Dammi 3 parole: calcio, lusso e amore

4
Share on Facebook79Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someone
Wags in tribuna

Wags in tribuna

I calciatori sono i nuovi ricchi e come da copione, ostentano abiti griffati, fidanzate, mogli o compagne di lusso. Ma sarà vero Amore? Ecco le 10 coppie d’oro, più una, che più che d’amor sembrano parlare di dividendi.

Ma il sistema moda ci guadagna. 

Sapete cosa sono le WAGs? Sono una nuova categoria professionale WIFES AND GIRLFRIENDS (mogli e fidanzate) di calciatori famosi. In Inghilterra è un fenomeno molto diffuso: ci sono siti per uomini amanti del calcio giocato che non disdegnano le belle donne e siti come Kickette – per quelle che amano i calciatori almeno quanto il gioco del calcio – per Wags o aspiranti tali. Perché una vera compagna di calciatore deve: 1. farsi sposare 2. sfornare figli 3. soprattutto ricevere in cambio fama e denaro 4. venire bene nelle foto (essere magra ma con grosse tette, firmata e perfetta) 5. diventare cantante, attrice, designer di moda a tempo perso. Ci sono pagine Facebook che ci spiegano perché è giusto odiare le Wags e giochi interattivi e diete per essere una Wag perfetta e non sfigurare davanti agli obiettivi.

Shakira e Piquè al Gala del Pallone d'oro

Shakira e Piquè al Gala del Pallone d’oro

Pare che i calciatori, oltre al Pallone d’oro per le capacità sul campo, siano sempre in competizione per avere la donna più bella e pettoruta, oltre a dimostrare di possedere orologi, macchine e vestiti pacchiani ma alla moda. Il mondo del calcio è (ma non ci sono statistiche al riguardo) il gruppo etnico- religioso che sostiene oltre ogni dovere l’economia del lusso. In effetti il calciatore sembra una razza a sè, perché ovunque sia nato dimostra tratti comuni con gli altri giocatori. In più, cosa c’è di più trasversale e rituale della fede calcistica? Un uomo che non segua il calcio giocato è più raro di un ateo, al giorno d’oggi.

Comunque il BR o Bleacher Report (sito U.S.A. in cui oltre 7000 contributors pagati e non, postano almeno 600 notizie/opinioni al giorno su ogni genere di sport del globo, con un attivo di oltre 22 milioni di dollari solo nel mese d’agosto 2011) ha stilato la Top Ten delle Wags 2011. Come potete immaginare, parlando di calciatori e donne, nel giro di poco, le unioni potrebbero essere drammaticamente cambiate. Speriamo quindi che tutte loro vedano il classico mazzo di rose e scatola di cioccolatini per San Valentino. Ci tengo a precisare che le coppie sono elencate in ordine di bellezza della componente femminile, secondo i gusti di questi giornalisti amanti del calcio e della gnocca.

Peter Crouch the robot e Abbey Clancy sposi

Peter Crouch the robot e Abbey Clancy sposi

1. Peter Crouch – Abbey Clancy  Lui è un calciatore dello Stoke City F.C., il più alto giocatore che abbia mai militato nella nazionale inglese (è alto 202 centimetri). La cosa più importante che fa è il robot quando segna, raramente. Per questo è detto Crouch the robot. Sinceramente fino ad ora non ne avevo mai sentito parlare, ma la moglie, sempre inglese, dal fisico perfetto, era per me già nota. Dopo aver perso nella puntata finale l’edizione del 2006 di Britain’s Next top Model, ha lavorato soprattutto per collezioni di biancheria intima e costumi da mare. Famosa per essere apparsa su Sport Illustrated solo con un costume dipinto, per il matrimonio 100% da campagna inglese, aveva uno splendido abito esclusivo e bellissimo disegnato dall’amico Gilles Deacon, una linea perfetta (dopo aver partorito da pochi mesi), un anello di fidanzamento da 200.000 sterline e una Bentley da collezione. Il “Royal wedding” era stato più sobrio.

Calcio poco – MODA il giusto (merita un 8 Gilles Deacon, grandissimo) – Ostentazione 1000 – amore? da un milione di sterline.

