Vari undici: Undiciclopedia II

Share on Facebook5Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someone

In questo estratto della Undiciclopedia vedremo cosa fa il numero 11 nelle scienze.

In matematica

L’undici è il numero naturale che segue il 10 e precede il 12. L’espressione “numeri naturali” viene usata sia per la sequenza di numeri interi positivi (1, 2, 3, 4, …) sia per quella dei numeri interi non negativi (0, 1, 2, 3, 4, …). I numeri naturali rispettano l’ambiente.

Due giuocatori del Catania calcio

L’undici è un numero cardinale. Cardinale, in parole semplici, vuol dire che serve a contare: giorni, mesi, anni, cose, persone, animali, quel che volete…anche cardinali!
Il numero ordinale di 11 è undicesimo o 11°. Nel linguaggio comune, i numeri ordinali si utilizzano per indicare una particolare posizione in una serie. Per esempio: in una gara di Formula 1 chi arriva 11° non becca punti. Nella serie A del calcio la squadra che si classifica all’11° posto non vince lo scudetto ma, almeno non va in serie B. Nel campionato 2010/11 è stato il Catania con 46 punti.

In numeri romani 11 si scrive XI (manca giusto un bel 2 per fare una tripla in schedina!). Nel sistema numerico binario, il segno 11 esprime il nostro numero 3. Invece, l’11 del sistema decimale diventa 1011. Il sistema numerico binario utilizza solo due simboli: 0 e 1 invece dei dieci del sistema decimale tradizionale. È usato in informatica per la sua semplicità di rappresentazione e per la corrispondenza con i valori logici di vero e falso. Linguaggio desueto tra i politici.

L’11 si può scrivere nelle seguenti maniere:
√121 = 11
11¹ = 11
2³ + 3 = 11
3² + 2 = 11
11n/11 = 11
11n/n = 11
11 x 1 = 11
121 : 11 = 11
n – (n – 11) = 11

Numeri primi e numeri primi gemelli

Altre proprietà matematiche: l’11 è un numero primo. Vuol dire che è divisibile solo per 1 e per 11. È il quinto numero primo, dopo il 7 e prima del 13. 11 e 13 sono numeri primi separati da un unico numero pari: si dicono gemelli.

Un numero è divisibile per 11 se e solo se la somma a segni alterni delle sue cifre è divisibile per 11 (ad esempio 182919 lo è in quanto 1-8+2-9+1-9 = -22 = -2 x 11). 11 non è la somma di due numeri primi.

L’11 è il più piccolo numero palindromo: invertendo l’ordine delle sue cifre si ottiene il numero stesso. Altri numeri palindromi: 22, 33, 121, 242, 12321. Un altro numero palindromo è 1234321 = 121 x 10201. Anche i suoi fattori sono palindromi!

Coincidenze matematiche con l’11:
1 x 1 = 1
123456789 x 9 = 1.111.111.101
11 x 11 = 121
123456789 x 18 = 2.222.222.202
111 x 111 = 12321
123456789 x 27 = 3.333.333.303
11 x 11 = 121
11 x 22 = 242
11 x 33 = 363
5 + 6 = 11
55 + 56 = 111
555 + 556 = 1.111
11 x 111 = 1221
11 x 222 = 2442
11 x 333 = 3663

La somma di numeri reciproci di due cifre dà sempre numeri multipli di 11:
12 + 21 = 33 (11 x 3)
35 + 53 = 88 (11 x 8)
58 + 85 = 143 (11 x 13)

Il reciproco di un numero di tre cifre, multiplo di 11, è anch’esso multiplo di 11:
198 = 11 x 18 / 891 = 11 x 81 (e 18 e 81 sono reciproci!)
385 = 11 x 35 / 583 = 11 x 53
473 = 11 x 43 / 374 = 11 x 34

Si può anche pensare all’11 come composto dal 3 e dall’8 e dal loro rapporto: frazione e proporzione. In questo caso 3/8 è una proporzione significativa nell’arte a partire dallo scultore greco Policleto (480/410 a. C.), le cui statue rispettavano quella proporzione. Anche nella musica il rapporto di 3/8 è importante. I due numeri, infine, appartengono alla serie di Fibonacci. E qui, noi ci fermiamo perché è troppo complicato. Continuate voi, se v’interessa.

