Caro Babbo Natale

2
Share on Facebook12Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someone
Barbie Natale

Barbie Natale

Caro Babbo Natale, sai quando avevo 7 anni e ti avevo chiesto la fabbrica dei mostri di Dragonball, e tu non me l’avevo portata perché ero troppo piccola? La sto ancora aspettando.

Sto ancora aspettando quelle astronavi mega galattiche che ti chiedevo, quei meravigliosi castelli di Lego (sono sempre stata un po’ un maschiaccio ma non mi sembra giusto prendersela con me per questo!), quei bambolotti che emettevano strani versi.. Mi hai portato solo delle gran Barbie, alle quali ho sempre fatto vivere complicatissime e tristissime storie d’amore. Per vendicarmi di te e la Befana, suppongo.

Che poi anche quella, continuava a portarmi il carbone anche se ero buona,

Metti "Mi piace" alla nostra pagina Facebook e ricevi tutti gli aggiornamenti de L'Undici: clicca qui!
Share on Facebook12Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someone

Tag

Chi lo ha scritto

Jeany Zen

Sono nata il 12 settembre 1996. Il giorno dopo ero già innamorata e alle medie ho pubblicato un libro: "Il principe di gesso". Ora faccio la seconda ginnasio. Queste le mie citazioni preferite:
"La vita è un mistero da vivere e non un problema da risolvere"
[En Ergos] 

"La sua voce magica muta le parole in seta pura, in carne ed ossa"
[Cuore d'Inchiostro]

"Le creature delle stelle sono rare, sarai fortunato ad incontrarne un'altra"
[Stargirl]

"Giura che tornerai. Non importa come, non importa quando, non importa con chi, ma giura che tornerai"
[Il Principe di Gesso]

"Ci sono persone senza le quali non possiamo vivere che dobbiamo lasciar andare"
[JJ, Criminal Minds]

"E' come nella fiaba. Solo che questa volta la bella non è addormentata, è morta"
[Mac Taylor, CSI:NY]

2 commentiCosa ne è stato scritto

  1. marinda

    se non ce la fa babbo natale, forse la befana. le donne si sa posson far miracoli.

  2. Ugoth

    Davvero esiste il Castello errante di Howl in Lego? Anch’io lo voglio. Caro Babbo Natale oggi ti compro le macine, portamelo ti prego, sono abbastanza grandino da potermi passare le ore a montare i mattoncini Lego per costruire quel fantastico castello.
    Ci conto, non fare altre brutte figure che già Jeany è piuttosto seccata.