Il film quiz di settembre

3
Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someone

Per l’Undici settembre ci hanno scritto in tanti da New York. Indovinate di quali film sono protagonisti i nostri eroi

1. Ladder to heaven
Sono Jacob, ultimamente ho allucinazioni, deja vue, flash back di scene di guerra, vedo mostri in metropolitana, mi sembra di vedere l’inferno, non ce la faccio più …
Caro Jacob, secondo me ti hanno dato della roba troppo forte, tagliata male.

2. Junk food e biondine
Sono a New York da un po’ e qui purtroppo si mangia malino. Però l’altro giorno in una tavola calda c’era una biondina che dopo aver mangiato un panino ha avuto un orgasmo. Mi sai dire cosa c’era dentro?
Lascia perdere, le biondine come spesso accade fingono

3. Dopolavoro
Aiuto, sono un mediocre programmatore, dopo il lavoro, non so come sono finito a Soho, me ne succedono di tutti i colori, c’è gente assurda, ora sono ricoperto di cartapesta e dei ladri mi stanno portando chissaddove. Dove andrò a finire?
Tranquillo, i mediocri programmatori finiscono sempre dietro la loro scrivania

4. Fottuti musi gialli
Sono il capitano Stanley White, dopo aver combattuto i musi gialli in Viet ora sono sono solo contro tutti qui a Chinatown contro sti fottuti mafiosi cinesi che sfruttano, spacciano, ammazzano. Ma sai “cosa sta distruggendo questo paese? Non è la droga, non è l’alcol, è la TV, sono i mass media”.
Capitano, tieni duro, tu hai sempre “cercato di essere un tipo carino, è solo che non sai come fare ad esserlo

5. Incazzato cone una iena
Sono appena atterrato sul World Trade Center, mi hanno costretto a tornare a New York per salvare un pezzo grosso. La città è molto peggiorata, è piena di “pazzi”  ed io per vari motivi ho una gran fretta di scappare di qui: ce la posso fare?
Scusa, non ho capito come ti devo chiamare?

6. Serve una guida?
Sono uno scrittore che vive a Los Angeles, ma ora sto tornando nel Queens, il mio quartiere di New York che ho lasciato tanti anni fa. Mio padre sta male, un mio amico è in galera, mi sembra di aver lasciato tutto, ma ora ho la necessità di fare i conti con il mio passato.
E’ così: tu hai lasciato tutto e tutti, ma alla fine nessuno ha lasciato te

7. Topi da biblioteca
Senti sono qua nella biblioteca pubblica di New York, fuori fa un tempo da lupi e mio padre dice che sta per arrivare la glaciazione. Ma l’effetto serra non doveva alzare le temperature?
Impara a dare retta a tuo padre, resta lì e aspetta che ti venga a prendere che magari vi fate una gita in Messico

8. Sindacati corrotti
Sono Terry, ero un pugile, ma ora lavoro come scaricatore al porto di New York. Io mi faccio gli affari miei, ma mi sa che qui il sindacato sia un po’ mafiosetto.
Caro Terry, non è che stai facendo un po’ di caccia alle streghe? Non so, fatti aiutare da un prete.

9. Davvero un’enormità
Ciao sono a New York, qui è tutto bellissimo, poi è tutto e molto più grande che da noi: pensa che ora sono in cima a una delle torri gemelle e mi sembra di vedere uno scimmione enorme che si dirige verso di me.
Caro lettore, scappa subito lontano da lì prima che arrivino gli aerei, pardon, gli elicotteri

10. Serata coi vecchi amici
Sono Jacob, sono passato a casa di Barry per uscire poi col nostro amico Monty che non vedremo per un po’. Dalla finestra si vede ground zero, è shockante, secondo me Barry dovrebbe cambiar casa (tra l’altro il Times dice che qui l’aria sia malsana).
Caro Jacob, con tutti i soldi che ha pagato quel posto il tuo amico fa meglio a restar lì

11. Numeri importanti
Siamo Undici registi che vorremmo fare un film di Undici episodi lungi ognuno Undici minuti. Avrà successo questo progetto?
Se riuscite a trovare un tema forte che unisca il tutto, sono sicuro di sì

leggi le soluzioni del quiz (e i migliori film sulla crisi)

Soluzione del film quiz di agosto: ecco chi sono gli eroi che avevano scritto (mettiti alla prova con il film quiz di agosto)

  1. L’agente Will Graham di “ManHunter” di Michael Mann, 1986
  2. Bess Mc Neill di “Le onde del destino” di Lars Von Trier, 1996
  3. I ragazzi di “Turistas” di John Stockwell, 2006
  4. Il povero Ned di “Le avventure acquatiche di Steve Zissou” di Wes Anderson, 2004
  5. Matt Johnson di “Un mercoledì da leoni” di John Milius, 1978
  6. Simon di “Welcome” di Philippe Lioret, 2009
  7. Gli amici di Daniel e Susan di “Open water” di Chris Kentis, 2003
  8. Il generale Tadamichi Kuribayashi di “Letters from Iwo Jima” di Clint Eastwood, 2006
  9. Danny Boodman T.D. Lemon Novecento di “La leggenda del pianista sull’oceano” di Giuseppe Tornatore, 1998 (tratto dal libro “Novecento” di Alessandro Baricco)
  10. Ponyo di “Ponyo sulla scogliera” di Hayao Miyazaki, 2008
  11. Mario di “Il postino” di Michael Radford, 1994 (la poesia citata è Lentamente muore – di “Pablo Neruda”)

 

 

Metti "Mi piace" alla nostra pagina Facebook e ricevi tutti gli aggiornamenti de L'Undici: clicca qui!
Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someone

3 commentiCosa ne è stato scritto

  1. Gigi

    1 e 7 non sono film da Kiki, invece il 6 è un gran film. Forse ti sei lasciato suggestionare dal fatto che sia prodotto da Sting.

    Rispondi
  2. kiki

    acc, ‘sta volta mi mancano 1. e 7.
    Pennellate del Gigi sul 3. (con Rosanna Arquette, chi è già il programmatore? Dudley Moore?) e sul 10. (l’unico film guardabile degli ultimi Spike Lee).
    Il 6. tipicamente giginesco, penso sia piaciuto solo a lui (del resto, era mica Gigi che teneva la rubrica sui santi ne l’Undici?)

    Rispondi

Perché non lasci qualcosa di scritto?