L'Undici fanciullino aspetta i cartoni animati

11
Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someone

le anteprime delle grandi produzioni animateEcco a voi in anteprima cosa ci offrirà il cinema di animazione nei prossimi giorni, mesi, anni. Il fanciullino pascoliano che è dentro l’Undici aspetta con l’ansia di un bambino quali cartoni animati potrà vedere nelle sale. Con o senza gli occhialoni per il 3D.

Il primo ad arrivare nelle sale (già il 16 aprile) sarà Fantastic Mr Fox manifesto di mr fantastic foxdi quel genio fuori dagli schemi di Wes Anderson (I Tenembaum, Le avventure acquatiche di Steve Zissou, Il treno per Darjeeling). Il film è in stop motion ed è tratto da un classico di Roald Dahl per ragazzi, ma sicuramente non sarà la solita favola rassicurante in stile Disney.

 

La Pixar logo pixarpioniera e maestra dell’animazione digitale, vincitrice di alcuni Oscar e di un Leone d’oro alla carriera a Venezia, si appresta a distribuire le versioni completamente rimasterizzate per la visione in 3D del suo primo capolavoro Toy Story (1995) e del suo seguito Toy Story 2 (1999), uno dei rari casi in cui il sequel è anche migliore del bellissimo primo episodio. Tutto questo per preparare l’attesissima uscita del terzo episodio della serie. Infatti il 18 giugno negli Stati Uniti e il 7 luglio in Italia (chissà perché arriviamo sempre dopo, anche in tempi in cui le case di distribuzione per evitare rischi pirateria puntano ad una distribuzione sincrona a livello mondiale dei film) sarà nelle sale Toy Story 3 – La grande fuga in 3Dmanifesto del nuovo attesto Toy Story 3.
Le uscite in italia:
Toy Story – Il mondo dei giocattoli 3D sarà nelle sale dal 30 aprile 2010. La settimana dopo potremo gustarci Toy Story 2 – Woody e Buzz alla riscossa 3D. Dopo questo ripasso con gli occhialoni saremo pronti per l’attesissimo Toy Story 3 – La grande fuga che naturalmente è stato pensato e girato per il 3D.
Nell’estate 2011 dovrebbe arrivare il seguito di Cars, ma si aspetta soprattutto 1906, un film sul terremoto di San Francisco del 1906. L’uscita è prevista nel 2012 e siamo sicuri che le magie Pixar ci sorprenderanno ancora una volta con un disaster movie animato in 3D.

Walt Disney:
la Disney per rilanciarsi e stare al passo con i tempi ha acquistato la Pixar nel 2006 e di fatto la gestione artistica è passata nelle mani Pixar di John Lassater e soci. Il prossimo film di Natale Disney sarà Rapunzel (in origine Tangled) Una romantica scena da Rapunzelfamosa fiaba dei fratelli Grimm, in 3D. Per i più piccoli un lungometraggio con l’orsetto Winnie the Pooh (atteso per il 2011) e soprattutto King of Elves un adattamento Disney di un racconto di Philip K. Dick (Blade Runner, A scanner darky, Minority report …). Si sa ancora poco, dovrebbe uscire nel 2012 ma l’accostamento Disney-P.k. Dick sembra un ossimoro che fa crescere ancora di più la curiosità.il logo di king of elves

 

DreamWorks:il logo della dreamworks stanno per arrivare inuovi capitoli delle sagre che hanno caratterizzato il marchio: Shrek – E vissero felici e contenti il quarto e si spera ultimo episodio della sagra dell’orco verde e buono arriva in luglio negli USA e il 28 agosto da noi. Poi Kung fu Panda – The Kaboom of Doom uscirà nel 2011 mentre per Madagasgar 3 aspetteremo Natale 2011. Magari nel frattempo ci regaleranno anche qualcosa di meglio come l’ultimo ottimo Dragon Trainer. Potrebbe anche essere Oobermind ora rinominato Megamind un film di supereroi originali, non proveniente da nessun fumetto, con la voce di Brad Pitt, Will Ferrell e altre star. Arriva in autunno 2010.un'immagine in anteprima di megamind

Un altro soggetto si affaccia sulla scena: la Bedrock Studios fondata da un ex Pixar ci offre il suo primo lungometraggio Turkeys una storia di tacchini in vista del giorno del ringraziamento doppiata da Owen Wilson e Woody Harrelson. In arrivo nel 2011.

