Grandi Misteri: wi-fi

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someone
L' Internet

Tizio – Ce lo hai il uifi in casa?
Caio – Il uifi? Che cosa è il uifi? Credo di non averlo, è grave? Però ho un vaso cinese fatto in Finlandia, va bene lo stesso?
Tizio – Mannnnnnnò, il uifi! Quello che ti connetti a internet senza i fili. È una scatoletta che lampeggia!
Caio – Aaaaaaaaaaaaaaa  il uaifai! Potevi dirlo prima! Certo che ce l’ho!

Sentita milioni di volte. Ma cosa è il uifi, uaifai, rete uairless, wireless network? Mistero. Grande mistero. Dove ci sono misteri, L’11 ci si ficca, ravana, elabora e restituisce il mistero risolto. Il tutto senza che dobbiate muovervi dal divano, in un click! Procediamo, lasciando perdere purismi, tecnicismi e rigore.

Detto in paroloni, WI-FI è il nome di una sempre più popolare tecnologia per una veloce connessione senza fili di un computer a una rete, normalmente l’Internet (cosa sia l’Internet è un altro risolvendo mistero). Vediamo di sviscerare il tutto. A noi tutti piace navigare su Internet. Sappiamo che i testi, le foto, i video che guardiamo sono su altri computers sparsi per il mondo, e noi possiamo vederli sul nostro computer. Sappiamo che tutti questi computers sono connessi tra loro con fili, che tutto il mondo è attraversato da fili che connettono questi computers. Questi fili, miracolo!, arrivano tutti nelle nostre case. Sono i fili del telefono.

Manca solo un pezzo però. Un filo che attacca il filo del telefono al mio computer, magari portatile. Fino a pochi anni fa si comprava questo filo, chiamato pomposamente cavo ethernet. Si comprava anche un affarino che si attaccava al filo del telefono. Ed ecco che avveniva il miracolo. Il filo ethernet miracolosamente si infilava da una parte nel computer, e dall’altra al buco del telefono! Ecco, ora il nostro computer era fisicamente, con filo, connesso a tutto il resto della rete, dell’Internet. Potevamo navigare in Internet.

Contatti Sessuali

Il Wi-Fi allora? Beh, rileggendo sopra, il wifi allora è solo una maniera per rimuovere l’ultimo filo, il cavo ethernet, che connette il nostro computer all’ Internet. Ora si compra solo una scatoletta che però funziona come ricetrasmittente radio, scambiando dati fra il vostro computer e il resto della rete delle reti. Si sente spesso parlare di rete wireless. Questo perchè la stessa scatoletta può gestire simultaneamente molti computers, ovvero è come se dalla scatoletta partissero molti fili che connettono ognuno un computer diverso. Eccola qui la rete wireless.

Un errore che commettono molti è pensare che Wi-Fi sia un acronimo per Wireless-Fidelity, invece è solo un trade-mark, registrato dalla Wi-Fi alliance, di cui qui non ci interessa molto.

Metti "Mi piace" alla nostra pagina Facebook e ricevi tutti gli aggiornamenti de L'Undici: clicca qui!
Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someone

Perché non lasci qualcosa di scritto?