Il Santo del mese: San Martino (11 Novembre)

2
Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someone

L’11 novembre cade San Martino.Un dolcetto di (e raffigurante) San Martino

 

 

San Martino di Tours visse nel quarto secolo (d.C. naturalmente), prevalentemente in Francia. E’ uno dei primi Santi non martiri e già in questo è un Santo atipico per il cattolicesimo: si tratta infatti di un personaggio molto pratico, attivo, un organizzatore, diverso dall’immagine che abbiamo dei primi Santi, gente che se ne stava rinchiusa in catacombe o che magari aveva condotto una vita nel peccato fino ad avere la fortuna di incappare in una morte cruenta in nome del Signore e questo bastava per attraversare la soglia della santità per l’eternità.
Martino invece era uno che si dava da fare: fu vescovo che unificò varie diocesi facendo arrivare il culto di Gesù nelle campagne quando il cristianesimo era praticato quasi solo nelle città.
San Martino è il patrono di albergatori e forestieri, osti e viticoltori e naturalmente dei cornuti (dei becchi per la precisione) e delle sartine.
Il Santo migliore cui affidare il primo numero dell’undici.

Metti "Mi piace" alla nostra pagina Facebook e ricevi tutti gli aggiornamenti de L'Undici: clicca qui!
Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someone

2 commentiCosa ne è stato scritto

  1. Gigi

    caro Pino, la storia del mantello e’ soprattutto un’operazione di marketing portata avanti nei secoli con rappresentazioni pittoriche e leggende. e’ una bella storia, ma non e’ l’essenziale.
    anche tu avrai tirato fuori qualche euro per toglierti di torno qualche bisognoso o acquistato una copia di Piazza Grande, ma questo non basta a fare di te un Santo. Prova invece a portare con successo la parola del Signore negli stabilimenti balneari della costa romagnola o nelle curve degli stadi e ti sara’ spalancata la porta della santita’.
    grazie per il contributo.
    gigi

    Rispondi
  2. Giuseppe

    Ma la storia del mantello?
    Io sapevo che S.Martino era diventato Santo per aver donato metà (!) del suo mantello ad un punkabbestia.

    Rispondi

Perché non lasci qualcosa di scritto?