Il maestro Hayao Miyazaki dopo il meraviglioso “Ponyo sulla scogliera” aveva detto che non avrebbe fatto più lungometraggi gettando il mondo nello sconforto. Ora trapelano voci che avrebbe in progetto altri lungometraggi ma ancora è tutto molto vago. Però lo studio GhibliTotoro, il prestigioso logo dello Studio Ghibli di Miyazaki e Takahata ha appena terminato Borrowers. L’universo Ghibli promette magie. Sarà distribuito nell’estate 2010, ma Italia non ci sono certzze. Poi il cofondatore con Myiazaki dello studio Ghibli Isao Takahata sta terminando La storia del tagliatore di bamboo ispirato dalla più antica e popolare leggenda giapponese.

Rimanendo in Giappone si spera che possa trovare una distribuzione in Italia anche il meraviglioso Mai Mai Miracle che tanto successo ha avuto in diversi festival internazionali (Locarno, Future Film Festival, New York…). Il film è targato Madhouse (ottima produttrice ad esempio di Paprika ed altri film che non hanno trovato distribuzione in Italia). locandina di mai mai miracle: speriamo di vederlo al cinemaTrailer

 

Steven Spielberg sta lavorando ad un film con protagonista Tin Tin (sì proprio il Tin Tin che guardavamo da bambini).il grande Spielberg si cimenta con Tin Tin è prevista una trilogia in 3D dell’eroe dei fumetti di Hergé. Per il primo episodio però dovremo aspettare natale 2011.

 

Tim Burton sta girando il remake di un suo vecchio corto Frankenweenie. un'immagine degli studi per frankenweenieSarà naturalmente in 3D, per cui lungo e spesso. Il corto era geniale e spiazzante ora con un budget più consistente Tim Burton può liberare la sua fantasia affascinante e disturbante. Il film è atteso per novembre 2001.

 

Robert Zemeckis dopo il discreto successo di A Christmas Carroll sta realizzando in veste di produttore l’animazione in motion capture Mars need moms! Il film è tratto da un bel libro del grande , autore Berkeley Breathed del fumetto di culto Bloom County (quello con pinguino Opus).la locandina di mars need moms promette bene

 

Poi anche in Italia qualcosa che piace molto ai più piccoli si muove: il 29 ottobre 2010 uscirà il film 3D con le fatine marchigiane Winx: anche le winx saranno in 3dWinx Club 3D – Magica Avventura. Dopo il flop del primo lungometraggio (comunque ampiamente ripagato dal merchandising) si spera in qualcosa di meglio.

 

Per la controparte maschile, i Gormiti cii sarà da aspettare ancora un po’

 

Il fanciullino si prenderà un’indigestione di cartoni, ma le premesse sono buone perché ne esca contento come un bambino.

 

SCOPRI I CARTONI ANIMATI CHE USCIRANNO NEL 2012 E NELLE STAGIONI SUCCESSIVE

 

 

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someone
Metti "Mi piace" alla nostra pagina Facebook e ricevi tutti gli aggiornamenti de L'Undici: clicca qui!

11 commentiCosa ne è stato scritto

  1. Andrea

    Si capisce perché Nine è stato un flop: l’ambientazione cupa e stramba alla tim Burton è afascinante per i grandi ma troppo angosciante per i bambini. Invece la storia è troppo banale per i grandi e poco originale per i grandi. Si, si vede, ma anche no.
    Andrea

    Rispondi
  2. Gigi

    Alla fine Nine [9] il cartone di Shane Acker prodotto da Tim Burton in Italia non uscirà mai nelle sale.
    Però dal 22 settembre 2010 è stato distribuito il DVD e Blu Ray, se non l’avete già visto in uno di quei modi che “uccidono il cinema” recuperatelo, che ne vale la pena.