L’11 è il quarto numero che rimane lo stesso quando viene scritto a testa in giù. I primi tre sono 0, 1 e 8. Quanti ce ne sono tra 11 e 100?

Per trovare velocemente il risultato di una moltiplicazione tra 11 ed un numero a due cifre, basta separare le due cifre del numero da moltiplicare, e inserire fra di loro la somma di quelle stesse cifre. Esempio: 11 x 34. Si separano le cifre 3 e 4, si sommano tra loro (3 + 4 = 7) e si mette la somma al centro: il risultato è 374. Se la somma ha due cifre, bisogna sommare l’1 alla prima cifra. Un po’ complicato. Se volete stupire gli amici meglio prepararsi.

Il simbolo del sodio nella tavola periodica degli elementi

In Chimica

11 è il numero atomico del sodio. Il suo simbolo è: Na, dal latino Natrium). Il numero atomico corrisponde al numero dei protoni contenuti nell’atomo di un elemento. Il cloruro di sodio è il sale comune. Da evitare nelle diete.

11 Parthenope è un asteroide, battezzato così in onore di Partenope, una delle Sirene della mitologia greca. Potenziale patrona, con San Gennaro, della squadra del Napoli. 11 sono gli anelli del pianeta Urano, rilevati dalla sonda Voyager 2. Per un pianeta maschio, tutti quegli anelli sembrano un po’ troppi. 11 sono le stelle principali della costellazione estiva del Cigno.

11 anni dura il ciclo delle macchie solari, che sono zone scure sulla superficie del sole. Determinano tempeste magnetiche sulla terra che disturbano la ricezione delle onde radio. Per le macchie solari non bastano i detersivi sbiancanti.

Apollo 11 fu la prima missione astronautica a portare sulla Luna un uomo, anzi due. L’allunaggio avvenne alle 2h 56’ 15” UCT del 20/07/1969. Dov’eravate quella notte?

L’11 agosto 1999, alle ore 11 ed 11 minuti, ha avuto luogo l’ultima eclissi di sole totale. Quella precedente si era verificata nel 1961. Invece, la canzone “Si è spento il sole”, cantata da Celentano, è del 1962. 11 km al secondo è la velocità necessaria per sfuggire alla gravità terrestre.

Il Ranuncolo Favagello

In Botanica

11 è il numero massimo di petali del Ranuncolo Favagello, un fiore bello, giallo ma tossico. Cresce nei pressi dei ruscelli. Da qui deriva il suo nome che significa “piccola rana”. 11 sono le foglioline pelose che compongono le foglie pennute della Sophora Japonica, della famiglia delle Fabacee, una pianta simile alla Robinia.

11 è il numero medio degli spicchi di un mandarino. In realtà, possono essere da 8 a 12. Provate a contarli. Se poi li mangiate, prevenite il raffreddore.

La copertina della Undiciclopedia di Remo Vigorelli

L’Undiciclopedia è un libretto nato a Santarcangelo di Romagna in occasione della Fiera di San Martino dell’11-11-11 a cura di Remo Vigorelli (111 chili) per conto di “Blu Nautilus” (11 lettere).
L’Undici pubblicherà vari contributi oltre a questo nei prossimi numeri.
Il libretto completo è disponibile a richiesta (5 Euro di offerta per la TAC dell’Ospedale di Santarcangelo di Romagna). Contatto: vigoremo@alice.it

[leggi qui la prima parte de la Undiciclopedia pubblicata su L'Undici]

Metti "Mi piace" alla nostra pagina Facebook e ricevi tutti gli aggiornamenti de L'Undici: clicca qui!
Share on Facebook5Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someone

Perché non lasci qualcosa di scritto?