Banche: dall’altra parte della barricata

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someone

La nostra piccola quotidianità è spesso scandita da luoghi comuni che ci accompagnano in tutte quelle faccende, più o meno piacevoli, che dobbiamo sbrigare, risolvere, affrontare.

Come dice? Vorrebbe scuotere l'assegno?

Molte delle incombenze a cui alludo si svolgono presso uffici, sportelli, enti o istituzioni che il più delle volte riteniamo, a ragione o a torto – e comunque spesso preventivamente – inefficienti e disorganizzate quando non addirittura snervanti o irritanti. Ma quello che non facciamo mai è metterci dall’altra parte del vetro, del bancone o della scrivania. In altre parole anch’io spesso ho pensato di trovarmi di fronte al peggior burocrate, al più inetto e talvolta anche al più cafone interlocutore mai incontrato. Ma chi ha incontrato oltre a noi quella stessa persona fino a quel giorno, fino a quell’ora, fino al momento in cui ha preso in mano il nostro modulino (forse) ordinatamente e puntualmente compilato?

Beh, se volete farvi un’idea, questa è una raccolta di perle pazientemente collezionata dalla mia compagna allo sportello di una banca qualunque, in un paese qualunque, in un anno qualunque. Forse alla fine capirete perchè, a volte, quegli stessi impiegati possono anche essere un po’ meno pazienti e gentili del dovuto. E magari li comprenderemo un po’ di più. Partiamo, dunque.

-ho avuto un raptus, non ricordo il conto…
-vorrei scuotere l’assegno
-devo mettere la casuale del bonifico
-vorrei scambiare l’assegno..
-vorrei fare due bonifichi bancari
-il conto corrente proprio non ce lo so
-buongiorno, mi potrebbe fare un estrattino?
-sul mio conto mi dovrebbe chiamare il saldo
-quanto tiene il mio conto?
-scusi, mi fa un po’ di movimento?
-ritiro 700 e di cui 100 di bassa taglia..
-vorrei prelavare quest’assegno..
-non mi hanno dato il CAP per il bonifico
-mi faccia una strisciata
-vorrei riscuotere l’affitto dei BOTTI
-mi metta sotto quello che c’ho sopra…

Scusi, mi fa venire il saldo?

-scusi, mi fa venire il saldo?
-mi dia 600 euro e mi dici cosa mi rimandi
-vorrei 500 euri in contanti
-ritiro 2 da 50 di cui uno da 10
-mi dia 300, 2 da 50 e uno cambiato
-vorrei un assegno circolante
-attraversami mezzo da un conto all’altro
-mi dia le ultime battute del conto
-dammi una graffiata per tenere assieme i fogli
-vorrei la fotocopia del mio conto degli ultimi due mesi
-sono il 2905 e vorrei 200 euro
-prelievo 200 euro… me li dai rotti?

-posso portare lo sporco? (che intendesse il nero in codice?)
-mi dia il bonus del portafoglio
-come mai sono due mesi che non arrivano i conti correnti a casa?
-ma ocor de fa la bonifica… (traduz.: mi occorre di)
-se leggerei il saldo sarebbe meglio
-tramandami 3000 euro da questo all’altro
-è stato arrivato un esito da una banca tedesca?
-siccome che ho dato via 2 assegni vorrei sapere se sono già stati risquoti

Un 100 Euro me lo dai spezzettato?

-mi guardi se è scesa giù la mensilità?
-un 100 euro me lo dai spezzettato?
-vorrei che mi portasse via dal conto quel bollettino qui…
-avrei bisogno del listato separato tra novembre, dicembre e oggi…
-vorrei una cliccata del mio conto da dicembre
-vorrei fare un bonifico di lire 300 euro…
-riesce a vedere se a febbraio ha stato pagato un bonifico?
-mi dai un gancio? (graffetta, forse?)
-sono venuto a firmare l’appendicite della polizza
-mi da qualcosa di tagliato?
-deposito senza interesse…
-devo prelevare dei soldi in contanti..
-però… è comodo quel datino che usi per timbrare gli assegni…
-a me quella franchiglia lì sulla polizza non mi è mai piaciuta…
-dammeli di una taglia più bassa…
-me li da un po’ minuti che devo andare dal panaio?
-a g’ho bisogn del resoconto perche’ ol me om al ga arda anche a i pisade che fo! (traduz.: ho bisogno del resoconto perchè il mio uomo controlla anche le pisciate che faccio)
-devo pagare l’affitto…con il mio assegno. Assegno signora? Ma sì! Guardi che io c’ho l’assegno qui da voi da 20 anni!