Xoana e Messi

Xoana Gonzales in bikini e Leo Messi in Dolce & Gabbana

2. Leo Messi – Xoana Gonzales Chi sia Messi, non ve lo racconto io, è il nuovo Maradona? Forse sì, ma solo più “fashionista”, nelle grandi occasioni  e nella vita di tutti i giorni, veste sempre Dolce and Gabbana. Ha praticamente vinto tutto con la maglia del Barcellona. Quando ha ricevuto il Pallone d’Oro, per festeggiare, ha organizzato un festino con 2 porno dive argentine. Una di queste è Xoana Gonzales. Di cui non sapevo nulla e francamente capisco perché: sembra un trans, ma più volgare. Nulla di più lontano da moda, gusto e lusso. Certo nemmeno Leo deve esserne così orgoglioso, dato che non esistono foto di loro due insieme. Tecnicamente, quindi non è né moglie né fidanzata. Comunque i simpatici giornalisti hanno detto che è la seconda più bella fra le Wags. Forse avevano visto troppi goal di Lionel Messi o troppi film porno.

Calcio d’oro – Moda un po’ dolce, un po’ senza Gabbana-  Lusso bunga bunga – Amore a pagamento.

Cristiano Ronaldo e Irina Shayk escono dal Late Show di Letterman

Cristiano Ronaldo e Irina Shayk escono dal Late Show di Letterman

3. Cristiano Ronaldo – Irina Shayk L’attaccante del Real Madrid, lo scapolo d’oro e bello del calcio mondiale,  forse presto si sposa (pare in luglio, dopo gli Europei che giocherà con la maglia del suo Portogallo). La fortunata è la bellissima russa Irina Shayk, con cui si fa vedere in giro dal 2010. Galeotto fu proprio il mondo della moda. Lui aveva sostituito Beckham nella pubblicità dell’underwear di Armani e lei era lì per la campagna Armani Exchange. E l’amore trionfò. Lei, donna da campagne di biancheria per Intimissimi, copertine per Sport Illustrated, sfoggia in ogni occasione borse e calzature griffate.

Cristiano Ronaldo in copertina di The New York Times Style

Cristiano Ronaldo in copertina di The New York Times Style

Un po’ come la numero 1 Abbey Clancy, ha ricevuto un anello milionario. In un’intervista ha affermato che anche le modelle sono intelligenti. Lei, per esempio si avvale della collaborazione di uno staff esperto in finanza per la gestione dei suoi cachet milionari. “Non investo in oro” ha detto. “Mi diverto di più a farmelo regalare”. Più dell’amore poté il diamante.

Calcio da penisola iberica – Moda dell’italiano Re Giorgio – Lusso American smart – Amore dalla Russia con scaltrezza.

Shakira e Piquè bel bacio ma borsa brutta

Shakira e Piquè bel bacio, ma una borsa più bella, no?

4 . Gerard Piqué – Isabel Mebarak Ripoll in arte Shakira Se non fosse per Shakira, avrei mai parlato di Piqué? Per me lui era quello di schiena nelle famosa foto con Ibra e una Porsche con gli sportelli aperti. In realtà gioca anche lui nel Barcellona come difensore, ha vinto i mondiali con la nazionale spagnola nella stessa edizione in cui quella che sarebbe diventata la sua famosa fidanzata cantava “Waka Waka” e tutto il mondo ballava con lei. Lui ha una faccia da salame e un look non proprio elegante, ma è di 10 anni più giovane e evidentemente la trova sexy come il resto del mondo. Stanno insieme da circa un anno ed esistono foto di lui che la aspetta all’aeroporto con un effetto sul pantalone che avrebbe fatto dire a Mae West: “Nascondi una pistola nella tasca o sei solo molto contento di vedermi?” Gerard sembra sempre raggiante al suo fianco.

