laputa – Il castello nel cielo”. E’ davvero il capolavoro che tutti dicono. Peccato per la distribuzione ‘poco coraggiosa’: pochissime sale e solo spettacoli pomeridiani. Nella piccola sala in centro a Bologna per il ponte del primo maggio un sacco di gente (molti bambini) sono rimasti fuori perché era tutto pieno. E nella grande multisala gli spettacoli erano quasi esauriti. Con una distribuzione migliore questi film avrebbero il pubblico numeroso che meritano. Comunque grazie alla Lucky Red per queste operazioni

      Rispondi

Perché non lasci qualcosa di scritto?