Mi dia un 50 di quello fine

-voglio i movimenti e il contabile!
-verso questo Mav sul conto
-se è salito lo stipendio ed è sceso il telefono posso togliere 50 euro?
-controllami se va bene perchè ogni tanto invertisco i numeri
-mi potrebbe dare i vostri stemmi bancari?
-non mi parli dei cloniamenti del bancomat!
-100 euro me li fa da 25?
-mi dia un 50 di quello fine
-devo posare l’assegno sul conto
-dammi una cliccata di marzo
-mi fai ritornare il saldo su sopra in cima?
-mi daresti la visuabilità da inizio mese?
-devo versare l’assegno, fammi tu lo scontrino che io non son buono…
-pago l’affitto con il versamento… “Va bene signora, mi da i soldi che li contiamo?” No no, uso il versamento, quello che c’ho qui… ce l’ho qui io il versamento!
-battimi un po’ com’è andato il mio conto…
-fammi il movimento dei miei movimenti
-dammi gli spostamenti!
-fammi i movimenti che mi sa che questo mese ho splafondato
-si può avere il sommario del conto?
-mi scusi, è questo il saldo dopo la deposizione?
-devo inserire la dedica di mio figlio sul conto
-devo mandare via i soldi col bonus…ti occorre i hai i dati?
-devo fare un conto giro.

Come? Glielo pago tra 2 giorni quando scadisce?

-devo fare il bonifico, ma mi han detto di aspettare che esce la contabilità
-cercami il conto però stai attenta perchè qui in paese c’ho un ononimo
-prelievo 2 volte 500… com’è che si dice?
-me li dia un po’ mischiati
-deposito l’assegno ma ne toglio 500
-mi ha fatto proprio fare un investimento con la A maiuscola
-ci sono anch’io su questo conto… sono coadiuvante..
-no no, pagamelo tra 2 giorni quando scadisce
-volevo sapere se mi è scattata su la busta paga sul conto
-mamma mia… cosa sono quelle robe lì nuove per entrare! Io soffro di gastrofrobia… e poi è anche ingrombante (che stia parlando della bussola con le porte automatiche?)
-madonna che caloria che c’è oggi! Ma è da tanto che avete messo quelle porte lì?!? Eh… ci volevano però con tutto quel malandare che c’è in giro!
-dammi le impressioni del conto da inizio mese.
-dovrei deporre sul conto
-vorrei fare un giramento!
-mi da lo spezzatino del mese?
-ti servono i coordinati per il bonifico?
-ma se questo mese dovessi avere una fuoriuscita imprevista?
-fammi la smacchinata di questi giorni
-l’ultimo blocchetto l’ho spolverizzato in una settimana…
-sono già stato codificato venti volte…
-mi tiri giù anche il discorso dell’ultimo mese?
-di quella macchinetta lì dei soldi, ieri ho provato sola e ho tippato due volte 50. Io ne ho estratto solo uno però (uhm… sarà il bancomat?)
-all’aspettabile banca popolare di xxxxxxx…
-(al cellulare): “Tesoro, scendi la creatura che la gioco…”
-fammi una battuta del mio conto…
-mi tiri giù la movimentata?
-per piacere, mi fai un estratto dal mese prossimo fino a adesso?
-la scusante del bonifico qual è?
-mi spiega quei fogli qui che il bancarese non lo capisco?

Come???? Cos'ha sul conto corrente??? Uno sforo???

-ho visto al telegiornale che ci son stati 82 bancomat clonizzati…
-vorrei una carta che mi dasse il rischio della mia macchina
-c’avrei da fare un po’ di giramenti…
-devo ritirare il tagliandolo dell’assicurazione
-stai attenta ai prelievi che viene a fare il nonno, l’è un po’ fò de cò (traduz.: fuori di testa)… è stato in ospedale poverino, c’ha avuto un emblema polmonare..
-devo fare un prelievo dal conto dove siamo cointeressati io col mio marito
-son qui a versare perchè ho uno sforo sul conto
-devo prelevare. Da che numero signora? Ehm, 81chelchel’è.. Com’è intestato? A me! Ahhh ecco…
-devo prelevare 2000 euro. Come li vuole? In contanti! Ahhh beh…
-mi stampi i movimenti degli ultimi movimenti?
-senti, fammi una giravolta dal conto del mio Michele a quello del mio Luca per favore…
-mi fai giù i due cosini? (traduz.: Mi stampi la lista movimenti dei miei due conti correnti?)
-ecco, questa è la ricevuta del bonifico… ma se la deve mandare via fax non credo sia sufficientemente leggibile signora… Ah no no, non preoccuparti, ci chiedo a mio figlio se me la può scannare e ce la mando via così..
-scusa, fammi giù un po’ di saldo e il saliscendi del mensile
-gli ho dato giù tutti i connotati per mandarmi il saldo

Credo sia sufficiente, considerando che si riferiscono ad un lasso di tempo non così lungo.
Ultim’ora:
-me la sono presa comoda, d’altronde Cristo l’hanno crocifissato solo una volta…
-oggi ho appuntamento con tre architette..

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someone
Metti "Mi piace" alla nostra pagina Facebook e ricevi tutti gli aggiornamenti de L'Undici: clicca qui!

Perché non lasci qualcosa di scritto?