No-B Day: 11 domande

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someone

In quest’epoca di crisi, non tutti se ne stanno lì a pettinare le bambole e lamentarsi. Si è svolta sabato scorso a Roma la manifestazione No Berlusconi Day, “una manifestazione nazionale per chiedere le dimissioni di Berlusconi”. Le tradizionali 11 domande di questo numero sono state rivolte a due tra i partecipanti: Beppe e Tati, rispettivamente 45 e 39 anni, marito e moglie, genitori di due figli. Ecco le loro risposte!

1) Definite con 3 aggettivi la manifestazione
B. Eterogenea, giovane, non violenta
T. Viva, vera, riuscita

2) Tornati dalla manifestazione, siete più incazzati o più fiduciosi?
B. più incazzato
T. più fiduciosa, non credevo di trovare tanta gente…

3) Chi avete votato alle ultime elezioni e chi votereste se le elezioni si tenessero domani?
B. Ho votato Sinistra democratica e PD. Domani voterei Grillo.
T. Ho votato PD. Domani non so per chi voterei.

4) Secondo voi, la maggior parte dei partecipanti, chi voterebbe domani?
B. Di Pietro e Rifondazione
T. Di Pietro

5) qual era lo foto di Tatislogan più bello e gettonato?
B. Fuori lo Stato dalla mafia
T. Fuori la mafia dallo Stato…Dimissioni…..

6) Quali personaggi pubblici vi hanno entusiasmato/convinto di più?
B. Il fratello di Paolo Borsellino e Ulderico Pesce
T. Il fratello di Paolo Borsellino e i ragazzi che hanno prestato il loro lavoro nelle terre confiscate dalla mafia

7) condividete la scelta del PD di non appoggiare ufficialmente la manifestazione?
B. No
T. No

8) Sareste contenti se i vostri figli andassero a vivere all’estero per fuggire dall’Italia berlusconiana o pensate che sia meglio rimanere qui per provare a cambiare le cose?
B. La seconda
T. Rimanere qui e cominciare a spiegargli sin da ora, da bambini, come la politica di Berlusconi influisce anche nel loro mondo. Mi son pentita di non averli portati a Roma.

9) Se oggi cadesse il governo, e le alternative fossero una di queste: Berlusconi, Fini, Bossi, Casini o Luca di Montezemolo, chi preferireste?
B. Fini
T. Fini

10) Qual è il peccato capitale di Berlusconi?
B. Essere il capo della mafia
T. Governare il paese pensando solo ai suoi interessi personali

11) Perché i manifestanti si sono vestiti di viola?
B. Perché va di moda ed è un colore che non appartiene a nessun partito
T. E’ un colore diverso, nuovo  mai usato in politica.

Metti "Mi piace" alla nostra pagina Facebook e ricevi tutti gli aggiornamenti de L'Undici: clicca qui!
Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someone

Tag

Chi lo ha scritto

Gian Pietro "Jumpi" Miscione

Twitter Sito web

Gian Pietro "Jumpi" Miscione. Nato nel 1969, vive tra Bologna e Bogotá, è tra i fondatori de L'Undici, nonché il suo direttore. E' professore di chimica all'università, ama scrivere, viaggiare, studiare, ascoltare la radio e discutere di football. E' anche fondatore dell'evento sportivo "Paganello". Fatica ancora ad accettare il fatto che l'antica biblioteca di Alessandria sia stata incendiata.

Perché non lasci qualcosa di scritto?