Ibra, Piquè e una Porsche

Ibra, Piquè e una Porsche

Era felice anche al Pallone d’oro di Zurigo, quando lei lei era lì per premiare il vincitore di quest’anno e lui era lì col compagno di squadra Messi. Stupenda ed elegante, in un abito rosso a sirena ed un’acconciatura retro, era la più bella della serata. Data di nozze non pervenuta. Shakira è la quarta WAGs, ma mi pare la meno “donna da calciatore” di tutte. Innanzi tutto non ha una borsa decente anche se è , nell’ordine, molto ricca, cantante famosa e fotogenica. E  lo era ancora prima che si sentisse parlare di lui. Nella lista, infatti, è l’unica che guadagna più del fidanzato calciatore e che non ha bisogno di qualcuno che le regali anelli milionari. Se li potrebbe benissimo comprare da sola. Certo non si è ancora fatta sposare e nemmeno  aspetta un bebè, ma visto con un occhio femminile sembra che sia lui il “toy-boy” di lei e non lei la “kickette” di lui.

Calcio vincente – Moda ruspante – Lusso? Ugly Betty – Amore? Vero, i fianchi non mentono.

Kevin Prince Boeteng e Melissa Satta

Kevin Prince Boeteng e Melissa Satta

5 . Kevin Prince Boeteng – Melissa Satta Prima coppia un po’ italiana: lui passaporto tedesco, ma nazionalità ghanese. Gioca come centrocampista nel Milan. Lei stellina, show girl, velina, modella, conduttrice televisiva, attrice. Ama lo sport  in particolare il calcio, dato che è stata fidanzata anche di Bobo Vieri. Ama la moda ed è stata modella e fidanzata del modello Interrante. Boateng, separato con prole, dice di amarla. Certamente amano fare sesso insieme, Pare che lo stiramento che lo fa stare fermo senza giocare, sia causato dai 10 incontri amorosi non biblici settimanali. Queste donne sarde ne hanno da insegnare … Comunque il 7 febbraio Melissa ha festeggiato i 26 anni senza il suo Boa Constrictor.

Calcio internazionale – Moda velina – Lusso della trasgressione – Amore amore amore è quello che so dire, ma tu mi capirai?

Casa Totti

6. Francesco Totti – Ilary Blasi Sono la nostra vera coppia reale, anzi, più che una coppia una famiglia. Lui “Er Pupone”, lei la Bella Iena. Hanno chiamato il primo figlio Christian e la secondogenita Chanel, più fashion di così. Ora lei aspetta (forse) il terzo lupetto. O piccola iena, ma non c’è certezza nemmeno della gravidanza.

Ilary, Chanel, Christian e Francesco Totti

Ilary, Chanel, Christian e Francesco Totti

Già è scattato il quesito. Maschio? Femmina? Si chiamerà sempre con il Ch e in onore alle iniziali avrà un conto targato Svizzera? Anche se il padre è l’ottavo re di Roma, anzi de “A Roma” e la mamma è la più bella di Italia Uno, può darsi che il nome lo scelga la Vodafone, sponsor della coppia più pubblicitaria d’italia.

Calcio Roma imperiale – Moda di nome, ma non di fatto – Lusso Sora Lella famo da soli – Amore 3 metri sopra il palo. Che ce frega della moda, noi c’avemo Totti gol.

Zlatan Ibrahimovic e Helena fanno Shopping In Monte Napoleone

Zlatan Ibrahimovic e Helena fanno shopping in Monte Napoleone

7. Zlatan Ibrahimovic – Helena Seger Lo dico? Non lo dico? Per me Ibra è il più bello del calcio mondiale, con le occhiaie che mi ricordano Ivan Lendl idolo della Coppa Davis durante la mia infanzia. Zlatan non sfigurava nello spot di Sky, con Uma Thurman, così sbattuto. Ibra era bello anche nella foto con Piqué, anche se poi il compagno del Barcellona gli ha preferito Shakira, un po’ meno spigolosa. Ancora oggi è bello sia con la maglia del Milan (sigh) sia quando fa shopping in Monte Napoleone con Helena, la compagna, madre dei suoi figli. Lei, anche se ha 11 anni in più, non scherza: è stata scelta da ELLE Scandinavia come donna svedese più elegante del 2011. E i buontemponi del best WAGs 2011 l’hanno messa al settimo posto. Per me, comunque, il look migliore dello slavo-svedese è stata la divisa dell’Inter.