    Rispondi
  3. Gigi

    David Fincher, regista di Seven, Zodiac, Il Curioso caso di Benjamin Button sta realizzando The Goon, il regista di Seven ha prodotto The Goon, fumetto horror-pulp di Eric Powell, pubblicato da Dark Horse nel 1999:
    Zombi, uomini-scimmia, scienziati dementi, fantasmi, secchiate di violenza, di demenzialità e di follia, rimandi continui ai classici pulp degli anni 40, per un fumetto diventato di culto nel giro di pochi anni.
    Non è una roba per bambini, ma cercate il Teaser in rete, perché promette davvero bene.
    Però ci vuole pazienza perché sarà nelle sale solo nel 2012

    Rispondi
  4. Gigi

    negli stati uniti Toy story 3 straccia i record di incassi (per i film di animazione). già sorpassato shrek 4.
    sarà per questo, sarà che dopo l’eliminazione dell’italia i mondiali interessano di meno, sarà quel che sarà, ma l’uscita ufficiale nelle sale è di nuovo fissata per il 7 luglio 2010.

    Rispondi
  5. Gigi

    Negli Stati Uniti sono usciti Shrek 4 (il 21 maggio) e Toy Story 3 (il 18 giugno).
    Shrek 4 ha fatto meno del previsto, in un mese ha incassato negli USA 222 milioni di dollari. all’estero solo 86 milioni ma è uscito in pochi paesi. Supera di poco Dragon Trainer che era uscito come produzione minore della DreamWorks e invece graze alla sua qualità ha incassato più del previsto.

    Toy Story 3 come previsto ha sbancato: 107 milioni di dollari. Un anno fa il meraviglioso UP al primo week end incassò 67 milioni, alla fine incassò quasi 300 milioni solo negli USA, un grande successo ma che probabilmente sarà stracciato da Toy Story.
    Ora Toy Story 3 è il primo Pixar ad esordire con più di 100 milioni (nel cinema di animazione solo Shrek 2 e Shrek 3 avevano abbattuto questo muro).
    Ancora non è chiaro quando arriverà da noi, ma non vediamo l’ora.

    Rispondi
  6. Gigi

    La Pixar (è la Disney che decide le date) ha modificato le date di uscita di Toy Story per l’Italia:
    da noi Toy Story e Toy Story 2 saranno nelle sale nella nuova versione 3D solo il 13 agosto 2010 (10 mesi dopo la release americana).
    Mentre per vedere il nuovissimo Toy Story 3 dovremmo aspettare il 24 settembre 2010, tre mesi dopo la release americana fissata per il 18 giugno 2010.

    L’uscita italiana di Shrek 4 forever after è per il momento confermata per il 28 agosto nonostante gli incassi americani del primo week end (22 e 23 maggio) siano di gran lunga sotto le previsioni (“solo 71 milioni di dollari).

    Rispondi
  7. Gigi

    Orango hai mille ragioni. Tim Burton è una sicurezza di qualità. è che di questo 9 (nine) si sono perse le tracce. doveva uscire oggi 16 aprile, ma è stato rimandato. in usa è uscito già da un pezzo (il 9-9-9) e ne decevano molto bene. aspettiamo notizie più certe.

    Rispondi
  8. Orango

    Ti sei fatto scappare 9 (nine)il cartone che esce proprio oggi in Italia. Produzione Tim Burton il che dovrebbe essere come un bollino di alta qualità.

    Rispondi
  9. Gigi

    e infatti il mediocre cartone tratto dal magnifico albo Asterix e i Normanni si chiama appunto Asterix e i vichinghi.
    peccato che Asterix sia passato ai film in carne e ossa davvero insulsi perché almeno per i suoi 50 anni avrebbe potuto sfoderare un bel cartone con 3D che esaltasse le mazzate.

    Rispondi
  10. kiki

    Posso lanciare un argomento di discussione che finirà per monopolizzare l’undici d aprile?
    Nel monumentale Asterix e i Normanni – che, di fatto, sono poi vikinghi, come testimoniato dai nomi dei protagonisti (il capo si chiama Olaf Grandibaf) – nelle pagine di presentazione del villaggio normanno si dice che “il singhiozzo è una malattia quasi incurabile”. Qui, guarda caso il protagonista si chiama “hic” (singhiozzo).

    Ne vogliamo parlare?

    kikhic

    Rispondi

Perché non lasci qualcosa di scritto?