Calcio Zingaresco – Moda Made in Italy – Lusso quanto basta – Amore donne e buoi dei paesi tuoi.

Michela Quattrociocche e Alberto Aquilani

Michela Quattrociocche e Alberto Aquilani

8. Alberto Aquilani – Michela Quattrociocche Un altro calciatore del Milan, però nato a Monte Sacro, Roma, come Claudio Baglioni. Comunque a me ignoto. La fidanzata e madre di sua figlia, la 24enne Michela Quattrociocche è invece famosissima nelle case di adolescenti di ogni età. Emblema della generazione Federico Moccia, è stata la protagonista di una serie di film con la parola amore o vacanze nel titolo. Indubbiamente è molto carina, anzi bella, elegante, giovane (1988) griffata quanto basta. Divide la tribuna del Milan con la signora Cassano e fanno fare foto ai bebè Christopher Cassano e Aurora Aquilani.

Michela è un po’ Angelina Jolie, un po’ Ilary Blasi ma con un retrogusto Nicole Minetti. Non mi incanti cara, sotto sotto non sei solo fidanzata e mamma, vorresti essere una Wags completa.

Calcio Roma – Milano solo andata? – Moda Chic and easy – Lusso semplice – Amore, scusa se ti voglio sposare.

Pato e Barbara a San Siro

Pato e Barbara a San Siro

9. Alexandre Pato – Barbara Berlusconi Pato va al Paris Saint Germain? Resta a Milano? Barbara che dice? E Barbara che fa? Ma è vero che è incinta? Questa è la situazione meno WAGS di tutte. Perché Barbara Berlusconi è il Milan, è la figlia di Silvio Mr President, è un’ereditiera, ha già una propria famiglia alle spalle e due figli. Diciamo che certo non esce con Pato per farsi sposare o fare figli o venire bene in foto o, soprattutto, guadagnare in fama e denaro (di tutte è l’unica che è nata famosa perché è ricca e la fama l’accompagnerà finche campa, a prescindere).

Barbara e Pato: chi va' alla prima della Turandot ...

Barbara e Pato: chi va’ alla prima della Turandot …

Lei è sempre raggiante, elegantissima, lussuosa nei suoi look da donna, ma con quel qualcosa di popolano che ricorda tanto la madre, Veronica Lario. Lui con l’acne, i riccioli demodé, l’apparecchio ai denti, ci prova. Comunque appare sempre raggiante anche lui.

melissa satta boateng al concerto di Rihanna

… e chi da Rihanna. Melissa e Boeteng

Lei è colta, di una mondanità non caciarona e lui la segue ovunque, in luoghi in cui nessun calciatore è mai stato fotografato: gallerie d’arte, mostre, alla Scala, alla prima della Turandot. Mi vien da dire che il Wags (se esistesse al maschile, sarebbe Hu-bs, cioè Husbands and boyfriends?) è lui.

Calcio parlato -  Moda vissuta – Lusso totale – Amore, sapessi come è strano sentirsi innamorati a Milano.

famiglia beckham, prima dell'arrivo di Harper la femminuccia

famiglia Beckham, prima dell’arrivo di Harper la femminuccia

10. David Beckham – Victoria “Posh” Adams in Beckham Questa è la vera coppia mondiale del calcio, lui bello, fotogenico, manovrato come un burattino nello “star system” da lei, regina e maestra delle Wags, la prima che ha dato al ruolo di partner di calciatore uno status sociale e mondano.  Nessuno ricorda più che il suo cognome ai tempi delle Spice girl era Adams perché era nota come la Posh (“posh” in inglese vuol dire proprio di lusso, lussuoso, elegante).

2012 Beckham a New York

2012 Beckham a New York

Sono i Brangelina (Brad Pitt e Angelina Jolie – ndr) dello sport, 3 figli maschi e finalmente la Little posh girl, nata il 10 luglio dell’anno scorso. Tutti conoscono David, un dio greco del calcio. Ma più per i suoi pettorali e tagli di capelli (gestiti dalla moglie) che per le sue azioni di gioco. Sono super fashionisti e esistono più foto di lui elegante, modaiolo o in mutande che in divisa da gioco. Lei è arrivata al punto 5 della Wags list: disegna addirittura una sua linea di abbigliamento. E volete la verità? Victoria Beckham é pure brava, i suo capi ed accessori sono nei negozi più belli del mondo con prezzi in linea con Gucci, Prada, Louis Vuitton. Borse da 2700 sterline, occhiali placati oro da 750 sterline, tunichette da 2000 sterline …

la piccola Harper Beckham rigurgita al JFK Airport l'8 febbraio 2012

la piccola Harper Beckham rigurgita al JFK Airport l’8 febbraio 2012

Diciamo che, da una che colleziona borse di Hermes, abituati al suo essere senza talento nella canzone, temevamo il peggio. Più che una famiglia sono una vera e proprio società per azioni ai tempi dell’immagine. La sua linea di moda vende bene. David ha appena firmato per altri 2 anni con i Galaxy Los Angeles ed è il calciatore che fra contratti sportivi e pubblicitari guadagna di più al mondo. Può dire grazie a lei, nata Posh Spice, ora Victoriabeckham (tutto attacato) griffe del lusso mondiale. Altrimenti mi sa che il bel David finiva al pub a sfondarsi di birra con gli amici.

Calcio pretesto – Moda reale – Lusso totale – Amore, quanto basta.

La lista delle Wags sarebbe finita qui, ma l’undicesima coppia è abbastanza sui generis. La scelta è tutta mia.

Toninho Cerezo e il figlio/figlia Lea T.

Toninho Cerezo e il figlio/figlia Lea T.

11. Tonino Cerezo – Lea T Ricordate Tonino Cerezo, il brasiliano che ha giocato nella Sampdoria e nella Roma? Classe 1955, ha giocato dal 1971 al 1998. Lea T., nata a Belo Horizonte come Leandro Cerezo nel 1981, mentre il padre giocava nel mitico Atletico Mineiro, è nota per essere la prima modella transessuale divenuta famosa.

Lea T. Elle Brazil dicembre 2011

Lea T. Elle Brazil dicembre 2011

Grazie a Riccardo Tisci, direttore creativo di Givenchy che l’ha voluta come “donna” immagine della maison nel 2011, Lea, figlia di Tonino, vanta anche il primato del primo trans ad avere una copertina su una rivista di moda. Nella top 50 modelle del 2011 è la numero 42.

Calcio del passato – Moda Alta – Lusso Trangender – Amore paterno.

Comunque dietro un calciatore di successo o davanti o al suo fianco, per quanto lui faccia finta di essere un uomo che sa badare a se stesso,  c’è un Wags che può fare di lui un mito o rovinargli la carriera. Chi ci gaudagnerà saranno comunque Hermes, Vuitton e il venditore di diamanti sotto casa.

 

 

Metti "Mi piace" alla nostra pagina Facebook e ricevi tutti gli aggiornamenti de L'Undici: clicca qui!
Share on Facebook79Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someone

4 commentiCosa ne è stato scritto

  1. kiki

    Riuscire a parlare di un argomento tanto ritrito, tanto burino e tanto noioso non solo facendosi leggere fino in fonfo, ma addirittura in un articolo così divertente (e bello), è roba da veri virtuosi. Marinda. Per me, numero 1
    (tra l’altro, se tuo marito fosse un calciatore, sareste in classifica pure voi due. Siete i Bradgiolina dell’elicotterismo internazionale)

    Rispondi
  2. Gigi

    Qualche giorno fa in un locale a Bologna a un tavolo c’erano 3 coppie calciatori-fidanzate: erano bellissimi ed elegantissimi, le tipe stragnocche e stra fashion. Una spanna buona sopra i giovani ragazzotti e pischelle che si erano dati inutilmente da fare per essere come loro. Oh e sto parlando di Di Vaio, Perez e uno che non ho riconosciuto, mica di Messi e Beckham

    Rispondi
  3. marinda

    Supermario e la fico non erano citati nel Blecher report. Ma sono d’accordo con te Shakira numero 1.

    Rispondi

Perché non lasci qualcosa di scritto?